Anno 3°

mercoledì, 21 novembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Borgo a Mozzano

Il naturopata Marco Pardini apre un nuovo ambulatorio a Borgo a Mozzano

venerdì, 14 settembre 2018, 16:34

di loreno bertolacci

Marco Pardini, naturopata camaiorese, personaggio conosciuto ed apprezzato grazie anche al programma “I colori del Serchio”, in onda su NOI TV, aprirà un nuovo ambulatorio a Borgo a Mozzano e più precisamente presso la ex scuola elementare di Piano della Rocca a partire dal 28 settembre prossimo.

Grazie alle sollecitazioni di tante persone che lo conoscono ed apprezzano Marco Pardini, dopo essere stato ospite della serata conclusiva del Teatro di Verzura di Borgo a Mozzano, ha deciso di incontrare tutti coloro che sono interessati a scoprire i benefici delle erbe.

Per chi ancora non lo conoscesse ricordiamo che Marco Pardini è il Presidente ed uno dei fondatori dell'Associazione Culturale IL CERCHIO DI PIETRE che ha sede a Viareggio e che si occupa di rivalutare ed approfondire gli aspetti delle antiche spiritualità, le conoscenze tradizionali della medicina di montagna e le vie iniziatiche di un tempo. Ha svolto ricerche sulle visioni e le esperienze estatiche presso gli uomini-medicina dei nativi americani nel Wyoming e nel South Dakota, presso gli aborigeni australiani e gli Shuar dell'Equador.

E' laureato in Lettere con indirizzo storico-archeologico ed in antropologia culturale, esperto di filosofie orientali, di tecniche bio-energetiche, usi e costumi di popoli perduti, lingue morte e gesti arcani. Naturopata- Heilpraktiker ed operatore di medicina naturale svolge questa professione a Viareggio, Torino ed Ancona dove avvicina le regole della Medicina Olistica orientale ai metodi delle tradizioni popolari della Versilia, della Garfagnana e della Lunigiana, così come le tante tecniche dolci non invasive dell'approccio olistico alla salute umana.

Dal 1984 si impegna nel proporre al pubblico interessato una serie di incontri tenuti in tutta Italia dove illustra gli aspetti fondamentali delle sue ricerche e delle conoscenze nei campi dell’antropologia culturale, dei messaggi che ci provengono dalle piante selvatiche e dell' Etnomedicina. Organizza stage ed escursioni da egli stesso guidate sulle Alpi Apuane, dove vengono praticate attività di ricerca erboristica, studio della tradizione popolare e istruzioni finalizzate alla scoperta del Se o dell' autoguarigione. Nei suoi insegnamenti cerca sempre di trasferire fiducia nel prossimo, ma non si oppone alla medicina canonica e diffida chi lo segue dall’ avere una visione fanatica ed irragionevole in fatto di salute.

Si ricorda anche che Marco Pardini tiene un corso di botanica presso l’ex teatro di San Romano di Borgo a Mozzano l’ultimo venerdì di ogni mese alle ore 21.


Questo articolo è stato letto volte.


gesamgaseluce


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Borgo a Mozzano


Prenota questo spazio


mercoledì, 21 novembre 2018, 11:12

Il duo Atzori-Brunini in concerto alla biblioteca San Giovanni Leonardi di Diecimo

Si svolgerà questa domenica, 25 novembre, alle ore 17.30 presso la Biblioteca San Giovanni Leonardi di Diecimo il secondo appuntamento degli “Incontri Musicali – i luoghi del bello e della cultura”


martedì, 20 novembre 2018, 15:29

Panchina rossa e Ponte del Diavolo arancio per dire "no" alla violenza

Domenica 25 novembre, in Piazza Garibaldi, alle 15, in occasione della Giornata Internazionale contro la Violenza sulla Donna, verrà inaugurata la “Panchina Rossa”, simbolo della lotta contro le violenze sulle donne, e, alle 17, il Ponte del Diavolo sarà interamente illuminato con luci di colore arancione per dire "No" alla violenza


Prenota questo spazio


venerdì, 16 novembre 2018, 18:32

Concerto d'organo del maestro Umberto Pineschi

Il musicista/compositore, suonerà sullo strumento recentemente restaurato musiche di compositori del sedicesimo secolo, tra cui Girolamo Frescobaldi, oltre a brani composti dallo stesso Pineschi, tra cui "pensiero per l'organo Ravani di Borgo a Mozzano" scritto appositamente per le speciali voci dello strumento restaurato


venerdì, 16 novembre 2018, 13:43

Porte aperte all'istituto tecnico tecnologico "E.Ferrari"

Sabato 24 novembre dalle 15 alle 18 l'ITT "E. Ferrari" di Borgo a Mozzano apre le porte della sua sede di Via Roma per accogliere i futuri alunni con le loro famiglie e far conoscere le caratteristiche e le opportunità formative offerte dalla scuola superiore di Borgo a Mozzano


mercoledì, 14 novembre 2018, 10:48

Al via i corsi di formazione a Borgo a Mozzano

Per soddisfare la richiesta di formazione specifica riscontrata recentemente nel territorio, da gennaio 2019 saranno proposti a Borgo a Mozzano numerosi corsi di formazione


domenica, 11 novembre 2018, 18:53

Bertieri (Lega): "Potenziale pericolo in caso di piogge per il Ponte del Diavolo"

Con una nota, la militante e referente per la Lega di Borgo a Mozzano Yamila Bertieri, si dichiara preoccupata per la situazione del Ponte della Maddalena, più comunemente conosciuto come il Ponte del Diavolo