Anno 3°

mercoledì, 20 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Borgo a Mozzano

Lega: “Disagi per la raccolta di rifiuti ingombranti"

venerdì, 10 agosto 2018, 20:06

La Lega Mediavalle e Garfagnana di Borgo a Mozzano pone un problema segnalato da molte aziende del territorio legato al servizio di raccolta dei rifiuti ingombranti riciclabili.

“La società Sistema Ambiente S.p.A., società a prevalente capitale pubblico - dichiara Yamila Bertieri referente lega per il comune - è stata costituita con atto unilaterale del comune di Lucca. La sua attività consiste nell’espletamento dei servizi di igiene urbana svolti su tutto il territorio del comune di Lucca, dove a decorrere dall’anno 2005 ha iniziato la sua attività anche nel comune di Borgo a Mozzano. Sono stati segnalati però, da alcuni cittadini, situazioni paradossali di servizio, situazioni come quella avvenuta  questa mattina ad una azienda, situata nel comune di Borgo a Mozzano, a cui è  stato negato lo scarico di alcuni rifiuti “ingombranti riciclabili "provenienti dalla sua sede legale. Un operaio della ditta in questione, si è recato al punto di raccolta rifiuti di Diecimo, ma l’oasi di Sistema Ambiente, si è rifiutato di accettare il materiale, sostenendo che il mezzo in questione fosse di proprietà aziendale e non privato, e che quindi i mezzi con partita IVA, non potessero scaricare nel suddetto luogo. È stato consigliato all'operaio, di andare a scaricare il mezzo per poi ricaricare il contenuto su un autoveicolo intestato ad un privato. L'azienda con disagio ha dovuto quindi, provvedere a trovare un nuovo mezzo per potere far si che il materiale venisse accettato”.

“Molte persone hanno fatto notare il ripetersi di simili azioni non previste dal regolamento, il quale si limita a stabilire che per lo smaltimento dei rifiuti cosiddetti "ingombranti", è funzionante la stazione ecologica di Diecimo, dove, con mezzi propri è possibile recarsi per consegnare i rifiuti e che i soggetti ammessi sono  i cittadini residenti nel comune di Borgo a Mozzano in possesso di utenze domestiche, e i cittadini non residenti nel comune stesso, ma in possesso di utenze domestiche sul territorio, comprovabile dal relativo pagamento della tariffa rifiuti. Una situazione - conclude Bertieri  - da rivedere, in modo da evitare eventuali scarichi sul greto dei fiumi e nei fossi. Un facile accesso garantirebbe più serenità e comodità alla popolazione”.


Questo articolo è stato letto volte.


gesamgaseluce


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Borgo a Mozzano


Prenota questo spazio


mercoledì, 20 marzo 2019, 13:55

Parte la terza edizione del "My Flower"

A Borgo a Mozzano si respira già aria di primavera, le associazioni, i comitati, i commercianti e i cittadini con grande partecipazione, impegno ed entusiasmo lavorano per la realizzazione della 3^ edizione del My Flower come anteprima Biennale Azalea del 2020 che si svolgerà sabato 13 e domenica 14 aprile


mercoledì, 20 marzo 2019, 10:36

Da Particelle un cittadino denuncia: “Strada del Lupo, viabilità e incrocio a rischio incidenti”

La recente frana sulla S.S. del Brennero all’altezza della deviazione per Corsagna ha rivoluzionato la viabilità della zona creando, nemmeno a dirlo, disagi all’utenza. Una problematica sembra essere la strada secondaria di collegamento, cosiddetta “strada del lupo”, una piccola via di comunicazione non collaudata ma molto utile per la viabilità...


Prenota questo spazio


martedì, 19 marzo 2019, 16:16

Presentazione ufficiale della candidata sindaco Cristina Benedetti

Venerdì 22 marzo alle 21 presso la Sala delle Feste di Borgo a Mozzano, la candidata sindaco di “Orgoglio Comune” Cristina Benedetti, presenterà la propria candidatura


martedì, 19 marzo 2019, 08:54

Misericordia, festa per il 122° anno di vita con l’inaugurazione di due nuovi mezzi

La Misericordia di Borgo a Mozzano ha celebrato i suoi 122 anni di vita: risale infatti al 14 marzo 1897 la fondazione della Confraternita, perché in quel giorno si svolse il “Congresso preparatorio per la fondazione”, che doveva affrontare i problemi “dell’assistenza e trasporto allo Spedale dei poveri infermi”


lunedì, 18 marzo 2019, 12:31

Beccato con la droga dopo un controllo: denunciato 31enne

La perquisizione domiciliare ha consentito di rinvenire un altro quantitativo di droga già confezionata e pronta per lo spaccio oltre a un bilancino di precisione e a materiale per il confezionamento delle dosi. Nel complesso sono stati sequestrati 17,7 grammi di cocaina, hashish, marjuana e Mdma


sabato, 16 marzo 2019, 14:27

Benedetti attacca: “Variante al regolamento urbanistico, un’occasione persa”

“Sottotono” è il termine giusto per descrivere la Variante al Regolamento Urbanistico, la prima dal 2014, che è stata adottata nel consiglio comunale di ieri sera". Esordisce così la candidata a sindaco Cristina Benedetti