Anno 3°

martedì, 26 maggio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Barga

Adesione progetto Unesco, la giunta: "Non supportati da un'opposizione costruttiva"

venerdì, 13 settembre 2019, 20:43

Ieri (12 settembre) si è svolto a Barga un consiglio comunale nel quale, oltre ad alcune pratiche relative a variazioni di bilancio, dettagliatamente illustrate dall'assessore Salotti, e al riconoscimento di un debito fuori bilancio per lavori di somma urgenza, sono stati affrontati temi importanti per il comune quali: l'istituzione dell'osservatorio rifiuti zero, l'adesione del comune alla manifestazione di interesse per includere il territorio nella riserva di biosfera MAB UNESCO al termine di un percorso partecipativo con i cittadini e gli stakeholder, l'approvazione della convenzione con la provincia di Lucca per il servizio di trasporto scolastico di alunni con disabilità.

"Le deliberazioni che progressivamente adotta il consiglio comunale - spiega la giunta barghigiana - evidenziano che la nuova amministrazione sta procedendo nel percorso illustrato ai cittadini di Barga durante la campagna elettorale. È stata deliberata l'istituzione dell'Osservatorio Rifiuti Zero con la partecipazione di soggetti istituzionali e politici e di 10 cittadini con competenze in materia ambientale da individuarsi attraverso un avviso pubblico, unitamente ad altre buone pratiche ambientali da realizzare e incrementare laddove già attivate affinché ci si possa incamminare su un percorso che porti consapevolmente tutti i cittadini di Barga a differenziare i rifiuti avendo prima provveduto a ridurne a monte la produzione.

"Illustrando la quinta delibera all'ordine del giorno - continua -, l'assessore all'ambiente Romagnoli ha sottolineato l'importanza strategica – anche nell'opposizione al progetto del pirogassificatore della Kme – della partecipazione al percorso dell'UNESCO che promuove il programma delle "Riserve di Biosfera MaB (Man and the Biosphere) allo scopo di individuare e certificare nel mondo i territori più idonei alla sperimentazione e realizzazione di nuove idee per lo sviluppo sostenibile". La candidatura di Barga, se accolta, porterebbe alla pubblicazione del nostro nome in un sito internet specifico con la possibilità di inserire contenuti importanti oltre all'utilizzo di un brand previsto per questo progetto. La responsabile dell'UNESCO ha fatto presente che l'approvazione all'unanimità del consiglio comunale avrebbe senza dubbio portato favore alla nostra posizione".

"Purtroppo - sottolinea la giunta guidata dal sindaco Caterina Campani - il clima in cui l'amministrazione opera non è, a nostro parere, supportato da un'opposizione costruttiva che possa far discutere le questioni entrando nel merito. Piuttosto ci troviamo un'opposizione che definisce "mero copia incolla" il lavoro del revisore dei conti, che paventa ricorsi giurisdizionali avverso le deliberazioni di ratifica nel caso di un mancato accoglimento delle loro richieste, che insinua costantemente dubbi non già nel merito della capacità amministrativa della maggioranza, ma sulla buonafede e la correttezza formale degli atti e che lamenta poca collaborazione da parte degli uffici. Riteniamo questo atteggiamento non solo inaccettabile, ma anche distante dal ruolo di opposizione che dovrebbero agire. Appare del tutto inspiegabile l'astensione sulla decisione di richiedere l'adesione al progetto UNESCO di cui, nonostante la chiara esposizione dell'assessora Romagnoli, non è stata compresa l'importanza anche in relazione all'opposizione di tutto il comune di Barga alla realizzazione del pirogassificatore; una presa di posizione che potrebbe precludere la nostra partecipazione al progetto".

"Nonostante i continui e pretestuosi attacchi a un'amministrazione che opera da pochi mesi con al suo interno molte figure che si approcciano alla politica per la prima volta - conclude -, vogliamo sperare ancora che possano configurarsi scenari nei quali si mostri un rispetto istituzionale nell'operato della controparte, fino a prova contraria".


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

Directo Lucca

Prenota questo spazio

Prenota questo spazio


Altri articoli in Barga


lunedì, 25 maggio 2020, 10:29

La commissione pari opportunità solidarizza con Silvia Romano: "Ferma condanna agli insulti"

La Commissione Pari Opportunità del Comune di Barga esprime la sua vicinanza e la sua solidarietà a Silvia Romano, la cooperante italiana liberata dopo 18 mesi in Africa, e alla sua famiglia, dopo aver subito pesanti insulti, offese, ed essere stata sottoposta a minacce e violenze verbali


venerdì, 22 maggio 2020, 16:49

Lutto nel calcio, muore Gigi Simoni: aveva un legame speciale con Barga

Simoni era molto legato a Barga. Innanzitutto perché qui aveva portato in ritiro due squadre durante la sua carriera: il Genoa, per tre stagioni, centrando in una di queste la promozione dalla B alla serie A; e poi il Cosenza, nell'estate del 1989.


Prenota questo spazio


mercoledì, 20 maggio 2020, 17:40

Gli studenti dell'Istituto Comprensivo G. Pascoli intervistano Clémentine Pacmogda

Il 30 gennaio i ragazzi della 3C di Fornaci di Barga hanno incontrato Clémentine Pacmogda, studiosa linguista della «Scuola Normale Superiore (SNS) di Pisa» e scrittrice, nata in Costa D'Avorio e cresciuta in Burkina Faso e in un emozionante incontro hanno avuto l'occasione di intervistarla


mercoledì, 20 maggio 2020, 13:56

L’arpa del barghigiano Andrea Solinas chiude i concerti online di "Animando"

A chiudere la rassegna sarà il giovane maestro Andrea Solinas con la sua arpa. Il talento di Barga eseguirà un programma ricco di emozioni, spaziando da Johann Sebastian Bach (con la celeberrima Aria sulla quarta corda) al figlio Carl Phillipp Emanuel (Sonata in Sol maggiore).


martedì, 19 maggio 2020, 11:35

Screening sierologico gratuito per 150 persone della PCMC

Screening sierologico gratuito per tutti i dipendenti di Paper Converting Machine Company S.p.A.. Così l'azienda con sede al Chitarrino (Barga, Lucca) ha anticipato la Regione Toscana 


lunedì, 18 maggio 2020, 19:45

Ritorna a battere il cuore di Fornaci

Giuseppe Santi, titolare del negozio Tim di Fornaci di Barga e presidente del Cipaf (centro commerciale naturale di Fornaci di Barga), ha percepito in prima persona il cambiamento portato da questo 18 maggio


Ricerca nel sito


ennebicomputers


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio