Anno 3°

mercoledì, 13 novembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Barga

Isi Barga, il punto sul processo partecipativo. Campani: "Dispiace per assenza Kme"

mercoledì, 18 settembre 2019, 22:34

di tommaso boggi

"Tutti nella stessa Barga", il processo partecipativo promosso dall'associazione "La Libellula", ha iniziato stasera, attraverso un incontro pubblico organizzato nell'aula magna dell'Isi, a "tirare le somme" su quanto fatto in questi mesi.

Questa seconda conferenza, dedicata al progetto finanziato dalla regione Toscana e patrocinata dal comune di Barga, non era che solo una delle tante iniziative nate attorno alla questione della costruzione di un impianto di pirogassificazione a Fornaci di Barga da parte di Kme. 

Il presidente del consiglio regionale Eugenio Giani, tra le cariche politiche presenti alla serata, ha parlato del processo partecipativo, approvato dalla regione nel 2013: "Dove è stato attuato - ha spiegato -, tale processo ha aiutato a fare sentire la cittadinanza sempre più partecipe, oltre che a portare ad un vantaggio economico concreto, visti i soldi risparmiati con questa vigilanza che precede altrimenti processi molto più costosi. Una duplice funzione quindi sia sociale che economica" ha concluso.

Tra le cariche politiche presenti alla conferenza anche il consigliere regionale Ilaria Giovannetti, l'ex sindaco di Barga Marco Bonini e l'attuale primo cittadino Caterina Campani. Proprio quest'ultima ha sottolineato come sia importante il processo di partecipazione: "Questo progetto - ha dichiarato - è uno degli strumenti per poter coinvolgere la cittadinanza e fare sentire la nostra voce. Dispiace che non sia presente stasera Kme - ha incalzato il sindaco -. Continuiamo a sperare che inizino a presenziare così da trovare una soluzione che sia compatibile".

Tra il 21 maggio ed il 2 luglio sono state effettuate 23 interviste agli stakeholder, punti di riferimento della società, che a loro volta dovevano, attraverso un metodo di intervista a cascata, indicare altri soggetti. Dei 20 previsti a fine interviste, il numero era invece salito a ben 28 stakeholder contattati, di cui tre rifiutati e due irreperibili. Una volta che è divenuto palese che venivano proposte sempre le solite persone, lo studio è stato concluso. 

Le sintesi presentate alla conferenza, che non hanno valore probante e non sono riconducibili al pensiero dei soggetti coinvolti nell'organizzazione del processo, hanno spaziato dal rapporto di Kme e la comunità locale alla sostenibilità di un ipotetico pirogassificatore a Fornaci.

Ben il 69 per cento del gruppo degli intervistati ha sottolineato l'importanza dello stabilimento Kme per il territorio, però non sono mancate le preoccupazioni per gli effetti che l'impianto potrebbe avere sull'inquinamento e la salute (60 per cento), per il disincentivo sul turismo che rappresenterebbe (43 per cento), la possibile mancanza di controlli e manutenzione dell'impianto (21 per cento), l'aumento del traffico pesante nella valle (26 per cento), la svalutazione immobiliare (13 per cento), il commercio locale (13 per cento), l'agricoltura (8 per cento) ed infine i cattivi odori (8 per cento).

Verranno istituiti nella nuova fase del progetto "Work Caffè": incontri e gruppi di lavoro aperti a tutta la popolazione. I gruppi saranno composti da 90 persone tra cui 70 sorteggiati e 20 "invitati", 10 dal comitato "Insieme per la Libellula" e 10 dell'azienda Kme attraverso RSU e azienda. I gruppi lavoreranno alle 18 alle 22, con servizio di ristorazione, trasporto e baby sitting per i partecipanti su richiesta. Verranno esclusi dal processo chi ricopre incarichi politici e verrà accettata una sola persona per nucleo familiare. 

Gli incontri avverranno nella seconda metà di ottobre, mentre i report nel dettaglio verranno pubblicati su open Toscana nella sezione "Tutti nella stessa Barga" durante il pomeriggio del 18 settembre.


Questo articolo è stato letto volte.


Directo Lucca


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Barga


martedì, 12 novembre 2019, 17:06

Paola Marchi e il sufismo: "Il lato mistico dell'Islam"

“Nove Novelle Sufi”, questo il titolo del libro, tanto per grandi quanto per bambini, che verrà presentato alla Fondazione Ricci sabato 16 novembre alle ore 16 e 30. Paola Marchi ha raccontato la nascita di questo progetto ai microfoni della Gazzetta del Serchio


martedì, 12 novembre 2019, 16:19

Il mercatino da Forte dei Marmi a “Barga in Cioccolato”

L'evento è stato fortemente voluto dall’organizzatrice Michela Teghenec ed è stato reso possibile grazie alla collaborazione e alla totale disponibilità del presidente del mercatino Alessandro Mattei e del sindaco di Barga Caterina Campani, creando anche collaborazioni future su eventi nello stesso comune


Prenota questo spazio


martedì, 12 novembre 2019, 15:18

Barga in... marcia per la solidarietà

Sport e solidarietà, queste le parole d’ordine della marcia, valida per il Trofeo Podistico Lucchese, organizzata dal Gruppo Marciatori FIDAS Fornaci e patrocinata dal comune di Barga, che vedrà sabato 16 novembre scendere atleti e chiunque vorrà farlo per le strade del comune in un’iniziativa non competitiva per finanziare la...


lunedì, 11 novembre 2019, 15:45

Successo per la conferenza del dottor Manuele Bellonzi

Si è tenuta sabato 9 novembre alla Fondazione Ricci di Barga la conferenza del dottor Manuele Bellonzi, dal titolo: Due medici toscani del Settecento e i rapporti con la cultura britannica: il mugellano Antonio Cocchi e Michelangelo Giannetti da Barga


sabato, 9 novembre 2019, 21:17

Aria di ricerca all'Isi Barga: una serata di scienza con cittadini e ricercatori

“Aria di ricerca in Valle del Serchio”: questo il nome della serata dedicata all’etica della ricerca scientifica nell'epoca della scienza “per e dei cittadini" che si è svolta stasera, alle 18, presso l'aula magna dell’Isi Barga


sabato, 9 novembre 2019, 08:34

Dibattito sulla sanità a Fornaci: tra carenza di personale e taglio dei servizi

Si torna a parlare di sanità pubblica in Valle del Serchio. Ieri sera, nella sala sopra la sede distaccata del comune di Barga, all’interno dello stabile della stazione di Fornaci, si è tenuto infatti un interessante dibattito sul tema, organizzato dal Comitato per l’Attuazione della Costituzione Valle del Serchio


Ricerca nel sito


ennebicomputers


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio