Anno 3°

venerdì, 29 maggio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Barga

Parte a Barga il progetto "Banco Farmaceutico"

lunedì, 2 settembre 2019, 14:46

Presto partirà sul territorio del comune di Barga l'importante progetto del Banco Farmaceutico. Questo è quanto scaturito dall'incontro che si è tenuto presso l’ente comunale e che ha visto la partecipazione dell’assessore all'ambiente Francesca Romagnoli ed i responsabili delle farmacie del territorio comunale, dottor Simonini, dottor Mollica e dottor Chiappa.

Il Banco Farmaceutico è un progetto di respiro nazionale già attuato sul territorio del comune di Lucca che qui sta riscontrando un successo sociale importante e mira al recupero di farmaci con almeno otto mesi di vita che per diversi motivi non sono più utilizzati dal cittadino. I farmaci dovranno essere integri oltre che conservati come indicato al momento dell'acquisto, per questo non tutti i farmaci potranno essere conferiti (farmaci da frigo...)

Le farmacie aderenti saranno dotate di apposito contenitore dove i medicinali, dopo averne annullato la fustella, saranno raccolti. Il ritiro sarà effettuato da associazioni accreditate che provvederanno anche al caricamento dei farmaci ritirati sul database che il progetto mette a disposizione.

I farmaci saranno a disposizione della collettività  sia per necessità sociali, sia per viaggi umanitari che per esigenze quotidiane.

"È un progetto - spiega l’assessore - che mira a ridurre in prima battuta lo spreco di medicinali, con un'importante riduzione dei costi sia per l'acquisto di farmaci che per lo smaltimento di questi, e i numeri del progetto portato avanti da Lucca lo dimostrano, ma che ha anche un'importante base sociale in quanto questi sono messi a disposizioni per situazioni di necessità. Ringrazio pertanto le tre farmacie che hanno dato da subito la loro disponibilità, e nel prossimo consiglio sarà portato in approvazione il protocollo d'intesa che servirà per l'avvio dell'iter progettuale e che sarà sottoscritto oltre che dal comune e dalle farmacie aderenti anche dai responsabili del progetto e da altri attori fondamentali per la buona riuscita di questo".


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

Directo Lucca

Prenota questo spazio

Prenota questo spazio


Altri articoli in Barga


venerdì, 29 maggio 2020, 15:18

Tagli scuola, Bocci (Isi Barga): "No a classi "pollaio" in una situazione delicata come questa"

Dopo le parole del dirigente scolastico dell'Isi Garfagnana, La Gazzetta ha intervistato la preside dell’Isi Barga, Iolanda Bocci, in merito ai tagli all'istruzione voluti dal governo


venerdì, 29 maggio 2020, 11:15

Centri estivi a giugno, il comune apre un bando

Garantire il più possibile e con tutte le misure di sicurezza, il ritorno alla normalità. Per questo il comune di Barga vuole cogliere l’opportunità che viene dal Ministero per avviare dal mese di giugno le attività dei centri estivi nel comune di Barga


Prenota questo spazio


giovedì, 28 maggio 2020, 14:02

Barga, 170 mila euro per i settori più colpiti dall’emergenza Covid-19

170 mila euro per i settori più colpiti dall’emergenza Covid-19. Questo il fondo straordinario destinato inizialmente dal Comune di Barga per aiutare i settori più colpiti dagli effetti economici del Covid-19: commercio al dettaglio, turismo, mondo delle piccole attività


mercoledì, 27 maggio 2020, 17:42

VisitBarga, il nuovo portale turistico è online

Da oggi Barga ha uno strumento in più per dare visibilità al proprio territorio attraverso la promozione turistica online. E’ nato VisitBarga, il nuovo portale turistico realizzato dalla Pro Loco


martedì, 26 maggio 2020, 17:07

Riapre la stazione ecologica di Barga

Riapre domani, mercoledì 27 maggio, la stazione ecologica del comune di Barga, a San Pietro in Campo. Il centro di raccolta riprenderà a pieno ritmo: sarà possibile accedere dal lunedì al venerdì,  dalle 8.30 alle 13, il martedì e il giovedì anche dalle 14.30 alle 17.30 e il sabato dalle...


lunedì, 25 maggio 2020, 10:29

La commissione pari opportunità solidarizza con Silvia Romano: "Ferma condanna agli insulti"

La Commissione Pari Opportunità del Comune di Barga esprime la sua vicinanza e la sua solidarietà a Silvia Romano, la cooperante italiana liberata dopo 18 mesi in Africa, e alla sua famiglia, dopo aver subito pesanti insulti, offese, ed essere stata sottoposta a minacce e violenze verbali


Ricerca nel sito


ennebicomputers


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio