Anno 3°

mercoledì, 17 luglio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Barga

Feniello: "Pirogassificatore, Kme ricorre al Tar contro delibera del consiglio"

mercoledì, 10 luglio 2019, 11:21

Il gruppo di opposizione del comune di Barga, "Progetto Comune", per voce del capogruppo Francesco Feniello, riporta la notizia che Kme avrebbe depositato ricorso al Tar contro la deliberazione del consiglio sul pirogassificatore.

"Abbiamo appreso - esordisce - che, Kme, l'8 luglio, ha depositato il ricorso al Tar della Toscana contro la deliberazione del consiglio comunale di Barga in merito all'interpretazione autentica del piano strutturale finalizzato al rilascio di provvedimento autorizzatorio unico regionale relativo alla piattaforma energetica (pirogassifigatore)".

"Con detto ricorso - spiega - la Kme chiede danni al comune. Al momento non conosciamo le motivazioni e quali danni ha subito Kme. L'azienda fa sul serio e lo dimostra il fatto che hanno presentato ricorso al Tar e non al presidente della repubblica. Ora il comune si deve costituire in giudizio e quindi dovrà affidare l'incarico ad un legale per cui nuove spese in vista (o investimenti come dichiarato dai nostri amministratori). Come si usa dire “oltre a probabili danni subiti anche la beffa”.

"Sarebbe preoccupante - incalz ail gruppo - sapere che questo ricorso fosse già arrivato in comune e apprendere che l'amministrazione comunale non ha minimamente avvisato i gruppi consiliari né i cittadini. Questo dimostrerebbe l'ambiguità e la mancanza di trasparenza da parte dell'amministrazione comunale in una materia così delicata e così a cuore alla popolazione. A nostro avviso, l'amministrazione comunale di Barga, sin da subito, dovrebbe disporre l'analisi dei suoli e loro caratterizzazione per accertare eventuali danni causati all'ambiente, alla salute dei cittadini ed in particolare per accertare cause/effetti e eventuali responsabili. Tali accertamenti permetterebbero, in primis, all'amministrazione comunale di richiedere bonifiche e risarcimento danni da imputare agli autori dei danni provocati. Inoltre, permetterebbero, ai portatori d'interesse, cittadini e associazioni di categoria, di costituirsi quali parte offese per l'eventuale risarcimento dei danni subiti e di quelli che subiranno". 

"Come già detto - conclude Feniello -, il comune (cioè noi cittadini) per presunti errori amministrativi, ancora da accertare  da parte della magistratura amministrativa, da parte offesa diventa responsabile “dei danni causati” e quindi potrebbe ipoteticamente essere condannato a pagare danni al momento a noi non noti. Per quanto sopra, in attesa degli accertamenti da parte del ministero della salute, nel caso venissero accertate responsabilità a carico di chicchesia, quali parte offese e portatori d'interessi, ci riserviamo di adire le vie legali per chiedere il giusto risarcimento dei danni subiti, subenti  e l'eventuale bonifica dei suoli inquinati".


Questo articolo è stato letto volte.


Prenota questo spazio


Directo Lucca


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Barga


martedì, 16 luglio 2019, 15:23

Feniello: "Toner nel caffè, si faccia chiarezza"

Il capogruppo di minoranza Francesco Feniello ("Progetto Comune") commenta lo spiacevole episodio accaduto nella tarda mattinata di ieri ad una dipendente comunale ricorsa agli esami medici dopo aver ingerito caffè preso da una macchinetta dove è stata rinvenuta della strana polvere nera


martedì, 16 luglio 2019, 15:18

Fattori (Sì): "Rossi dà per scontato il pirogassificatore continuando a ignorare la contrarietà"

Ad intervenire sulla questione è Tommaso Fattori, capogruppo di Sì-Toscana a Sinistra in consiglio regionale


Prenota questo spazio


martedì, 16 luglio 2019, 14:55

Prende un caffè, ma trova dell'inchiostro nell'acqua della macchinetta: indagano i carabinieri

Spiacevole episodio, ma per fortuna senza gravi conseguenze, avvenuto nella tarda mattina di ieri nel palazzo comunale di Barga dove una dipendente comunale, dopo aver preso un caffè alla macchinetta, ha rinvenuto della polvere nera (probabilmente toner di stampante) che galleggiava nel serbatoio


martedì, 16 luglio 2019, 13:12

Trebbiatura del Grano, torna a vivere l'antica tradizione

Siamo giunti alla 14esima edizione della attesissima rievocazione della Trebbiatura del Grano, che si svolgerà lungo tutta la durata di domenica 21 luglio, partendo dalle 9:30 con il raduno dei mezzi agricoli al Campo Sportivo Comunale “J.


lunedì, 15 luglio 2019, 11:31

Libellula: "Patto su inceneritore, assordante silenzio di alcuni politici"

Il movimento La Libellula interviene dopo la firma a Firenze, il 12 luglio, di un patto tra regione e 15 associazioni del mondo produttivo e sindacale volto, nelle intenzioni, al sostegno degli investimenti pubblici e privati, alla formazione, all’accesso al credito delle piccole e medie imprese e al rafforzamento della...


sabato, 13 luglio 2019, 08:56

Figlia accoltella e uccide il padre dopo una lite

Tragico episodio in via del Chiasso a Lammari. Un uomo di 70 anni, Roberto Franceschi, nato a Barga, è morto accoltellato nella serata di ieri. Sul fatto indagano i carabinieri


Ricerca nel sito


ennebicomputers


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio