Anno 3°

lunedì, 10 agosto 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Barga : fornaci di barga

Rossi atteso (ma non pervenuto) alla Kme, fuori il presidio della Libellula

giovedì, 11 luglio 2019, 13:17

di tommaso boggi

Era prevista per oggi la visita del governatore della Toscana Enrico Rossi all'ex Centro di Ricerche (oggi Auditorium) di Kme a Fornaci di Barga per la presentazione dell’Accademia sull’Economia Circolare. Fuori, come preannunciato, un presidio del movimento "La Libellula" per ribadire la propria contrarietà al progetto del pirogassificatore.

"Rossi doveva venire ad inaugurare un'attività, la Academy, sull'economia circolare di Kme - ha dichiarato Maria Elena Bertoli, esponente del movimento "La Libellula" -, ma noi riteniamo che un inceneritore di "economia circolare" non abbia niente. Non rientra assolutamente nei parametri di questo tipo di economia, per cui non dobbiamo fare delle mistificazioni del genere. Noi diciamo fortemente "sì" all'economia circolare, ma assolutamente "no" all'inceneritore. Siamo qui, oggi, proprio per smontare questo accostamento. Abbiamo fatto un manifesto che dice questo. E, a tal proposito, abbiamo presentato, come movimento, una lettera che recapiteremo oggi al governatore Rossi, nella quale, oltre a precisare le cose che ho appena detto, noi lo invitiamo a venire in Valle del Serchio, nel comune di Barga, il prima possibile, per un incontro pubblico in maniera tale che lui possa spiegare in che modo intenda agire per dare attuazione alle mozioni che sono state approvate dal consiglio regionale toscano nel gennaio scorso".

Presenti, oltre agli esponenti del movimento, anche il sindaco del comune di Barga Caterina Campani, che si è fermata a parlare con i manifestanti, Umberto Sereni, ex primo cittadino e consigliere barghigiano, e l'ex candidato sindaco (nonché ex consigliere) Luca Mastronaldi. 

Arrivati poi l'amministratore delegato di Kme, Claudio Pinassi, l'assessore regionale Marco Remaschi, e l'ex candidato sindaco di Barga Simone Simonini, che però si sono subito diretti all'interno dell'auditorium.

Alla fine, la tanto attesa visita del governatore non c'è stata. Rossi non si è infatti presentato all'incontro per concomitanti impegni.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

Directo Lucca

Prenota questo spazio

Prenota questo spazio


Altri articoli in Barga


domenica, 9 agosto 2020, 10:08

BargaJazz Contest 2020, i gruppi in concorso

Selezionati i quattro gruppi finalisti per il BargaJazz Contest 2020, il concorso dedicato ai gruppi emergenti che vede ogni anno la partecipazione di giovani provenienti da tutta Italia


sabato, 8 agosto 2020, 16:41

Focolaio a Fornaci, Asl: "Messe in atto tutte le misure per contrastare il contagio"

L'Azienda Usl Toscana nord ovest conferma di aver individuato un cluster familiare di “Covid-19” nel comune di Barga, come anticipato stamani dal primo cittadino, e di essersi subito attivata per circoscrivere il contagio


Prenota questo spazio


sabato, 8 agosto 2020, 12:50

Coronavirus, scoperto focolaio a Fornaci: positiva una famiglia marocchina

Purtroppo i nuovi casi di coronavirus crescono nel comune di Barga. É stato scoperto un cluster, un nuovo focolaio in provincia di Lucca, che interessa al momento cinque persone: una famiglia marocchina residente a Fornaci di Barga


sabato, 8 agosto 2020, 12:24

Inaugurato Il Folletto di Jessica Barbi: un sogno che continua

Una giornata emozionante, di fermento e di comprensibile curiosità a Barga, precisamente in via Largo Emilio Biondi 1, dove questa mattina è stata inaugurata la nuova gestione del negozio-cartoleria precedentemente gestito e capitanato da Erina Rossi


giovedì, 6 agosto 2020, 15:39

A Barga si presenta il libro di Stefano Elmi

Stasera alle ore 19:30, sulla terrazza del locale “Shamrock Irish Pub" di Barga (viale Marconi) si terrà la presentazione del libro “In Alaska fa caldo. Il Nord, la Bicicletta e Jack London", a cura dello scrittore e giornalista barghigiano Stefano Elmi


giovedì, 6 agosto 2020, 10:31

Rsa, “Sereni Orizzonti” offre lavoro a infermieri e Oss

AAA cercasi con urgenza in tutta Italia almeno un centinaio di infermieri e operatori sociosanitari da impiegare nelle strutture del gruppo “Sereni Orizzonti”, azienda leader in Italia nella costruzione e gestione di residenze sanitarie assistenziali per anziani non autosufficienti


Ricerca nel sito


ennebicomputers


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio