Anno 3°

sabato, 19 settembre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Barga

Suona la campanella: primo giorno di scuola nell'era Covid

lunedì, 14 settembre 2020, 09:45

di viola pieroni - tommaso boggi

È iniziato oggi l'anno scolastico per migliaia di studenti in tutta Italia: un rientro particolare, dominato dalle incertezze e dalle precauzioni contro il Covid-19.

A Barga, la dirigente Iolanda Bocci ha presentato ai ragazzi delle classi prime dell'alberghiero le nuove modalità di ingresso e di svolgimento delle lezioni all'interno dell'istituto (le entrate dei ragazzi sono state distribuite nei vari giorni della settimana, per permettere ai docenti di illustrare meglio e più approfonditamente le nuove disposizioni).

"Mi preme fare un grande augurio a tutti voi - ha detto la preside - e vi abbraccio virtualmente: questa scuola è un po’ diversa da quella che avete visto nell’orientamento, ci sono nuove regole che ci aiuteranno a combattere il virus. Questo nostro stare insieme sarà un po' diverso da quello degli anni passati, ma speriamo che sia comunque una esperienza fantastica.” Bocci ha poi presentato ai ragazzi il vicepreside Alberto Giovanetti, la direttrice dei servizi generali e amministrativi Isabella, e la sua sostituta Lorenza Arrighi, ed infine la sua collaboratrice Silvia Redini. All'incontro si sono anche aggiunti per un saluto gli assessori Tonini ed Onesti, assieme al sindaco del comune di Barga Caterina Campani.

Primo giorno di scuola anche all'Isi Garfagnana. A Castelnuovo degli alunni si sono espressi sulla ripartenza: “Tornare a scuola è strano - hanno dichiarato - perché l'abitudine non c'è più e, nonostante le lezioni a distanza, sarà tutto completamente diverso: noi ragazzi dovremo essere in grado di prenderci le nostre responsabilità ed i professori dovranno invece essere bravi a darci le giuste direttive”.

Avete preoccupazioni nel ritornare in classe? “Siamo tranquilli - hanno risposto -, crediamo infatti che il pericolo vero non si sia per noi ragazzi ma per gli anziani e gli adulti con malattie delle nostre famiglie, questo per il rischio che noi si porti il Covid dalla scuola a casa. Una situazione che si potrebbe evitare con la didattica a distanza, però la scuola è fondamentale per la crescita di una persona e quindi trovo giusto venga riaperta nonostante questo rischio evitabile se si seguono le direttive. Sicuramente dovremo recuperare molto dello scorso anno scolastico, soprattutto chi è in quinta e dovrà dare la maturità. Il programma dello scorso anno non è stato completamente finito quindi dovremo rimboccarci le maniche e studiare molto”.

Una grande preoccupazione risiede però nei trasporti pubblici, ritenuti nella zona decisamente inadeguati per il grande numero di studenti che si spostano da e verso le scuole: “Le indicazioni ministeriali - hanno copncluso gli studenti - possono essere rispettate solo se verrà implementato il numero minimo di mezzi necessario per poter garantire il giusto distanziamento, d'altronde al momento non essendoci il numero ognuno se la caverà come può, ad esempio prendendo la macchina per aggirare il problema”.

Video Suona la campanella: primo giorno di scuola nell'era Covid


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

Directo Lucca

Prenota questo spazio

Prenota questo spazio


Altri articoli in Barga


venerdì, 18 settembre 2020, 12:01

A Riccardo Iacona e Marta Serafini il premio giornalistico Arrigo Benedetti 2020

Il Premio dedicato al giornalista lucchese fondatore dell'Espresso e dell'Europeo sarà consegnato sabato 3 ottobre alle ore 11 al Teatro dei Differenti a Barga, città che ospita, presso la Biblioteca comunale "Fratelli Rosselli", il fondo librario appartenuto a Benedetti


venerdì, 18 settembre 2020, 10:23

Libero Andreotti, il Pascoli e il Caffè Caselli: Umberto Sereni ospite a Pescia

Libero Andreotti e il suo rapporto con Pascoli al Caffè Caselli. Sabato 19 novembre il professor Umberto Sereni è ospite a Pescia del convegno “Libero Andreotti e il rapporto tra scultura e architettura nel suo tempo” che si tiene alla Gipsoteca Libero Andreotti il 18 e 19 settembre


Prenota questo spazio


giovedì, 17 settembre 2020, 15:44

Maffucci presenta il suo libro "1° Rally dello Zoccolo"

Moreno Maffucci, classe 1973, è appassionato di Rally e di storia locale. Dopo vari libri storici, Maffucci ha pubblicato nel 2018 "Rally Il Ciocco 1976-2017" e nel 2019 "Ciocco Terra 1993"


giovedì, 17 settembre 2020, 12:48

Secondo concerto della sezione lucchese del Festival Opera Barga

Proseguono domenica 20 settembre (ore 21, Orto botanico) con il concerto del Quintetto Le Musiche del violinista Simone Bernardini gli appuntamenti della sezione “lucchese” del Festival Opera Barga 2020, prodotti e promossi dall’Associazione Culturale Opera Barga e dal Teatro del Giglio


giovedì, 17 settembre 2020, 10:01

Kme, l'onorevole Marattin incontra la Rsu aziendale

L'onorevole Marattin, presidente della Commissione Finanze della Camera dei Deputati, già consulente economico dei governi Renzi e Gentiloni, si è incontrato con la Rappresentanza Sindacale Unitaria dei lavoratori delle due aziende del gruppo industriale operanti a Fornaci di Barga


mercoledì, 16 settembre 2020, 18:47

Il festival "LuccAutori" giunge alla 26^ edizione

Carlo Cottarelli, Giancarlo Governi, Vincenzo Mollica, Daniela Barbiani, Chiara Lico, Ennio Cavalli, Giulio Ferroni, Laura Orsolini, Sara Magnoli sono alcuni tra i protagonisti della 26^ edizione del festival LuccAutori


Ricerca nel sito


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio