Anno 3°

domenica, 26 gennaio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Barga

Da domani al Ciocco la finale del Campionato Mondiale di Bike Trial

giovedì, 10 ottobre 2019, 11:58

Appena conclusi i festeggiamenti per la UEC European Championship, lo staff del Ciocco Bike Circle è già nuovamente in prima linea pronti ad ospitare il più prestigioso appuntamento di stagione, la finale del UCI Trials World Cup, da domani venerdì 11 ottobre a domenica 13. Stessa disciplina, stessa location, alcuni campioni in comune, ma percorso di gara differente e il titolo di Trials World Cup Champion in palio.

Venti le nazioni in gara e oltre 130 concorrenti, tre le categorie ammesse: le agonistiche Elite Men 20'' e Elite Men 26'', dove correranno anche i giovani ragazzi del secondo anno Cadet e Junior e la Open Women che accorpa le categorie Junior ed Elite. L'Italia sarà rappresentata nella Men Elite con ruote da 20'' da Marco Bonalda, Giulio Porcario, Diego Crescenzi, Simone Titli, Lorenzo Castelnuovo e Andrea Legramanti, mentre nella Men Elite 26" da Diego Bani e Pietro Maroni. La corsa al titolo in palio è ancora apertissima in tutte e tre le categorie, per cui al Ciocco la sfida sarà vera e dura per moltissimi atleti.

I primi tre della categoria Men Elite 20'' sono racchiusi in soli 40 punti. L'attuale leader di classifica, lo spagnolo Alejandro Montalvo vincitore della prima tappa di Salzburg in Austria, è seguito da vicino dall'austriaco Thomas Pechhacker vincitore in Val di Sole. Oggi in terza posizione c'è Dominik Oswald fresco vincitore della maglia di Campione Europeo proprio qui al Ciocco il weekend scorso. Tra i Men Elite 26'' in testa si trova l'inglese Jack Carthy che gode di uno stato di grazia sin da inizio stagione e che ha mostrato anche qui al Ciocco vincendo gli europei. Non ha ancora però il titolo in tasca perché il campione francese Nicolas Vallee lo insidia lì dietro in seconda posizione.

Nella Open Femminile la tedesca Nina Reichenbach, la spagnola Vera Baron e la francese Manon Basseville si sono alternate più volte sul podio della UCI Trials World Cup quest'anno e tutte e tre hanno mostrato di poter primeggiare.

Ad aggiungere pepe alla sfida il percorso rivisto e rinnovato rispetto agli Europei dallo staff capitanato da Marco Patrizi e dal figlio Paolo, sei volte campione Italiano FCI Elite di Trials. Le zone rimangono 5: legno, roccia, cemento e le due miste, ma il percorso sarà da fare in direzione inversa, tutti gli ostacoli saranno riposizionati e ovviamente la tracciatura del percorso verrà anch'essa rivista. Di fatto sarà tutta un'altra gara.

Dopo l'esordio nel 1991 come prima location europea ad ospitare un mondiale di downhill, il Ciocco torna quindi protagonista nel panorama mondiale bike. "Il percorso che stiamo facendo è tecnico - dichiara Marco Patrizi, responsabile tecnico della realizzazione e tracciatura percorsi dell'evento - e utilizza molto materiale naturale. In questo modo riflette il contesto e la bellezza del parco nel quale ci troviamo e ripropone un percorso che si potrebbe trovare anche in natura".  


Questo articolo è stato letto volte.


Directo Lucca


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Barga


sabato, 25 gennaio 2020, 19:24

Piano Strutturale Intercomunale, le critiche di "Progetto Comune"

Giovedì 23 gennaio si è svolto il consiglio comunale di Barga per l’approvazione del Piano Strutturale Intercomunale (P.S.I.), tema molto vasto e tecnico e che nel suo iter ha visto avvicendarsi due diverse amministrazioni, Bonini per l’adozione e Campani per l’approvazione


sabato, 25 gennaio 2020, 18:10

Barga ricorda la battaglia di Nikolajewka

Come ogni anno il Gruppo Alpini Barga si è riunito oggi, 25 gennaio, sotto il monumento ai caduti di fronte ai campi da tennis del comune per ricordare la famigerata battaglia di Nikolajewka, a cui moltissime penne nere e fanti barghigiani hanno preso parte durante la ritirata del 1943 dai...


Prenota questo spazio


venerdì, 24 gennaio 2020, 12:41

Corsi per i commercianti a Fornaci con Confesercenti

Prenderà il via lunedì 27 febbraio a Fornaci di Barga il primo di una serie di tre corsi (gli altri il 10 ed il 17 febbraio) organizzati da Confesercenti Toscana Nord e rivolto ai commercianti della zona


venerdì, 24 gennaio 2020, 11:14

Via libera ai progetti per l'adeguamento antincendio dell'Isi Barga e del Campedelli

Con due distinti decreti deliberativi firmati dal presidente Luca Menesini, la Provincia di Lucca ha approvato i progetti definitivi per l'adeguamento alla normativa antincendio e il relativo ottenimento delle certificazione di prevenzione delle scuole superiori ISI di Barga e ITCG "Campedelli" di Castelnuovo Garfagnana


venerdì, 24 gennaio 2020, 10:56

Consiglio, approvato piano strutturale intercomunale: "Un traguardo importante"

Un interessante consiglio comunale, quello di ieri sera, a Barga, all’insegna del piano strutturale intercomunale dei comuni della Mediavalle del Serchio: un iter importante, che da molto si prospetta di creare un piano urbanistico condiviso da più territori, in modo da dare omogeneità e coordinazione tra le varie zone


venerdì, 24 gennaio 2020, 09:09

Lampedusa in scena al Differenti di Barga

'Lampedusa è uno spiffero!!!'', Fabio Monti al Teatro dei Differenti con un monologo fra turismo e immigrazione in scena giovedì 30 gennaio, ore 21. Speciale promozione rivolta a scuole e famiglie con biglietti posto unico a 10 €


Ricerca nel sito


ennebicomputers


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio