Anno 3°

mercoledì, 18 settembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Barga

Feniello: "Pirogassificatore, Kme ricorre al Tar contro delibera del consiglio"

mercoledì, 10 luglio 2019, 11:21

Il gruppo di opposizione del comune di Barga, "Progetto Comune", per voce del capogruppo Francesco Feniello, riporta la notizia che Kme avrebbe depositato ricorso al Tar contro la deliberazione del consiglio sul pirogassificatore.

"Abbiamo appreso - esordisce - che, Kme, l'8 luglio, ha depositato il ricorso al Tar della Toscana contro la deliberazione del consiglio comunale di Barga in merito all'interpretazione autentica del piano strutturale finalizzato al rilascio di provvedimento autorizzatorio unico regionale relativo alla piattaforma energetica (pirogassifigatore)".

"Con detto ricorso - spiega - la Kme chiede danni al comune. Al momento non conosciamo le motivazioni e quali danni ha subito Kme. L'azienda fa sul serio e lo dimostra il fatto che hanno presentato ricorso al Tar e non al presidente della repubblica. Ora il comune si deve costituire in giudizio e quindi dovrà affidare l'incarico ad un legale per cui nuove spese in vista (o investimenti come dichiarato dai nostri amministratori). Come si usa dire “oltre a probabili danni subiti anche la beffa”.

"Sarebbe preoccupante - incalz ail gruppo - sapere che questo ricorso fosse già arrivato in comune e apprendere che l'amministrazione comunale non ha minimamente avvisato i gruppi consiliari né i cittadini. Questo dimostrerebbe l'ambiguità e la mancanza di trasparenza da parte dell'amministrazione comunale in una materia così delicata e così a cuore alla popolazione. A nostro avviso, l'amministrazione comunale di Barga, sin da subito, dovrebbe disporre l'analisi dei suoli e loro caratterizzazione per accertare eventuali danni causati all'ambiente, alla salute dei cittadini ed in particolare per accertare cause/effetti e eventuali responsabili. Tali accertamenti permetterebbero, in primis, all'amministrazione comunale di richiedere bonifiche e risarcimento danni da imputare agli autori dei danni provocati. Inoltre, permetterebbero, ai portatori d'interesse, cittadini e associazioni di categoria, di costituirsi quali parte offese per l'eventuale risarcimento dei danni subiti e di quelli che subiranno". 

"Come già detto - conclude Feniello -, il comune (cioè noi cittadini) per presunti errori amministrativi, ancora da accertare  da parte della magistratura amministrativa, da parte offesa diventa responsabile “dei danni causati” e quindi potrebbe ipoteticamente essere condannato a pagare danni al momento a noi non noti. Per quanto sopra, in attesa degli accertamenti da parte del ministero della salute, nel caso venissero accertate responsabilità a carico di chicchesia, quali parte offese e portatori d'interessi, ci riserviamo di adire le vie legali per chiedere il giusto risarcimento dei danni subiti, subenti  e l'eventuale bonifica dei suoli inquinati".


Questo articolo è stato letto volte.


Directo Lucca


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Barga


martedì, 17 settembre 2019, 16:42

"Cleanup day", una giornata di pulizia rifiuti

Si svolgerà a Barga, il 27 settembre, l’importante manifestazione “Cleanup Day” organizzata da Smurfit Kappa e l’amministrazione comunale di Barga: una giornata di pulizia dai rifiuti, manifestazione che ha lo scopo di sensibilizzare i cittadini sul problema dell’abbandono di questi in natura e contribuire alla loro riduzione


lunedì, 16 settembre 2019, 19:33

Sagra Polenta e Uccelli, un successo annunciato

Tirando le somme, il risultato di tutta la manifestazione è stato eccelso, superando con tutta probabilità anche i numeri degli anni scorsi e quindi andando oltre le più rosee aspettative


Prenota questo spazio


lunedì, 16 settembre 2019, 17:33

Inizio di anno scolastico, tra nuova maturità e carenza di professori

Oltre 1800 studenti nel comune di Barga sono tornati sui banchi di scuola. Un anno che sarà molto interessante per le classi quinte degli istituti superiori, le quali si dovranno approcciare alla nuova maturità, molto controversa. Punto dolente per le scuole, come purtroppo gli altri anni, la carenza di professori


lunedì, 16 settembre 2019, 09:58

Adesione progetto Unesco, Romagnoli: "Mi auguro che la minoranza possa ricredersi"

L'assessore all'ambiente del comune di Barga, Francesca Romagnoli, risponde alle critiche avanzate dal gruppo di minoranza in merito all'approvazione del punto riferito alla Riserva Biosfera MAB UNESCO


domenica, 15 settembre 2019, 17:01

Grande week-end di competizioni al Ciocco

Oltre 300 partecipanti provenienti da tutta Italia, temperature estive e un numeroso pubblico di appassionati. Si conclude al Ciocco una due giorni tutto dedicato alla mountain bike e ai suoi futuri protagonisti


domenica, 15 settembre 2019, 10:27

Adesione progetto Unesco, Feniello: "Inaccettabile accostamento con pirogassificatore"

Il gruppo di minoranza del comune di Barga "Progetto Comune", guidato dal capogruppo Francesco Feniello, risponde alla maggioranza dopo quanto dichiarato a seguito del consiglio comunale di giovedì


Ricerca nel sito


ennebicomputers


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio