Anno 3°

mercoledì, 21 novembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Borgo a Mozzano

Ponte delle Catene, doppia festa per nuova cartellonistica e DAE

sabato, 15 settembre 2018, 13:41

di simone pierotti

Una festa congiunta per i comuni di Borgo a Mozzano e Bagni di Lucca, questa mattina presso il Ponte delle Catene. Si è infatti svolta una cerimonia, prima per l’installazione del nuovo defibrillatore semiautomatico a Chifenti, poi per l’inaugurazione della cartellonistica esplicativa del ponte, posta sia dalla parte borghigiana che a Fornoli.

Il Defibrillatore è stato installato dalla Misericordia di Borgo a Mozzano, grazie al contributo dell’Associazione Nazionale Carabinieri. A svolgere la funzione di cerimoniere, il presidente del Comitato Paesano di Chifenti Ivano Mulini. Il Governatore della Misericordia Gabriele Brunini ha ringraziato quanti hanno contribuito all’acquisto del DAE ed ha ricordato che la stessa associazione borghigiana organizzerà un corso per il suo utilizzo, rivolto alla comunità di Chifenti ed in particolare ai titolari delle attività di piazza Ponte d’Oro. Per il comune di Borgo a Mozzano è intervento il sindaco Patrizio Andreuccetti: “Oggi è una giornata significativa in cui dimostriamo quali risultati si possono raggiungere facendo squadra tra istituzioni e associazioni. L’attenzione al particolare, ovvero il nuovo defibrillatore e la nuova cartellonistica, contribuiscono al generale e danno lustro al territorio”. Dopo la benedizione del DAE da parte del parroco di Fornoli Don Giuliano Ciapi, è stata la volta dell’inaugurazione dei nuovi cartelli esplicativi. Sono due, uno posto dalla parte di piazza Ponte d’oro, l’altro dalla parte di Fornoli e, sia in lingua italiana che in inglese, illustrano storia e caratteristiche del Ponte delle Catene.

Alla cerimonia sono intervenuti gli assessori Sebastiano Pacini e Monica Melani per il comune di Bagni di Lucca, e Alessandro Profeti per la Provincia di Lucca. Patrizio Andreuccetti ha ricordato la storia del monumento e l’importanza di farlo conoscere ai turisti ed ai cittadini. Profeti ha promesso che, appena possibile, da parte della Provincia, saranno presi in considerazione interventi. Grande la soddisfazione soprattutto da parte dell’assessore Melani che, alcuni anni fa, aveva realizzato la tesi laurea sul ponte del Nottolini.

 

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


gesamgaseluce


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Borgo a Mozzano


Prenota questo spazio


mercoledì, 21 novembre 2018, 16:58

Bertieri (Lega): “La panchina rossa contro la violenza sulle donne dimenticata dal comune”

Yamila Bertieri, attivista della Lega, è intervenuta sulla questione sottolineando lo scarso impegno dell’amministrazione comunale su una tematica così importante e sentita anche nei nostri piccoli paesi


mercoledì, 21 novembre 2018, 11:12

Il duo Atzori-Brunini in concerto alla biblioteca San Giovanni Leonardi di Diecimo

Si svolgerà questa domenica, 25 novembre, alle ore 17.30 presso la Biblioteca San Giovanni Leonardi di Diecimo il secondo appuntamento degli “Incontri Musicali – i luoghi del bello e della cultura”


Prenota questo spazio


martedì, 20 novembre 2018, 15:29

Panchina rossa e Ponte del Diavolo arancio per dire "no" alla violenza

Domenica 25 novembre, in Piazza Garibaldi, alle 15, in occasione della Giornata Internazionale contro la Violenza sulla Donna, verrà inaugurata la “Panchina Rossa”, simbolo della lotta contro le violenze sulle donne, e, alle 17, il Ponte del Diavolo sarà interamente illuminato con luci di colore arancione per dire "No" alla violenza


venerdì, 16 novembre 2018, 18:32

Concerto d'organo del maestro Umberto Pineschi

Il musicista/compositore, suonerà sullo strumento recentemente restaurato musiche di compositori del sedicesimo secolo, tra cui Girolamo Frescobaldi, oltre a brani composti dallo stesso Pineschi, tra cui "pensiero per l'organo Ravani di Borgo a Mozzano" scritto appositamente per le speciali voci dello strumento restaurato


venerdì, 16 novembre 2018, 13:43

Porte aperte all'istituto tecnico tecnologico "E.Ferrari"

Sabato 24 novembre dalle 15 alle 18 l'ITT "E. Ferrari" di Borgo a Mozzano apre le porte della sua sede di Via Roma per accogliere i futuri alunni con le loro famiglie e far conoscere le caratteristiche e le opportunità formative offerte dalla scuola superiore di Borgo a Mozzano


mercoledì, 14 novembre 2018, 10:48

Al via i corsi di formazione a Borgo a Mozzano

Per soddisfare la richiesta di formazione specifica riscontrata recentemente nel territorio, da gennaio 2019 saranno proposti a Borgo a Mozzano numerosi corsi di formazione