Anno 3°

martedì, 17 settembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Barga

La prima cometa interstellare osservata da Castelvecchio Pascoli

giovedì, 12 settembre 2019, 22:54

Il 30 agosto l'astrofilo Gennady Borisov comunica la scoperta di una cometa proveniente dalla nube di Oort con orbita parabolica. Successivamente, all'aumentare del numero di osservazioni effettuate, fra cui quelle effettuate da Castelvecchio Pascoli, gli astronomi si sono resi conto di essere davanti ad un oggetto peculiare, infatti la  cometa non appartiene al sistema solare ma proviene dagli spazi siderali, probabilmente da un altro sistema solare collocato nella costellazione di Perseo.

Avendo una traiettoria iperbolica, attraverserà il nostro sistema solare tra Marte e Giove nei prossimi mesi per poi perdersi nuovamente negli spazi siderali. È la prima cometa interstellare mai osservata, designata dal Minor Planet Center come "C 2019 Q4 Borisov" nella circolare 2019-R106 in cui sono pubblicate anche le misurazioni effettuate da Castelvecchio Pascoli dall'astrofilo Roberto Bacci. Il suo diametro è stimato in circa 10 Km, la cometa si trova attualmente a 2,5 Unita Astronomiche ed è in avvicinamento ad una velocita di circa 30 Km/s in accelerazione a causa dell'attrazione gravitazionale data dal sole. Dopo miliardi di anni di permanenza nello spazio si è stata attivata interagendo con la nostra stella e ha formato una coda ben visibile con i telescopi da terra.

La sua osservazione non è semplice essendo visibile prima dell'alba anche se abbastanza luminosa. L'oggetto sarà seguito da tutti i principali osservatori astronomici del mondo per cercare di carpirne più informazioni possibili durante il suo passaggio ravvicinato essendo un oggetto unico nel suo genere potrebbe svelarci molte informazioni sulla sua composizione sulla sua provenienza e sulle interazioni di sistemi stellari distanti anni luce fra loro.

La soddisfazione avuta per aver contribuito ad una scoperta storica è enorme anche per le difficoltà sostenute durante la sessione di osservazione, essendo molto bassa come latitudine e a causa dell'inquinamento luminoso che contribuisce non poco a rendere inosservabili ampie zone di cielo in prossimità dell'orizzonte.


Questo articolo è stato letto volte.


Directo Lucca


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Barga


lunedì, 16 settembre 2019, 19:33

Sagra Polenta e Uccelli, un successo annunciato

Tirando le somme, il risultato di tutta la manifestazione è stato eccelso, superando con tutta probabilità anche i numeri degli anni scorsi e quindi andando oltre le più rosee aspettative


lunedì, 16 settembre 2019, 17:33

Inizio di anno scolastico, tra nuova maturità e carenza di professori

Oltre 1800 studenti nel comune di Barga sono tornati sui banchi di scuola. Un anno che sarà molto interessante per le classi quinte degli istituti superiori, le quali si dovranno approcciare alla nuova maturità, molto controversa. Punto dolente per le scuole, come purtroppo gli altri anni, la carenza di professori


Prenota questo spazio


lunedì, 16 settembre 2019, 09:58

Adesione progetto Unesco, Romagnoli: "Mi auguro che la minoranza possa ricredersi"

L'assessore all'ambiente del comune di Barga, Francesca Romagnoli, risponde alle critiche avanzate dal gruppo di minoranza in merito all'approvazione del punto riferito alla Riserva Biosfera MAB UNESCO


domenica, 15 settembre 2019, 17:01

Grande week-end di competizioni al Ciocco

Oltre 300 partecipanti provenienti da tutta Italia, temperature estive e un numeroso pubblico di appassionati. Si conclude al Ciocco una due giorni tutto dedicato alla mountain bike e ai suoi futuri protagonisti


domenica, 15 settembre 2019, 10:27

Adesione progetto Unesco, Feniello: "Inaccettabile accostamento con pirogassificatore"

Il gruppo di minoranza del comune di Barga "Progetto Comune", guidato dal capogruppo Francesco Feniello, risponde alla maggioranza dopo quanto dichiarato a seguito del consiglio comunale di giovedì


venerdì, 13 settembre 2019, 20:43

Adesione progetto Unesco, la giunta: "Non supportati da un'opposizione costruttiva"

Ieri si è svolto a Barga un consiglio comunale nel quale, oltre ad alcune pratiche relative a variazioni di bilancio, dettagliatamente illustrate dall'assessore Salotti, e al riconoscimento di un debito fuori bilancio per lavori di somma urgenza, sono stati affrontati temi importanti per il comune


Ricerca nel sito


ennebicomputers


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio