Anno 3°

lunedì, 18 giugno 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Borgo a Mozzano

Il famoso psichiatra e scrittore Paolo Crepet a Borgo a Mozzano

domenica, 11 marzo 2018, 19:44

di simone pierotti

Sabato 10 marzo Borgo a Mozzano ha ospitato un importante appuntamento organizzato dal Centro di Ascolto Caritas, in collaborazione con la Misericordia di Borgo a Mozzano e il comune: presso la Sala delle Feste si è svolto un convegno sul tema “L'adolescenza tra amore, educazione e fragilità” che ha avuto come ospite d'onore il prof. Paolo Crepet, il famoso psichiatra, scrittore e sociologo, autore di libri e saggi di successo e ospite di svariate trasmissioni televisive.

La serata è iniziata al Convento di San Francesco con un'apericena presso i locali della biblioteca, dove sono stati esposti due quadri raffiguranti il Ponte del Diavolo realizzati da Angelo Maria Crepet, nonno dello psichiatra, che tra il 1920 e il 1930 era solito soggiornare a Borgo a Mozzano nel periodo estivo.

Paolo Crepet, che si è presentato accompagnato dall'ex sindaco Francesco Poggi, uno dei relatori del convegno, ha apprezzato l'iniziativa ed ha ringraziato il Governatore della Misericordia Gabriele Brunini per la piacevole sorpresa.

Successivamente gli ospiti si sono spostati alla Sala delle Feste per il dibattito che ha visto anche la gradita partecipazione dell'Arcivescovo di Lucca don Italo Castellani e di don Francesco Maccari, parroco di Borgo a Mozzano. Presente anche l'amministrazione comunale con Roberta Motroni che ha portato i saluti del sindaco.


Questo articolo è stato letto volte.


gesamgaseluce


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Borgo a Mozzano


Prenota questo spazio


domenica, 17 giugno 2018, 16:58

Eliseo Sandretti inaugura l’organo restaurato con un concerto nella chiesa di San Jacopo

E’ stato inaugurato ieri sera, sabato 16 giugno, con un concerto, il restaurato organo della chiesa di San Jacopo di Borgo a Mozzano. L’organo, realizzato nel 1632 da Cosimo Ravani, è stato restaurato dalla ditta Glauco Ghilardi di Lucca, mentre la cassa monumentale è stata riportata ai colori originari da...


venerdì, 15 giugno 2018, 22:34

Concerto inaugurale per il restauro dell'organo storico nella chiesa di San Jacopo

Domani (sabato 16 giugno), alle 21, nella Chiesa di San Jacopo a Borgo a Mozzano, il parroco Don Francesco Maccari e l’Unità Pastorale di Borgo a Mozzano organizzano un concerto con l’organista M° Eliseo Sandretti in occasione dell’inaugurazione del restaurato organo Cosimo Ravani del 1632


Prenota questo spazio


mercoledì, 13 giugno 2018, 09:05

“Serata francescana” al convento del Borgo

Il 13 giugno la Chiesa celebra il ricordo del grande santo francescano conosciuto come S. Antonio da Padova. Questa festa è sempre stata una delle più importanti al convento francescano di Borgo a Mozzano e così, nell’occasione il “Centro di cultura e spiritualità” costituito presso la Misericordia terrà l’appuntamento mensile...


sabato, 9 giugno 2018, 13:30

Grande attesa per il Festival Borgo a Mozzano

Gli artisti in tour per tutto lo stivale faranno tappa al Festival Borgo a Mozzano rispettivamente il 14, 20 e 26 luglio. Grande attesa per il concerto dei ROS, Piotta e Tricarico.


sabato, 9 giugno 2018, 11:50

Presentato “Borgogiallo”, antologia di gialli ambientati a Borgo a Mozzano

Presentato al pubblico, presso la biblioteca “Fratelli Pellegrini” di Borgo a Mozzano il libro “Borgogiallo”, antologia di cinque racconti gialli, tutti ambientati nel territorio di Borgo a Mozzano. Scritti da cinque autori diversi (tra cui il noto Giuseppe Pasciuti, scrittore, autore di commedie, di maggi, poeta) chiama il territorio a...


giovedì, 7 giugno 2018, 13:34

Giornata conclusiva della rassegna teatrale “D’Attimi e di Sguardi” alla Sala delle Feste

Con la data dell’8 giugno la rassegna giunge alla sua conclusione portando in scena nove classi e i loro lavori teatrali. Da Boccaccio passando per Cechov fino a Calvino, i ragazzi si sono cimentati con la messa in scena di atti unici e novelle