Anno 3°

venerdì, 15 novembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Barga : fornaci di barga

Vandali in azione al parcheggio Kme: piantato bullone nelle gomme di un'auto

sabato, 24 agosto 2019, 11:49

Un bullone piantato nella gomma della macchina. Forse addirittura con un avvitatore. Troppo preciso e troppo a fondo per pensare soltanto a un caso. Soprattutto se gli episodi si ripetono ormai da troppe settimane, da mesi e mesi addirittura. Con un crescendo che ha caratterizzato l'ultimo periodo. E il pensiero va ai vandali che avrebbero preso nuovamente di mira le auto dei lavoratori Kme ed Em Moulds di Fornaci di Barga: graffi alle auto, gomme bucate e persino bulloni delle ruote svitate. Oltre al danno, qualcuno potrebbe pure rischiare la vita a questo punto: i lavoratori ormai sono costretti a controllare i mezzi ogni volta che escono dall'azienda e i sindacati sono fortemente preoccupati.

A farsene portavoce il segretario Uilm area nord Toscana, Giacomo Saisi: "All'inizio non volevamo credere al vandalismo o al sabotaggio. C'erano tanti bulloni e diverse viti sparsi nel parcheggio e pensavamo che li avesse persi un camioncino durante le fasi di carico e scarico. Ma adesso è difficile continuare a pensare che sia sempre un caso: nel parcheggio vicino al tornello dove entrano i lavoratori di Kme ieri mattina un operaio si è trovato una ruota forata con un bullone. Uno di quelli senza punta. Ed è la quarta volta che succede nel giro di pochi mesi, fra i parcheggi Luigi Orlando e Pier Luigi Del Frate. Il gommista che ha estratto il bullone dice che molto probabilmente è stato addirittura piantato con l'avvitatore: un dispetto, un vandalismo vero e proprio. E sempre a danno dei lavoratori Kme... Quattro indizi fanno una prova...".

Chiunque sia e qualunque siano le motivazioni dietro a questi gesti, approfitta anche del fatto che il parcheggio vicino ai tornelli non è assolutamente sorvegliato e, soprattutto, non ci sono neppure telecamere: "Si tratta di terreni un tempo proprietà di Kme poi ceduti al comune – prosegue il segretario Uilm -. Un'area senza telecamere che rimane anche un po' nascosta alla vista e qualcuno, a quanto pare, ne approfitta. C'erano stati già alcuni episodi l'anno scorso, che poi si erano fermati. Ma da alcuni mesi sono ripresi con eccessiva frequenza. Due volte ai danni della stessa persona: gli hanno pure svitato i bulloni delle ruote mettendo a repentaglio la sua vita. Almeno speriamo che questi fatti non abbiano nulla a che fare con la vicenda Kme... Sarebbe veramente una cosa troppo brutta, che va oltre il civile dialogo e la discussione aperta e democratica".

A ogni modo c'è da trovare una soluzione e Saisi rilancia l'appello all'azienda e alle istituzioni: "Abbiamo già parlato con la dirigenza aziendale e con il sindaco Caterina Campani. Qui bisogna installare dei sistemi di videosorveglianza, per potenziare i controlli, la sicurezza di tutti. L'azienda è intenzionata e disponibile, anche se la soluzione migliore probabilmente resta la realizzazione di un parcheggio all'interno della proprietà. Crediamo che non ci sia più da aspettare, per il bene dei lavoratori prima di tutto".


Questo articolo è stato letto volte.


Directo Lucca


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Barga


giovedì, 14 novembre 2019, 12:53

Ennebi Computers: non solo computer, ma telefoni, tablet e molto altro

Il punto vendita Ennebi Computers di Fornaci di Barga torna a ribadire come il suo punto di forza sia l’assistenza al cliente, dopo vent’anni sul territorio infatti l’azienda, che ha la sede principale in San Concordio a Lucca, si può tranquillamente definire una “specialista” tanto nel lato tecnico delle riparazioni...


mercoledì, 13 novembre 2019, 12:06

"Garfagnana in Giallo Barga Noir Lucca Noir 2019", al via l'undicesima edizione

Dal 28 novembre al primo dicembre 2019 si svolgerà l'undicesima edizione del Garfagnana in Giallo Barga Noir Lucca Noir, il festival e premio letterario dedicato al mondo del giallo, del noir e del poliziesco che si svolge tra Lucca e Barga. Tra gli ospiti di questa edizione Marco Malvaldi, Raffaella Fanelli, Roberto Carboni


Prenota questo spazio


martedì, 12 novembre 2019, 17:06

Paola Marchi e il sufismo: "Il lato mistico dell'Islam"

“Nove Novelle Sufi”, questo il titolo del libro, tanto per grandi quanto per bambini, che verrà presentato alla Fondazione Ricci sabato 16 novembre alle ore 16 e 30. Paola Marchi ha raccontato la nascita di questo progetto ai microfoni della Gazzetta del Serchio


martedì, 12 novembre 2019, 16:19

Il mercatino da Forte dei Marmi a “Barga in Cioccolato”

L'evento è stato fortemente voluto dall’organizzatrice Michela Teghenec ed è stato reso possibile grazie alla collaborazione e alla totale disponibilità del presidente del mercatino Alessandro Mattei e del sindaco di Barga Caterina Campani, creando anche collaborazioni future su eventi nello stesso comune


martedì, 12 novembre 2019, 15:18

Barga in... marcia per la solidarietà

Sport e solidarietà, queste le parole d’ordine della marcia, valida per il Trofeo Podistico Lucchese, organizzata dal Gruppo Marciatori FIDAS Fornaci e patrocinata dal comune di Barga, che vedrà sabato 16 novembre scendere atleti e chiunque vorrà farlo per le strade del comune in un’iniziativa non competitiva per finanziare la...


lunedì, 11 novembre 2019, 15:45

Successo per la conferenza del dottor Manuele Bellonzi

Si è tenuta sabato 9 novembre alla Fondazione Ricci di Barga la conferenza del dottor Manuele Bellonzi, dal titolo: Due medici toscani del Settecento e i rapporti con la cultura britannica: il mugellano Antonio Cocchi e Michelangelo Giannetti da Barga


Ricerca nel sito


ennebicomputers


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio