Anno 3°

venerdì, 15 novembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Barga : fornaci di barga

Circolino 2.0, l’associazione: “Servono giovani che abbiano a cuore il suo sviluppo”

lunedì, 12 agosto 2019, 19:13

di viola pieroni

In ogni grande città si forma quasi spontaneamente un luogo di ritrovo generale per i ragazzi, che sia qualcosa di voluto o meno. Anzi, secondo come, se ne formano centinaia, che accontentano tutti i gusti e le età, non solo dei “millennials” ma anche dei più grandi. Purtroppo, in luoghi dispersivi come i nostri, la situazione è diversa: tutti i giovani sembrano risentire di una forza centrifuga naturale che porta a non avere un punto d'incontro, forse perché troppo “piccolo" per avere un posto dove ognuno può divertirsi e stare con gli amici.

Fornaci di Barga ha un suo circolo, anzi, il “Circolino 2.0", uno spazio all’interno della ex scuola elementare Edmondo De Amicis, in piazza IV novembre, nato da un’idea (sulla base di quello che era più di 30 anni fa il circolino) dell'associazione “Fornaci 2.0" che, ormai da due anni, ha preso a cuore il problema di investire in un luogo dedicato non solo ai più piccoli ma a tutte le fasce di età. Purtroppo, sebbene durante l’inverno resti aperto regolarmente, d’estate è spesso chiuso: infatti dopo l’inizio delle vacanze sono pochi i ragazzi che il pomeriggio bazzicano nella zona, allo stesso modo le numerose iniziative per gli adulti, ad esempio il giro della maglia, si sono date appuntamento a settembre. Ed è così che anche quei pochi in zona sentono la mancanza di attività ricreative, a partire dai più piccoli fino ai giovani adolescenti, e magari anche qualche anziano. Perché alla fine un torneo di briscola, o di biliardino, non hanno età. Già solo il fatto che per buona parte dell'anno esista un luogo di ritrovo simile è un grande passo in avanti per un paese come Fornaci: ora serve chi lo renda trasversale a tutte le età, e soprattutto appetibile a quella fascia “centrale" di giovani che poco si interessano a quelle che credono attività da “Circolo 1.0".

“Il vero punto che è rimasto incompiuto - dice Valerio Casillo, attuale presidente dell’associazione - è stato quello di non essere riusciti ad attirare ragazzi che poi abbiano preso iniziative interessanti per la gestione del circolo. Alla fine questo spazio è un contenitore e ci servono giovani volenterosi che lo riempiano, e che abbiano a cuore il suo sviluppo. L’obiettivo è aprire la gestione a tutti coloro che riescano ad innescare un giro di interesse, magari, ora come ora, solo per tenerlo aperto, ma questo posto ha delle potenzialità che lo renderebbero capace di fare molto di più. Per l’associazione l’apertura del circolo è comunque un grande successo, e quello che resta da fare per un risultato straordinario è riempirlo con iniziative interessanti. Ma per fare questo serve energia, fantasia ed immaginazione.”

Infatti, come in ogni buon circolo di ritrovo, servono coloro che come un collante umano per le varie fasce di età, aggiornino e riprogettino il modus operandi, sempre restando ovviamente fedeli a dei principi non scritti che sono quelli del sano divertimento. E forse, a settembre ci saranno fresche novità riguardo questo Circolino 2.0.


Questo articolo è stato letto volte.


Directo Lucca


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Barga


giovedì, 14 novembre 2019, 12:53

Ennebi Computers: non solo computer, ma telefoni, tablet e molto altro

Il punto vendita Ennebi Computers di Fornaci di Barga torna a ribadire come il suo punto di forza sia l’assistenza al cliente, dopo vent’anni sul territorio infatti l’azienda, che ha la sede principale in San Concordio a Lucca, si può tranquillamente definire una “specialista” tanto nel lato tecnico delle riparazioni...


mercoledì, 13 novembre 2019, 12:06

"Garfagnana in Giallo Barga Noir Lucca Noir 2019", al via l'undicesima edizione

Dal 28 novembre al primo dicembre 2019 si svolgerà l'undicesima edizione del Garfagnana in Giallo Barga Noir Lucca Noir, il festival e premio letterario dedicato al mondo del giallo, del noir e del poliziesco che si svolge tra Lucca e Barga. Tra gli ospiti di questa edizione Marco Malvaldi, Raffaella Fanelli, Roberto Carboni


Prenota questo spazio


martedì, 12 novembre 2019, 17:06

Paola Marchi e il sufismo: "Il lato mistico dell'Islam"

“Nove Novelle Sufi”, questo il titolo del libro, tanto per grandi quanto per bambini, che verrà presentato alla Fondazione Ricci sabato 16 novembre alle ore 16 e 30. Paola Marchi ha raccontato la nascita di questo progetto ai microfoni della Gazzetta del Serchio


martedì, 12 novembre 2019, 16:19

Il mercatino da Forte dei Marmi a “Barga in Cioccolato”

L'evento è stato fortemente voluto dall’organizzatrice Michela Teghenec ed è stato reso possibile grazie alla collaborazione e alla totale disponibilità del presidente del mercatino Alessandro Mattei e del sindaco di Barga Caterina Campani, creando anche collaborazioni future su eventi nello stesso comune


martedì, 12 novembre 2019, 15:18

Barga in... marcia per la solidarietà

Sport e solidarietà, queste le parole d’ordine della marcia, valida per il Trofeo Podistico Lucchese, organizzata dal Gruppo Marciatori FIDAS Fornaci e patrocinata dal comune di Barga, che vedrà sabato 16 novembre scendere atleti e chiunque vorrà farlo per le strade del comune in un’iniziativa non competitiva per finanziare la...


lunedì, 11 novembre 2019, 15:45

Successo per la conferenza del dottor Manuele Bellonzi

Si è tenuta sabato 9 novembre alla Fondazione Ricci di Barga la conferenza del dottor Manuele Bellonzi, dal titolo: Due medici toscani del Settecento e i rapporti con la cultura britannica: il mugellano Antonio Cocchi e Michelangelo Giannetti da Barga


Ricerca nel sito


ennebicomputers


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio