Anno 3°

lunedì, 10 agosto 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Barga

Feniello: "Pirogassificatore, Kme ricorre al Tar contro delibera del consiglio"

mercoledì, 10 luglio 2019, 11:21

Il gruppo di opposizione del comune di Barga, "Progetto Comune", per voce del capogruppo Francesco Feniello, riporta la notizia che Kme avrebbe depositato ricorso al Tar contro la deliberazione del consiglio sul pirogassificatore.

"Abbiamo appreso - esordisce - che, Kme, l'8 luglio, ha depositato il ricorso al Tar della Toscana contro la deliberazione del consiglio comunale di Barga in merito all'interpretazione autentica del piano strutturale finalizzato al rilascio di provvedimento autorizzatorio unico regionale relativo alla piattaforma energetica (pirogassifigatore)".

"Con detto ricorso - spiega - la Kme chiede danni al comune. Al momento non conosciamo le motivazioni e quali danni ha subito Kme. L'azienda fa sul serio e lo dimostra il fatto che hanno presentato ricorso al Tar e non al presidente della repubblica. Ora il comune si deve costituire in giudizio e quindi dovrà affidare l'incarico ad un legale per cui nuove spese in vista (o investimenti come dichiarato dai nostri amministratori). Come si usa dire “oltre a probabili danni subiti anche la beffa”.

"Sarebbe preoccupante - incalz ail gruppo - sapere che questo ricorso fosse già arrivato in comune e apprendere che l'amministrazione comunale non ha minimamente avvisato i gruppi consiliari né i cittadini. Questo dimostrerebbe l'ambiguità e la mancanza di trasparenza da parte dell'amministrazione comunale in una materia così delicata e così a cuore alla popolazione. A nostro avviso, l'amministrazione comunale di Barga, sin da subito, dovrebbe disporre l'analisi dei suoli e loro caratterizzazione per accertare eventuali danni causati all'ambiente, alla salute dei cittadini ed in particolare per accertare cause/effetti e eventuali responsabili. Tali accertamenti permetterebbero, in primis, all'amministrazione comunale di richiedere bonifiche e risarcimento danni da imputare agli autori dei danni provocati. Inoltre, permetterebbero, ai portatori d'interesse, cittadini e associazioni di categoria, di costituirsi quali parte offese per l'eventuale risarcimento dei danni subiti e di quelli che subiranno". 

"Come già detto - conclude Feniello -, il comune (cioè noi cittadini) per presunti errori amministrativi, ancora da accertare  da parte della magistratura amministrativa, da parte offesa diventa responsabile “dei danni causati” e quindi potrebbe ipoteticamente essere condannato a pagare danni al momento a noi non noti. Per quanto sopra, in attesa degli accertamenti da parte del ministero della salute, nel caso venissero accertate responsabilità a carico di chicchesia, quali parte offese e portatori d'interessi, ci riserviamo di adire le vie legali per chiedere il giusto risarcimento dei danni subiti, subenti  e l'eventuale bonifica dei suoli inquinati".


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

Directo Lucca

Prenota questo spazio

Prenota questo spazio


Altri articoli in Barga


domenica, 9 agosto 2020, 10:08

BargaJazz Contest 2020, i gruppi in concorso

Selezionati i quattro gruppi finalisti per il BargaJazz Contest 2020, il concorso dedicato ai gruppi emergenti che vede ogni anno la partecipazione di giovani provenienti da tutta Italia


sabato, 8 agosto 2020, 16:41

Focolaio a Fornaci, Asl: "Messe in atto tutte le misure per contrastare il contagio"

L'Azienda Usl Toscana nord ovest conferma di aver individuato un cluster familiare di “Covid-19” nel comune di Barga, come anticipato stamani dal primo cittadino, e di essersi subito attivata per circoscrivere il contagio


Prenota questo spazio


sabato, 8 agosto 2020, 12:50

Coronavirus, scoperto focolaio a Fornaci: positiva una famiglia marocchina

Purtroppo i nuovi casi di coronavirus crescono nel comune di Barga. É stato scoperto un cluster, un nuovo focolaio in provincia di Lucca, che interessa al momento cinque persone: una famiglia marocchina residente a Fornaci di Barga


sabato, 8 agosto 2020, 12:24

Inaugurato Il Folletto di Jessica Barbi: un sogno che continua

Una giornata emozionante, di fermento e di comprensibile curiosità a Barga, precisamente in via Largo Emilio Biondi 1, dove questa mattina è stata inaugurata la nuova gestione del negozio-cartoleria precedentemente gestito e capitanato da Erina Rossi


giovedì, 6 agosto 2020, 15:39

A Barga si presenta il libro di Stefano Elmi

Stasera alle ore 19:30, sulla terrazza del locale “Shamrock Irish Pub" di Barga (viale Marconi) si terrà la presentazione del libro “In Alaska fa caldo. Il Nord, la Bicicletta e Jack London", a cura dello scrittore e giornalista barghigiano Stefano Elmi


giovedì, 6 agosto 2020, 10:31

Rsa, “Sereni Orizzonti” offre lavoro a infermieri e Oss

AAA cercasi con urgenza in tutta Italia almeno un centinaio di infermieri e operatori sociosanitari da impiegare nelle strutture del gruppo “Sereni Orizzonti”, azienda leader in Italia nella costruzione e gestione di residenze sanitarie assistenziali per anziani non autosufficienti


Ricerca nel sito


ennebicomputers


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio