Anno 3°

domenica, 21 gennaio 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Borgo a Mozzano : corsagna

Corsagna sarà la frazione pilota per la telesorveglianza

giovedì, 9 febbraio 2017, 14:21

Telecamere in arrivo per Corsagna e possibilità di avviare nella frazione il servizio di controllo di vicinato. Sarà proprio questa, infatti, la località-pilota in cui l'amministrazione comunale, grazie al finanziamento della Regione Toscana e al contributo di un privato che donerà le telecamere, ha deciso di sperimentare il sistema di videosorveglianza. 

La notizia è stata annunciata dal Sindaco, Patrizio Andreuccetti, nel corso dell'incontro tra Comune, forze dell'ordine e cittadini, tenutosi ieri sera (mercoledì 8) a Corsagna, durante il quale sono intervenuti anche il capitano Paolo Volontè dei Carabinieri di Castelnuovo di Garfagnana, il maresciallo Maurizio Pennica dei Carabinieri di Borgo a Mozzano, e Marco Martini,comandante del servizio associato di Polizia Municipale. 

 «Il tema della sicurezza – spiega il sindaco Andreuccetti – è di grande importanza sia per i cittadini, che per noi amministratori. Il ciclo di incontri avviato qualche mese ci consente di toccare con mano le criticità e le paure degli abitanti. In questi mesi è stato già fatto tanto e per questo ringrazio le forze dell’ordine, Carabinieri e Polizia Municipale, che sono stati in grado di creare una virtuosa sinergia». 

Il progetto, finanziato dalla Regione Toscana, prevede l’installazione di tre telecamere sul territorio di Borgo a Mozzano: alla Madonna dei Ferri, alla rotatoria di Valdottavo e nella frazione di Dezza. A queste andranno ad aggiungersene altre proprio su Corsagna, grazie alla donazione di un privato. Tutte le telecamere saranno collegate alla centrale della Polizia Municipale di Borgo a Mozzano. Infine, dopo Valdottavo, anche a Corsagna è allo studio la possibilità di creare un sistema di controllo di vicinato: il servizio consiste nel creare una chat di messaggistica istantanea dove i cittadini possono inviare segnalazioni e chiedere l’intervento delle forze dell'ordine.

Il giro di incontri nelle frazioni si concluderà a Borgo a Mozzano.

 


Questo articolo è stato letto volte.



Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Borgo a Mozzano


Prenota questo spazio


sabato, 20 gennaio 2018, 10:31

Al convento di San Francesco si terrà la presentazione del libro "Il bello ci fa buoni"

Sabato 20 gennaio alle ore 18 presso il convento di San Francesco a Borgo a Mozzano si terrà la presentazione del libro di fotografie di Alberto Silvestri e Augusto Biagioni intitolato "Il bello ci fa buoni – Il convento di San Francesco del Borgo"


venerdì, 19 gennaio 2018, 12:50

Riapre la passerella pedonale che collega il Piaggione a Valdottavo

I lavori sono realizzati da Rfi e cofinanziati per 50 mila euro dal comune di Lucca e per 15 mila euro dal comune di Borgo a Mozzano. Il camminamento, che versava in condizioni di notevole degrado, era chiuso da molti anni proprio per la sua pericolosità


Prenota questo spazio


giovedì, 18 gennaio 2018, 10:53

Importanti lavori di manutenzione a Borgo a Mozzano e frazioni

“Il 2018 di Borgo a Mozzano è iniziato con alcuni importantissimi lavori di manutenzione, per un investimento complessivo intorno ai 30mila euro.”- a scriverlo in una nota è il sindaco Patrizio Andreuccetti


mercoledì, 17 gennaio 2018, 12:12

Lutto alla Misericordia di Borgo a Mozzano per la scomparsa di Cipriano Nesti

Lutto nella Misericordia di Borgo a Mozzano per la scomparsa di Cipriano Nesti, volontario attivo dal 2010. Sessantanove anni, sposato e padre di due figli, Nesti viveva a Bagni di Lucca ed era molto conosciuto in tutta la zona per la propria attività di istruttore di scuola guida e per...


martedì, 16 gennaio 2018, 12:54

Al Colombo di Valdottavo, concerto teatrale per La Serpe d’Oro

Sabato 20 gennaio, lo spazio gestito da Silvio Bernardi e Lara Panicucci ospiterà, infatti, Randagi… a teatro, un’autentica festa per il primo appuntamento della rassegna Amara terra mia, ispirata a un celebre verso di Domenico Modugno e dedicata al ricupero del repertorio musicale territoriale


lunedì, 15 gennaio 2018, 15:52

Ubriaco e drogato finisce con l’auto contro un muro: preso dalla Polstrada

Un giovane di 25 anni, nato a Napoli e residente a Capannori, è stato denunciato dalla polizia stradale di Lucca poiché sorpreso alla guida di un'auto nonostante avesse bevuto troppo e assunto droga. Stava percorrendo la statale 12, che porta da Borgo Mozzano a Lucca quando, all’altezza di Ponte Rotto,...