Anno 3°

venerdì, 15 novembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Barga

Adesione progetto Unesco, la giunta: "Non supportati da un'opposizione costruttiva"

venerdì, 13 settembre 2019, 20:43

Ieri (12 settembre) si è svolto a Barga un consiglio comunale nel quale, oltre ad alcune pratiche relative a variazioni di bilancio, dettagliatamente illustrate dall'assessore Salotti, e al riconoscimento di un debito fuori bilancio per lavori di somma urgenza, sono stati affrontati temi importanti per il comune quali: l'istituzione dell'osservatorio rifiuti zero, l'adesione del comune alla manifestazione di interesse per includere il territorio nella riserva di biosfera MAB UNESCO al termine di un percorso partecipativo con i cittadini e gli stakeholder, l'approvazione della convenzione con la provincia di Lucca per il servizio di trasporto scolastico di alunni con disabilità.

"Le deliberazioni che progressivamente adotta il consiglio comunale - spiega la giunta barghigiana - evidenziano che la nuova amministrazione sta procedendo nel percorso illustrato ai cittadini di Barga durante la campagna elettorale. È stata deliberata l'istituzione dell'Osservatorio Rifiuti Zero con la partecipazione di soggetti istituzionali e politici e di 10 cittadini con competenze in materia ambientale da individuarsi attraverso un avviso pubblico, unitamente ad altre buone pratiche ambientali da realizzare e incrementare laddove già attivate affinché ci si possa incamminare su un percorso che porti consapevolmente tutti i cittadini di Barga a differenziare i rifiuti avendo prima provveduto a ridurne a monte la produzione.

"Illustrando la quinta delibera all'ordine del giorno - continua -, l'assessore all'ambiente Romagnoli ha sottolineato l'importanza strategica – anche nell'opposizione al progetto del pirogassificatore della Kme – della partecipazione al percorso dell'UNESCO che promuove il programma delle "Riserve di Biosfera MaB (Man and the Biosphere) allo scopo di individuare e certificare nel mondo i territori più idonei alla sperimentazione e realizzazione di nuove idee per lo sviluppo sostenibile". La candidatura di Barga, se accolta, porterebbe alla pubblicazione del nostro nome in un sito internet specifico con la possibilità di inserire contenuti importanti oltre all'utilizzo di un brand previsto per questo progetto. La responsabile dell'UNESCO ha fatto presente che l'approvazione all'unanimità del consiglio comunale avrebbe senza dubbio portato favore alla nostra posizione".

"Purtroppo - sottolinea la giunta guidata dal sindaco Caterina Campani - il clima in cui l'amministrazione opera non è, a nostro parere, supportato da un'opposizione costruttiva che possa far discutere le questioni entrando nel merito. Piuttosto ci troviamo un'opposizione che definisce "mero copia incolla" il lavoro del revisore dei conti, che paventa ricorsi giurisdizionali avverso le deliberazioni di ratifica nel caso di un mancato accoglimento delle loro richieste, che insinua costantemente dubbi non già nel merito della capacità amministrativa della maggioranza, ma sulla buonafede e la correttezza formale degli atti e che lamenta poca collaborazione da parte degli uffici. Riteniamo questo atteggiamento non solo inaccettabile, ma anche distante dal ruolo di opposizione che dovrebbero agire. Appare del tutto inspiegabile l'astensione sulla decisione di richiedere l'adesione al progetto UNESCO di cui, nonostante la chiara esposizione dell'assessora Romagnoli, non è stata compresa l'importanza anche in relazione all'opposizione di tutto il comune di Barga alla realizzazione del pirogassificatore; una presa di posizione che potrebbe precludere la nostra partecipazione al progetto".

"Nonostante i continui e pretestuosi attacchi a un'amministrazione che opera da pochi mesi con al suo interno molte figure che si approcciano alla politica per la prima volta - conclude -, vogliamo sperare ancora che possano configurarsi scenari nei quali si mostri un rispetto istituzionale nell'operato della controparte, fino a prova contraria".


Questo articolo è stato letto volte.


Directo Lucca


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Barga


venerdì, 15 novembre 2019, 12:08

Convegno a Barga per l’Accademia Italiana della Cucina

Sabato 16 novembre con inizio alle 9,30 ,presso l’Istituto alberghiero di Barga, la delegazione Garfagnana -Val di Serchio,ha organizzato un interessante convegno sulle diverse scelte alimentari: Onnivora , Vegetariana e Vegana


venerdì, 15 novembre 2019, 11:34

Rsa “Belvedere”, prosegue attività dopo ispezioni Asl

La vicenda giudiziaria che ha recentemente colpito il vertice nonché alcuni manager e funzionari di Sereni Orizzonti, azienda leader nel settore della costruzione e gestione di RSA per anziani, non ha mai interrotto la normale attività nella Residenza “Belvedere” a Barga così come nelle altre 79 distribuite in Italia, Spagna...


Prenota questo spazio


giovedì, 14 novembre 2019, 12:53

Ennebi Computers: non solo computer, ma telefoni, tablet e molto altro

Il punto vendita Ennebi Computers di Fornaci di Barga torna a ribadire come il suo punto di forza sia l’assistenza al cliente, dopo vent’anni sul territorio infatti l’azienda, che ha la sede principale in San Concordio a Lucca, si può tranquillamente definire una “specialista” tanto nel lato tecnico delle riparazioni...


mercoledì, 13 novembre 2019, 12:06

"Garfagnana in Giallo Barga Noir Lucca Noir 2019", al via l'undicesima edizione

Dal 28 novembre al primo dicembre 2019 si svolgerà l'undicesima edizione del Garfagnana in Giallo Barga Noir Lucca Noir, il festival e premio letterario dedicato al mondo del giallo, del noir e del poliziesco che si svolge tra Lucca e Barga. Tra gli ospiti di questa edizione Marco Malvaldi, Raffaella Fanelli, Roberto Carboni


martedì, 12 novembre 2019, 17:06

Paola Marchi e il sufismo: "Il lato mistico dell'Islam"

“Nove Novelle Sufi”, questo il titolo del libro, tanto per grandi quanto per bambini, che verrà presentato alla Fondazione Ricci sabato 16 novembre alle ore 16 e 30. Paola Marchi ha raccontato la nascita di questo progetto ai microfoni della Gazzetta del Serchio


martedì, 12 novembre 2019, 16:19

Il mercatino da Forte dei Marmi a “Barga in Cioccolato”

L'evento è stato fortemente voluto dall’organizzatrice Michela Teghenec ed è stato reso possibile grazie alla collaborazione e alla totale disponibilità del presidente del mercatino Alessandro Mattei e del sindaco di Barga Caterina Campani, creando anche collaborazioni future su eventi nello stesso comune


Ricerca nel sito


ennebicomputers


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio