Anno 3°

mercoledì, 25 novembre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Barga

Al Ciocco arriva la finale della UCI Trials World Cup

mercoledì, 9 ottobre 2019, 12:10

Appena conclusi i festeggiamenti per la UEC European Championship, lo staff del Ciocco Bike Circle è già nuovamente in prima linea pronti ad ospitare il più prestigioso appuntamento di stagione, la finale del UCI Trials World Cup.

Stessa disciplina, stessa location, alcuni campioni in comune, ma percorso di gara differente e il titolo di Trials World Cup Champion in palio.

20 le nazioni in gara e oltre 130 concorrenti ma solo tre le categorie ammesse: le agonistiche Elite Men 20'' e Elite Men 26'', dove correranno anche i giovani ragazzi del secondo anno Cadet e Junior e la Open Women che accorpa le categorie Junior ed Elite.

L'Italia sarà rappresentata nella Men Elite con ruote da 20'' da Marco Bonalda, Giulio Porcario, Diego Crescenzi, Simone Titli, Lorenzo Castelnuovo e Andrea Legramanti, mentre nella Men Elite 26" da Diego Bani e Pietro Maroni.

La corsa al titolo in palio è ancora apertissima in tutte e tre le categorie, per cui al Ciocco la sfida sarà vera e dura per moltissimi atleti.

I primi tre della categoria Men Elite 20'' sono racchiusi in soli 40 punti. L'attuale leader di classifica, lo spagnolo Alejandro Montalvo vincitore della prima tappa di Salzburg in Austria, è seguito da vicino dall'austriaco Thomas Pechhacker vincitore in Val di Sole. Oggi in terza posizione c'è Dominik Oswald fresco vincitore della maglia di Campione Europeo proprio qui al Ciocco il weekend scorso.

Tra i Men Elite 26'' in testa si trova l'inglese Jack Carthy che gode di uno stato di grazia sin da inizio stagione e che ha mostrato anche qui al Ciocco vincendo gli europei. Non ha ancora però il titolo in tasca perché il campione francese Nicolas Vallee lo insidia lì dietro in seconda posizione.

Nella Open Femminile la tedesca Nina Reichenbach, la spagnola Vera Baron e la francese Manon Basseville si sono alternate più volte sul podio della UCI Trials World Cup quest'anno e tutte e tre hanno mostrato di poter primeggiare.

Ad aggiungere pepe alla sfida il percorso rivisto e rinnovato rispetto agli Europei dallo staff capitanato da Marco Patrizi e dal figlio Paolo, sei volte campione Italiano FCI Elite di Trials.

Le zone rimangono 5: legno, roccia, cemento e le due miste, ma il percorso sarà da fare in direzione inversa, tutti gli ostacoli saranno riposizionati e ovviamente la tracciatura del percorso verrà anch'essa rivista. Di fatto sarà tutta un'altra gara.

"L'occhio di Paolo, è importante nella realizzazione del percorso. Sa come posizionare gli ostacoli in modo da accendere la sfida tra gli atleti. Il percorso che stiamo facendo è tecnico e utilizza molto materiale naturale. In questo modo riflette il contesto e la bellezza del parco nel quale ci troviamo e ripropone un percorso che si potrebbe trovare anche in natura." Dichiara Marco Patrizi responsabile tecnico della realizzazione e tracciatura percorsi dell'evento.

Queste le premesse ad un weekend a dir poco infuocato nel mondo del bike trial, quando i prossimi 11/13 Ottobre al Ciocco si incoroneranno i nuovi Trials World Cup Champions.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

lamm

Prenota questo spazio

Prenota questo spazio


Altri articoli in Barga


martedì, 24 novembre 2020, 15:45

Covid, arrivati i primi pazienti all'ospedale di Barga

Già nella tarda mattinata di oggi sono arrivati da Lucca i primi due pazienti (uno per le cure intermedie ed uno per i letti di degenza ordinaria) nelle due nuove aree Covid aperte all’ospedale “San Francesco” di Barga


martedì, 24 novembre 2020, 12:45

Braccini e Rossi (Fiom): "I problemi della Kme non sono determinati dalla crisi dell’ultimo anno"

Massimo Braccini, coordinatore nazionale Fiom del Gruppo Kme, e Mauro Rossi, segretario generale Fiom Lucca, tornano a puntare i loro riflettori sui problemi che attanagliano i lavoratori della Kme


Prenota questo spazio


martedì, 24 novembre 2020, 12:20

La Rsa “Belvedere” rimane Covid-free: sanificazione continua e regole scrupolose per i nuovi ingressi

Col trascorre delle settimane continua a restare Covid-free la Residenza per anziani “Belvedere” di Barga, gestita dal gruppo “Sereni Orizzonti”. Il personale sanifica senza sosta tutti gli ambienti e applica in maniera scrupolosa le buone pratiche di prevenzione del contagio


lunedì, 23 novembre 2020, 18:55

Feniello: "Lampione non funziona da mesi, disagi per i cittadini"

Il capogruppo di minoranza di Barga, Francesco Feniello, tiene viva l'attenzione del sindaco e degli uffici, come già segnalato più volte, su un problema riguardante l'illuminazione pubblica sulle scale che dalla Farmacia Chiappa portano al Piazzale Lorenzo dei Medici


lunedì, 23 novembre 2020, 10:42

Al via la riqualificazione del verde pubblico a Barga

Luce verde da parte dell’amministrazione comunale di Barga alla riqualificazione del verde pubblico sul territorio. Dopo una puntuale pianificazione, nei prossimi mesi, prenderà il via il progetto che interesserà diverse aree del comune


domenica, 22 novembre 2020, 16:31

Lions Garfagnana, successo per i test sierologici a Fornaci

In Piazza IV Novembre a Fornaci di Barga, nella giornata di sabato 21 novembre dalle ore 9 alle 13, sono stati eseguiti 127 test sierologici e, in alcuni casi, l'esito è risultato essere positivo al Sars Cov2, con conseguente inserimento di tali nominativi in una specifica applicazione per la segnalazione...


Ricerca nel sito


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio