Anno 3°

martedì, 26 maggio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Barga

All'Isi Barga una mattinata di formazione sulla rianimazione cardiopolmonare

mercoledì, 16 ottobre 2019, 15:10

di tommaso boggi

“Il tuo cuore, le tue mani, la sua vita” questo uno dei motti del “World restart a heart day”, nonché le parole che Alessandro Cecconi, operatore della Croce Rossa, ha detto ai ragazzi dell’ISI Barga presenti nell’aula magna dell’istituto per una mattinata di formazione sulla rianimazione cardiopolmonare ed il primo soccorso in questi frangenti.

Un’iniziativa su scala nazionale il “World restart a heart day” come spiega Nicola Consani, uno dei tre membri della Croce Rossa presenti all’evento, ai microfoni della Gazzetta: “oggi la Croce Rossa a Milano farà formazione a cinquecento ragazzi in Piazza del Duomo. Questo però non è un impegno legato ad un solo giorno, l’attività durerà infatti fino a marzo del duemilaventi con un lavoro biennale”.

“La formazione è la base della prevenzione – continua Consani – noi facciamo questo quotidianamente e speriamo che queste giornate di formazione possano salvare molte vite. Quelli a cui noi parliamo stamattina sono ragazzi a cui noi stiamo cercando di dare qualcosa oltre la scuola, qualcosa che è il salvare le vite è che è insito nell’animo umano”.

Un’iniziativa che mette quindi al centro la formazione dei ragazzi, così che questi possano essere pronti in futuro a reagire di fronte a certe emergenze senza farsi cogliere impreparati. Proprio per questo la lezione è stata divisa in due parti. Durante la prima sezione della mattinata infatti Cecconi ha parlato ai giovani dell’ISI Barga, spiegando quali sono i “campanelli d’allarme” che possono indicare l’arrivo di un infarto e quali sono le procedure di primo soccorso in questi casi.

Il soffocamento è stato un altro degli argomenti toccati dal membro della Croce Rossa, che ha portato, come per gli infarti, molti esempi in cui la morte sarebbe potuta essere evitata anche solo con una formazione di base e della semplice prevenzione.

Ma la teoria non basta a preparare per far fronte a certe emergenze, così, con l’aiuto dell’operatrice Francesca Biondi, in membri della Croce Rossa hanno organizzato una dimostrazione reale di primo soccorso, facendo fare poi pratica ai giovani dell’ISI Barga su alcuni manichini. Una semplice mattinata di formazione che in futuro potrebbe realmente fare la differenza e salvare molte vite.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

Directo Lucca

Prenota questo spazio

Prenota questo spazio


Altri articoli in Barga


lunedì, 25 maggio 2020, 10:29

La commissione pari opportunità solidarizza con Silvia Romano: "Ferma condanna agli insulti"

La Commissione Pari Opportunità del Comune di Barga esprime la sua vicinanza e la sua solidarietà a Silvia Romano, la cooperante italiana liberata dopo 18 mesi in Africa, e alla sua famiglia, dopo aver subito pesanti insulti, offese, ed essere stata sottoposta a minacce e violenze verbali


venerdì, 22 maggio 2020, 16:49

Lutto nel calcio, muore Gigi Simoni: aveva un legame speciale con Barga

Simoni era molto legato a Barga. Innanzitutto perché qui aveva portato in ritiro due squadre durante la sua carriera: il Genoa, per tre stagioni, centrando in una di queste la promozione dalla B alla serie A; e poi il Cosenza, nell'estate del 1989.


Prenota questo spazio


mercoledì, 20 maggio 2020, 17:40

Gli studenti dell'Istituto Comprensivo G. Pascoli intervistano Clémentine Pacmogda

Il 30 gennaio i ragazzi della 3C di Fornaci di Barga hanno incontrato Clémentine Pacmogda, studiosa linguista della «Scuola Normale Superiore (SNS) di Pisa» e scrittrice, nata in Costa D'Avorio e cresciuta in Burkina Faso e in un emozionante incontro hanno avuto l'occasione di intervistarla


mercoledì, 20 maggio 2020, 13:56

L’arpa del barghigiano Andrea Solinas chiude i concerti online di "Animando"

A chiudere la rassegna sarà il giovane maestro Andrea Solinas con la sua arpa. Il talento di Barga eseguirà un programma ricco di emozioni, spaziando da Johann Sebastian Bach (con la celeberrima Aria sulla quarta corda) al figlio Carl Phillipp Emanuel (Sonata in Sol maggiore).


martedì, 19 maggio 2020, 11:35

Screening sierologico gratuito per 150 persone della PCMC

Screening sierologico gratuito per tutti i dipendenti di Paper Converting Machine Company S.p.A.. Così l'azienda con sede al Chitarrino (Barga, Lucca) ha anticipato la Regione Toscana 


lunedì, 18 maggio 2020, 19:45

Ritorna a battere il cuore di Fornaci

Giuseppe Santi, titolare del negozio Tim di Fornaci di Barga e presidente del Cipaf (centro commerciale naturale di Fornaci di Barga), ha percepito in prima persona il cambiamento portato da questo 18 maggio


Ricerca nel sito


ennebicomputers


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio