Anno 3°

mercoledì, 20 novembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Barga : fornaci di barga

Rossi atteso (ma non pervenuto) alla Kme, fuori il presidio della Libellula

giovedì, 11 luglio 2019, 13:17

di tommaso boggi

Era prevista per oggi la visita del governatore della Toscana Enrico Rossi all'ex Centro di Ricerche (oggi Auditorium) di Kme a Fornaci di Barga per la presentazione dell’Accademia sull’Economia Circolare. Fuori, come preannunciato, un presidio del movimento "La Libellula" per ribadire la propria contrarietà al progetto del pirogassificatore.

"Rossi doveva venire ad inaugurare un'attività, la Academy, sull'economia circolare di Kme - ha dichiarato Maria Elena Bertoli, esponente del movimento "La Libellula" -, ma noi riteniamo che un inceneritore di "economia circolare" non abbia niente. Non rientra assolutamente nei parametri di questo tipo di economia, per cui non dobbiamo fare delle mistificazioni del genere. Noi diciamo fortemente "sì" all'economia circolare, ma assolutamente "no" all'inceneritore. Siamo qui, oggi, proprio per smontare questo accostamento. Abbiamo fatto un manifesto che dice questo. E, a tal proposito, abbiamo presentato, come movimento, una lettera che recapiteremo oggi al governatore Rossi, nella quale, oltre a precisare le cose che ho appena detto, noi lo invitiamo a venire in Valle del Serchio, nel comune di Barga, il prima possibile, per un incontro pubblico in maniera tale che lui possa spiegare in che modo intenda agire per dare attuazione alle mozioni che sono state approvate dal consiglio regionale toscano nel gennaio scorso".

Presenti, oltre agli esponenti del movimento, anche il sindaco del comune di Barga Caterina Campani, che si è fermata a parlare con i manifestanti, Umberto Sereni, ex primo cittadino e consigliere barghigiano, e l'ex candidato sindaco (nonché ex consigliere) Luca Mastronaldi. 

Arrivati poi l'amministratore delegato di Kme, Claudio Pinassi, l'assessore regionale Marco Remaschi, e l'ex candidato sindaco di Barga Simone Simonini, che però si sono subito diretti all'interno dell'auditorium.

Alla fine, la tanto attesa visita del governatore non c'è stata. Rossi non si è infatti presentato all'incontro per concomitanti impegni.


Questo articolo è stato letto volte.


Directo Lucca


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Barga


mercoledì, 20 novembre 2019, 11:34

Isi (frigo) Barga, studenti protestano davanti alla provincia: "La situazione non è più sostenibile"

Più di 120 studenti dell'Isi Barga stamattina hanno protestato sotto il palazzo della provincia di Lucca. “La scuola è in decadenza e noi facciamo resistenza” il loro motto


martedì, 19 novembre 2019, 16:49

Marcheschi (FdI): "Interesserò la provincia affinché intervenga per sistemare le criticità all'Isi Barga"

Il consigliere regionale Paolo Marcheschi (Fdi), portato a conoscenza del problema da Luca Mastronaldi, rappresentante Fdi per la zona di Barga, interviene dopo la protesta degli studenti all'Isi Barga


Prenota questo spazio


martedì, 19 novembre 2019, 15:17

La provincia interviene per risolvere i problemi all'Isi Barga

La provincia di Lucca ha inviato oggi i propri tecnici all'ISI di Barga per i problemi di infiltrazioni causate dalle incessanti piogge di questi giorni e per il malfunzionamento parziale dell'impianto di riscaldamento


martedì, 19 novembre 2019, 11:58

La nuova Commissione Pari Opportunità si presenta

Sabato 23 novembre alle ore 16 nella Sala Consiliare verrà presentata alla cittadinanza la nuova Commissione Pari Opportunità di Barga insediata ufficialmente il mese scorso


martedì, 19 novembre 2019, 11:18

Isi (frigo) Barga, scatta protesta degli studenti: "Siamo qui per studiare, non per perdere tempo"

Non pochi disagi quelli a cui sono andati incontro alcuni studenti dell’ISI Barga ieri mattina, 18 novembre, al rientro da un week-end che ha segnato l’intera penisola per il maltempo


lunedì, 18 novembre 2019, 15:05

"Le vie dei Medici", progetto per un turismo culturale

Conoscere Barga e la sua storia di terra di confine sotto il governo dei Medici. Questo è lo scopo di "Le vie dei Medici. Barga terra di confine", un progetto di turismo culturale pensato e promosso da Unitre Barga e Istituto Storico Lucchese sez.


Ricerca nel sito


ennebicomputers


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio