Anno 3°

lunedì, 16 settembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Barga : fornaci di barga

Vandali in azione al parcheggio Kme: piantato bullone nelle gomme di un'auto

sabato, 24 agosto 2019, 11:49

Un bullone piantato nella gomma della macchina. Forse addirittura con un avvitatore. Troppo preciso e troppo a fondo per pensare soltanto a un caso. Soprattutto se gli episodi si ripetono ormai da troppe settimane, da mesi e mesi addirittura. Con un crescendo che ha caratterizzato l'ultimo periodo. E il pensiero va ai vandali che avrebbero preso nuovamente di mira le auto dei lavoratori Kme ed Em Moulds di Fornaci di Barga: graffi alle auto, gomme bucate e persino bulloni delle ruote svitate. Oltre al danno, qualcuno potrebbe pure rischiare la vita a questo punto: i lavoratori ormai sono costretti a controllare i mezzi ogni volta che escono dall'azienda e i sindacati sono fortemente preoccupati.

A farsene portavoce il segretario Uilm area nord Toscana, Giacomo Saisi: "All'inizio non volevamo credere al vandalismo o al sabotaggio. C'erano tanti bulloni e diverse viti sparsi nel parcheggio e pensavamo che li avesse persi un camioncino durante le fasi di carico e scarico. Ma adesso è difficile continuare a pensare che sia sempre un caso: nel parcheggio vicino al tornello dove entrano i lavoratori di Kme ieri mattina un operaio si è trovato una ruota forata con un bullone. Uno di quelli senza punta. Ed è la quarta volta che succede nel giro di pochi mesi, fra i parcheggi Luigi Orlando e Pier Luigi Del Frate. Il gommista che ha estratto il bullone dice che molto probabilmente è stato addirittura piantato con l'avvitatore: un dispetto, un vandalismo vero e proprio. E sempre a danno dei lavoratori Kme... Quattro indizi fanno una prova...".

Chiunque sia e qualunque siano le motivazioni dietro a questi gesti, approfitta anche del fatto che il parcheggio vicino ai tornelli non è assolutamente sorvegliato e, soprattutto, non ci sono neppure telecamere: "Si tratta di terreni un tempo proprietà di Kme poi ceduti al comune – prosegue il segretario Uilm -. Un'area senza telecamere che rimane anche un po' nascosta alla vista e qualcuno, a quanto pare, ne approfitta. C'erano stati già alcuni episodi l'anno scorso, che poi si erano fermati. Ma da alcuni mesi sono ripresi con eccessiva frequenza. Due volte ai danni della stessa persona: gli hanno pure svitato i bulloni delle ruote mettendo a repentaglio la sua vita. Almeno speriamo che questi fatti non abbiano nulla a che fare con la vicenda Kme... Sarebbe veramente una cosa troppo brutta, che va oltre il civile dialogo e la discussione aperta e democratica".

A ogni modo c'è da trovare una soluzione e Saisi rilancia l'appello all'azienda e alle istituzioni: "Abbiamo già parlato con la dirigenza aziendale e con il sindaco Caterina Campani. Qui bisogna installare dei sistemi di videosorveglianza, per potenziare i controlli, la sicurezza di tutti. L'azienda è intenzionata e disponibile, anche se la soluzione migliore probabilmente resta la realizzazione di un parcheggio all'interno della proprietà. Crediamo che non ci sia più da aspettare, per il bene dei lavoratori prima di tutto".


Questo articolo è stato letto volte.


Directo Lucca


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Barga


lunedì, 16 settembre 2019, 09:58

Adesione progetto Unesco, Romagnoli: "Mi auguro che la minoranza possa ricredersi"

L'assessore all'ambiente del comune di Barga, Francesca Romagnoli, risponde alle critiche avanzate dal gruppo di minoranza in merito all'approvazione del punto riferito alla Riserva Biosfera MAB UNESCO


domenica, 15 settembre 2019, 17:01

Grande week-end di competizioni al Ciocco

Oltre 300 partecipanti provenienti da tutta Italia, temperature estive e un numeroso pubblico di appassionati. Si conclude al Ciocco una due giorni tutto dedicato alla mountain bike e ai suoi futuri protagonisti


Prenota questo spazio


domenica, 15 settembre 2019, 10:27

Adesione progetto Unesco, Feniello: "Inaccettabile accostamento con pirogassificatore"

Il gruppo di minoranza del comune di Barga "Progetto Comune", guidato dal capogruppo Francesco Feniello, risponde alla maggioranza dopo quanto dichiarato a seguito del consiglio comunale di giovedì


venerdì, 13 settembre 2019, 20:43

Adesione progetto Unesco, la giunta: "Non supportati da un'opposizione costruttiva"

Ieri si è svolto a Barga un consiglio comunale nel quale, oltre ad alcune pratiche relative a variazioni di bilancio, dettagliatamente illustrate dall'assessore Salotti, e al riconoscimento di un debito fuori bilancio per lavori di somma urgenza, sono stati affrontati temi importanti per il comune


venerdì, 13 settembre 2019, 15:16

Toscana Energia: sostituzione contatori gas a Barga

Toscana Energia informa i cittadini che, in qualità di gestore del servizio di distribuzione del gas, sta effettuando un'operazione di sostituzione dei contatori gas con nuovi misuratori elettronici dotati di telelettura. E' un'attività che interessa tutto il territorio servito dalla società secondo una graduale pianificazione temporale


venerdì, 13 settembre 2019, 12:19

Serata su processo partecipativo, giunta rinnova invito a Kme

Il sindaco e tutta l’amministrazione comunale ricorda che mercoledì 18 settembre, alle 21, presso l’Aula Magna dell’ISI di Barga si terrà un’assemblea pubblica volta ad aggiornare i cittadini sugli sviluppi del processo partecipativo “Tutti nella stessa Barga”


Ricerca nel sito


ennebicomputers


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio