Anno X

mercoledì, 8 dicembre 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Barga

Fermiamo il Dragopardo: corteo a Fornaci

mercoledì, 24 novembre 2021, 20:50

Mentre già nei prossimi giorni parteciperà alle iniziative di lotta già previste contro il governo Draghi, il movimento Valle del Serchio Alternativa organizza una nuova manifestazione in Valle per la giornata di domenica 19 dicembre a Fornaci di Barga.

"Quel giorno - spiega il movimento - una manifestazione con corteo sfilerà nella via principale del paese rivendicando la dignità della scelta di non piegarci al regime, denunciando l'attuale clima di vera e propria caccia alle streghe".

"E' stato infatti appena varato l'ennesimo provvedimento - attacca con forza Valle del Sercho Alternativa - che passa sotto il segno di “Super Green Pass” (a cui poi, chissà, seguirà il Turbo Green Pass...), secondo il quale vengono preclusi i luoghi della vita sociale a tutti coloro i quali non siano vaccinati o guariti dal Covid 19; si sconfessa così la validità del tampone, ritenuto però validissimo per colorare di giallo, arancione e rosso le regioni e rinchiuderci in casa; l'ennesima indecenza anti scientifica che discrimina proprio coloro che dovrebbero essere i più controllati e sicuri! Alla stupidità non c'è mai fine, ma questo governo si sta impegnando a scavare parecchio a fondo!"

"Intanto - sottolinea il movimento - nel mondo abbondano le evidenze empiriche riguardo l'inefficacia dei vaccini al fine della interruzione del contagio tra cui ricordiamo il clamoroso caso di Gibilterra, enclave britannica in terra spagnola nella quale si obbligano alla vaccinazione anche i lavoratori frontalieri e nondimeno soggetta a un record assoluto di contagi che ne impedirà anche le celebrazioni natalizie; caso che si affianca a quello di molti altri paesi ad alta vaccinazione che vedono boom di contagi come Irlanda, Islanda e Danimarca, mentre di converso paesi a bassissima vaccinazione come l'India o altri dove non sanno nemmeno cosa sia il green pass o un lockdown come la Svezia o il Giappone, vedono una situazione nettamente migliore".

"D'altro canto - incalza - scricchiola anche la famosa protezione dai sintomi gravi, se è vero che l'Istituto Superiore di Sanità attesta come dal 24 settembre al 24 ottobre il 55% dei decessi per COVID 19 abbia riguardato persone vaccinate, segno che l'efficacia anche in questo senso è sicuramente inferiore al famoso 95% sbandierato dall'oste, ovvero dalle case farmaceutiche, mentre si moltiplicano i casi di “nessuna correlazione” che vedono spesso protagonisti individui giovani e sani e spesso anche atleti di livello importante".

"Noncurante di tutto - conclude -, il governo va avanti per la sua strada e milioni di cittadini italiani continuano a subire una oppressione dei loro diritti, a partire da quello al lavoro, davvero ingiustificata sotto ogni punto di vista. Proprio per protestare contro questa deriva ormai totalmente politica che di sanitario non ha più niente, invitiamo tutti i cittadini a questo corteo in nome del ritorno alla dignità dell'essere umano, alla libertà di scelta e al diritto al lavoro. No allo Stato di Polizia, W la libertà, W la democrazia, W il lavoro!"


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

lamm

Prenota questo spazio


Altri articoli in Barga


martedì, 7 dicembre 2021, 16:59

Barga taglia il nastro della "Valle dei Presepi"

È stata inaugurata a Barga la quinta edizione della "Valle dei Presepi", iniziativa natalizia portata avanti dall'Unione dei Comuni e che ha visto il paese della Mediavalle in prima linea, con l'intero centro storico pieno delle tradizionali statuine raffiguranti la Natività


martedì, 7 dicembre 2021, 10:41

"Memoria di donna": si presenta il libro di Sara Moscardini

Sabato 18 dicembre alle 16, alla Fondazione Ricci ETS, si terrà la presentazione del libro di Sara Moscardini "Memoria di donna. Storie femminili dagli archivi barghigiani (XIV-XX secolo)". Introduce il presidente della Fondazione Ricci, architetto Cristiana Ricci; sarà presente l'autrice


Prenota questo spazio


martedì, 7 dicembre 2021, 10:28

Mostra fotografica in ricordo di Massimo Pia

Organizzata dal comune di Barga, dalla Fondazione Ricci e dal Giornale di Barga, propone circa un centinaio di scatti fotografici dedicati al paesaggio barghigiano, alla natura dei luoghi di origine di Massimo Pia, agli eventi culturali di Barga ed alla ritrattistica


lunedì, 6 dicembre 2021, 10:24

Apre a Barga un punto di aiuto per le prenotazioni del vaccino contro il Covid

Si lavora anche a Barga per intensificare la campagna per i vaccini dove l’amministrazione comunale, d’intensa con l’Arciconfraternita di Misericordia di Barga, da la possibilità, a tutti i cittadini che hanno diritto ad essere vaccinati e per i quali sono aperte e possibili le prenotazioni, di avere l’adeguata assistenza per...


sabato, 4 dicembre 2021, 09:04

Gli "angeli del bene" della riabilitazione di Barga nel libro autobiografico di Fulvio Mandriota

In occasione della Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità, ieri all’ospedale “San Francesco” di Barga è stato presentato il libro di Fulvio Mandriota "Una storia diversa"


venerdì, 3 dicembre 2021, 15:36

Un albero in più per Fornaci, più ossigeno per tutti

Avviata la piantumazione di alberi a Fornaci lungo il Viale della Repubblica. Un progetto realizzato dal Consorzio 1 Toscana Nord in collaborazione con il comune di Barga, che mira a ridurre il rischio idrogeologico, agendo sugli impatti positivi che gli alberi hanno sul clima.


Ricerca nel sito


bidiba


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio