Anno 3°

sabato, 4 aprile 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Barga : fornaci di barga

Cipaf: "Incidenti in Via della Repubblica, è giunta l'ora di trovare soluzioni"

domenica, 20 ottobre 2019, 17:05

"9 agosto 1984, 19 dicembre 2010, 25 agosto 2016, 6 ottobre 2017, 17 ottobre 2019. Sono date che probabilmente non diranno niente a molti di voi, ma per i familiari di Carlino, Alessandro, Lia, Vania, Francesco significano molto se non tutto. Sono date che hanno sconvolto la loro esistenza per la morte del loro caro avvenuta in un incidente stradale nel centro abitato di Fornaci di Barga, in Via della Repubblica, e tralasciamo il lungo elenco degli incidenti, che solo per caso non hanno causato vittime".

Inizia così il comunicato rilasciato dal Cipaf CNN alla luce dell'ultimo incidente mortale che ha visto un ragazzo di 18 anni, Francesco Tontini, perdere la vita. "E' ora di dire basta - dichiara il presidente Giuseppe Santi -, è ora di trovare soluzioni, non nascondiamoci dietro le solite frasi: “...non rispettano i limiti”, “...non attraversano sulle strisce”, “...era ubriaco”.

"Noi come associazione Commercianti di Fornaci di Barga, CIPAF CCN Fornaci - dichiara Santi -, non abbiamo la presunzione di sapere quale sia “La Soluzione”, abbiamo però dato dei suggerimenti alle amministrazioni nel corso degli anni, anche messe nero su bianco e rivolte nell'ultima tornata elettorale a tutti i candidati a sindaco di Barga. Se i dissuasori visivi con l'indicazione della velocità possono limitarla, ben vengano, se i dossi possono limitare la velocità ben vengano, se inserire degli sparti traffico che obbligano gli automobilisti a fare lo slalom ben vengano, se migliorare l'illuminazione notturna, migliora la visibilità, ben venga, se inserire un senso unico in Via della Repubblica con riduzione della carreggiata a favore di un ampliamento dei marciapiedi e dei parcheggi per favorire la passeggiata, ben venga". 

"E' giunta l'ora - conclude - che gli enti preposti, come tanto di moda piace dire, si prendano le loro responsabilità, è giunta l'ora che le soluzioni vengano proposte e discusse con la comunità senza farcele cadere dall'alto, è ora di dire basta vogliamo smettere di piangere i morti causati da incidenti stradali avvenuti in Via della Repubblica".


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

Directo Lucca

Prenota questo spazio

Prenota questo spazio


Altri articoli in Barga


venerdì, 3 aprile 2020, 17:18

Coronavirus, annullata edizione del Primo Maggio a Fornaci

Con una nota, il Comitato Primo Maggio di Fornaci di Barga annuncia l'annullamento della manifestazione, per questa edizione, a causa dell'emergenza Coronavirus


venerdì, 3 aprile 2020, 16:52

Via alla distribuzione dei buoni spesa: ad oggi 70 richieste

Gli aiuti alimentari alle persone che presentano grandi fragilità in questi momenti di emergenza coronavirus, che hanno messo in crisi il sostentamento di molte famiglie, a causa in molti casi della riduzione o della chiusura della propria attività lavorativa


Prenota questo spazio


giovedì, 2 aprile 2020, 20:20

Campani conferma: "Due nuovi casi, uno a Filecchio e uno a Castelvecchio"

Il primo caso riguarda Filecchio ed è legato ad un nucleo familiare dove era già presente un altro caso positivo. L’altro nuovo caso è invece nella zona di Castelvecchio Pascoli dove quindi si registra il primo caso di Coronavirus.


giovedì, 2 aprile 2020, 17:11

Coronavirus, nessun caso nella rsa di "Sereni Orizzonti": gli ospiti in videocontatto coi familiari

La guerra in atto in tutta Italia contro il Coronavirus amplifica le preoccupazioni e le ansie di quanti hanno un familiare ospite in una casa di riposo. Nessuno degli attuali 31 ospiti nella RSA “Belvedere” di Barga, gestita dal gruppo “Sereni Orizzonti”, è finora risultato positivo al Covid-19


giovedì, 2 aprile 2020, 09:00

Corso di informatica base a distanza con Unitre

Visto il prolungarsi della quarentena e la disponibilità del docente di informatica Renato Luti, Unitre Barga offre a tutti i suoi iscritti la possibilità di unirsi al corso di informatica base a distanza che ha già riscosso un ottimo successo in questo periodo


mercoledì, 1 aprile 2020, 18:51

Emergenza Coronavirus, si attiva rete solidale di aiuti a Barga

Per aiutare le famiglie in difficoltà a causa dell’emergenza coronavirus e di tutte le misure che ne sono conseguirete, si è attivata sul territorio comunale anche una rete solidale di aiuti che coinvolge insieme all’amministrazione comunale anche tante aziende ed associazioni del territorio


Ricerca nel sito


ennebicomputers


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio