Anno 3°

lunedì, 17 febbraio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Borgo a Mozzano

Borse di studio dall'associazione dipendenti Lucart

sabato, 1 dicembre 2012, 01:26

In un periodo difficile e dai toni foschi per il mondo del lavoro e dell’industria, soprattutto per la nostra zona, si riscoprono valori e ideali come la solidarietà tra colleghi e il senso di appartenenza ad una collettività, ad un gruppo. Così, sta prendendo corpo, l’associazione no profit dei dipendenti della Cartiera Lucchese, facente parte del gruppo Lucart. L’associazione, nata nel 2006 per iniziativa di pochi dipendenti dello stabilimento di Diecimo, si è poi allargata alle altri sedi lucchesi del gruppo cartario, ultima della quali la Air Tissue di Castelnuovo.

L’iniziativa è rivolta a tutti i dipendenti Lucart ed è stata promossa per raccogliere fondi destinati a vari scopi, soprattutto per scopi di solidarietà ma anche progetti di supporto agli stessi dipendenti. Tra i progetti più importanti, si segnalano le 5 adozioni di bambini a distanza, o la raccolta di fondi per l’associazione AISLA.

Ci sono poi due importanti iniziative rivolte ai dipendenti delle cartiere stesse. E’ stato infatti istituito un fondo per premiare i figli dei dipendenti che si sono distinti per il rendimento scolastico, mediante l’assegnazione di 4 borse di studio. Così venerdì 16 novembre sono stati premiati Lucia Poli dell’Istituto Machiavelli di Lucca, Simone Tomei diplomato all’Istituto Fermi di Lucca, Erica Salotti dell’Istituto Pascoli di Castelnuovo, e Angelica Gigli dell’Istituto Puccetti di Gallicano.

Un’altra iniziativa dell’Associazione è il “bonus bebè”, con contributi in denato consegnati a neo genitori tra i dipendenti. Le iniziative e i progetti proseguono e non si fermano e presto coinvolgeranno anche lo stabilimento di Castelnuovo che, lo scorso anno, fu protagonista di un’iniziativa di solidarietà davvero notevole, con la realizzazione e la vendita di un calendario per aiutare un collega in un momento di difficoltà familiare.

(S. P.)


Questo articolo è stato letto volte.


gesamgaseluce


tuscania


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Borgo a Mozzano


Prenota questo spazio


lunedì, 17 febbraio 2020, 16:17

Buona la prima per il Carnevale dei Ragazzi di Valdottavo

Successo per la prima delle due giornate di sfilate previste dalla 48esima edizione del Carnevale di Valdottavo: muscia, colori, divertimento e sprattutto... tante maschere!!!


lunedì, 17 febbraio 2020, 12:06

Pomeriggio musicale al Convento di San Francesco con il concerto degli Assonanze

Davvero un bel pomeriggio musicale quello che si è svolto domenica 16 febbraio nella biblioteca del convento di S. Francesco di Borgo a Mozzano, per gli anziani ospiti della RSA


Prenota questo spazio


venerdì, 14 febbraio 2020, 08:10

48° Carnevale dei Ragazzi a Valdottavo

Tanto entusiasmo quest'anno per il 48° Carnevale dei Ragazzi a Valdottavo, in programma domenica prossima


giovedì, 13 febbraio 2020, 16:54

Palestra chiusa per lavori, minoranza perplessa

Il gruppo di minoranza del comune di Borgo a Mozzano, "Orgoglio Comune", torna di nuovo all'attacco sulla chiusura della palestra delle scuole medie


mercoledì, 12 febbraio 2020, 19:40

Presentati i progetti per le politiche sociali, Motroni: “Fieri di portare avanti il settore in maniera autonoma”

Sono stati presentati in municipio a Borgo a Mozzano i progetti che riguardano il welfare per l'anno 2020, tra conferme e tante interessanti novità. Per approfondire la tematica, in una piacevole chiacchierata, abbiamo intervistato l'assessore al sociale Roberta Motroni


mercoledì, 12 febbraio 2020, 12:25

L'affetto di una famiglia, il calore di una casa: festa per i 25 anni della Rsa di Corsagna

In occasione dei festeggiamenti dei 25 anni di attività, siamo andati a far visita alla Casa Famiglia Don Alessio Bachini, un fiore all'occhiello della Misericordia di Corsagna