Spazio disponibilie
   Anno X
Martedì 9 Agosto 2022
  - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da Redazione
Barga
30 Luglio 2022

Visite: 267

La città delle formiche e i 100 Buffardelli boschivi. Apre domenica 31 luglio alle 11 l'esposizione di Marco Poma alla Fondazione Ricci Onlus di Barga (via Roma, 20), per invitare grandi e piccoli alla scoperta degli spiriti dei boschi.

Si tratta di una installazione immersiva da visitare "torcia alla mano": il pian terreno della sede della Fondazione Ricci ospiterà infatti formiche e Buffardelli, creature dei boschi, da scoprire a poco a poco camminando come in un bosco in piena notte.

"Barga è un luogo non banale dal forte sapore dolce amaro, gentile e ruvido, come si conviene ad un territorio caratterizzato dalla valle del Serchio che scorre placido quanto impetuoso tra le Alpi Apuane e l'Appennino tosco-emiliano – racconta Marco Poma -. Qui, in tanti anni, ho avuto modo di conoscere molte persone e di amalgamarmi profondamente con lo spirito del luogo, abitando sperduto tra i castagni secolari dei boschi dell'appennino. Ho fatto anche numerose amicizie che col tempo sono divenute vere e proprie complicità esistenziali. È per queste persone e per queste complicità che mi accingo a esporre queste opere suggerite e evidentemente realizzate dai processi naturali della vita dei boschi. Vento e pioggia, neve e ghiaccio d'inverno, sole rovente d'estate. Formiche, larve, bruchi e una fauna ricchissima sono i veri scultori di queste opere boschive, e a me, non è rimasto altro che rilevarne la bellezza e celebrarle per il mio sguardo umano e d'artista arricchendole con foglia d'oro e d'argento, luci led e vernici tecnologiche".

Poma, regista che opera a livello nazionale e titolare dello studio Metamorphosi, fa parte dello Slow Art Movement (Sam), che – spiegano gli ideatori - nasce da una osservazione sul modo di concepire, fruire, consumare, ma anche creare l'arte all'inizio del terzo millennio in funzione del suo sviluppo futuro; è stato ospite della Fondazione Ricci di Barga nel luglio 2018 con una collettiva.

Nella sede della Fondazione Ricci è sempre aperta a ingresso libero la mostra "La nuova Barga: architettura e arti decorative tra Liberty e stile eclettico (1900-1935)". Nel nuovo allestimento è possibile ammirare nuovi materiali emersi dalle donazioni di diversi privati alla Fondazione, che testimoniano la Barga dei migranti di ritorno, quelli ricchi, che desiderarono e riuscirono a dare una impronta nuova alla città. Di primo piano il ruolo delle fotografie in questo nuovo allestimento, con approfondimenti sulle famiglie, come i Caproni e i Pieroni, e delle loro storie legate alla città. La mostra è organizzata dalla Fondazione Ricci ETS e dall'Istituto storico lucchese sezione di Barga, con il patrocinio della Regione Toscana, del Comune di Barga, dell'associazione Italia Liberty, con la collaborazione della Fondazione Paolo Cresci e con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca.

Entrambe le mostre sono visitabili a ingresso libero fino al 26 settembre 2022 con i seguenti orari: venerdì 15,30-19,30, sabato e domenica 11-13 e 17-19; ingresso libero.

Ecco le prossime iniziative che si svolgono alla Fondazione Ricci, che fanno parte anche della rassegna "Itinerari letterari a Barga. Tra ville e angoli suggestivi", organizzata dal Comune di Barga, dalla Pro Loco di Barga, dalla Fondazione Ricci, da Unitre Barga e dall'associazione Cento Lumi di Barga.

Sabato 27 luglio alle 17 Francesca Sensini presenta "Non c'è cosa più dolce": Giovanni Pascoli ed Emma Corcos, Lettere (Il Melangolo). Sabato 3 settembre alle 17 Vincenzo Pardini presenta "L'accecatore" (Pequad edizioni). Sabato 1 ottobre alle 17 Giovanna Pellegrini presenta "Storia dell'altro millennio" (Amaducci editore).

Info: Fondazione Ricci ETS, 0583724357, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.www.fondazionericci.infoFacebook "Fondazione Ricci ETS", Instagram "fondazione_ricci_barga".

Pin It
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

Permane anche oggi in Toscana una situazione di instabilità causata da infiltrazioni di aria più fresca. La sala operativa unificata…

Codice giallo per temporali forti domenica e per temporali e rischio idrogeologico da mezzanotte fino intanto a lunedì mattina. Lo…

Spazio disponibilie

Come prenotare una visita medica, come usare le app dei servizi sanitari, come creare un’identità digitale o come gestire la…

Libretti di Risparmio e Buoni Fruttiferi Postali continuano ad essere tra le forme di risparmio più amate dai cittadini di…

Spazio disponibilie

Fino al 30 settembre è vietata, in Toscana, la custodia di cani a catena o con altro strumento di contenzione…

Poste Italiane ricerca in provincia di Lucca e in tutta la regione Toscana portalettere da inserire con contratto a tempo…

Unitre Barga comunica che sono aperte le iscrizioni, presso la loro sede a Barga, all'esame CILS dell'Università per Stranieri di…

Sono in arrivo su gran parte della Toscana piogge e forti temporali, effetto dell’accentuata instabilità sul Mediterraneo determinata da afflusso…

Spazio disponibilie

Melaverde dai "Bravi" di Camporgiano per scoprire i segreti ed i benefici del farro della Garfagnana IGP e dei vini di montagna. Il popolarissimo…

E’ in vigore dalle ore 14 e durerà fino alle 20 di oggi, martedì 26 luglio, l’allerta giallo per forti…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie