Anno 3°

martedì, 23 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Borgo a Mozzano

Tentato furto a Chifenti: ladro spacca la vetrata di un negozio e fugge insanguinato

sabato, 15 settembre 2018, 11:32

di andrea cosimini - simone pierotti

Porta di ingresso sfondata e tracce di sangue sparse all'esterno ed all'interno del negozio. E' questo lo scioccante scenario che si è trovato di fronte stamattina il titolare del negozio di termoidraulica "Piemme" di Moreno Pieroni in via del Piano a Chifenti. 

L'episodio è avvenuto stanotte. Le forze dell'ordine erano già al corrente della notizia quando il titolare del negozio si è accorto dell'avvenuto tentativo di furto. La vigilanza infatti avrebbe avvertito i carabinieri che, già nella notte, si sarebbero recati sul posto con una pattuglia di Bagni di Lucca. "I militari avevano già svolto tutte le dovute ispezioni - spiega il titolare del negozio -, ma non avevano il mio recapito telefonico e non mi hanno potuto avvertire in tempo. Stamattina quindi mi sono recato alle 7.30 al negozio ed ho visto con i miei occhi l'amara sorpresa".

"Questo lo scenario che mi sono trovato di fronte - racconta -: la vetrata della porta di ingresso era sfondata e a terra c'erano tracce di sangue dappertutto e una manichetta antincendio. Probabilmente il ladro ha prima tentato di sfondare la porta con la manichetta poi ha, evidentemente, preso a calci la vetrata come riportano i segni lasciati".

Sul posto si è diretto il nucleo operativo per fare tutte le verifiche del caso e la polizia scientifica per prelevare il sangue a terra, rinvenuto sia all'interno che all'esterno del locale, per provare a risalire all'autore del gesto. Pare comunque che ci sia un sospettato e che, attualmente, si trovi ricoverato in ospedale.

Da una prima e sommaria ricostruzione pare che il ladro, una volta feritosi, si sia allontanato raggiungendo Piazza Ponte d'Oro, attraversando il Ponte delle Catene, ed arrivando a Fornoli, percorrendo circa 100 metri, fino ad un noto bar della zona. A testimoniarlo le tracce di sangue lasciate a terra. Il ladro avrebbe percorso un tragitto di quasi 500 metri. Una volta raggiunto il bar, ferito, avrebbe poi lasciato una grossa pozza di sangue e sarebbe stato soccorso dai sanitari.

"Fortunatamente - conclude il titolare - il ladro non è riuscito ad entrare nel negozio. Quindi non c'è stato alcun furto. Il danno si limita alla vetrata sfondata. Oggi verrà il fabbro a fare una stima dei danni. Da una prima valutazione però sembra che il danno recato sia all'incirca di 5-600 euro. Si tratta del primo caso di tentato furto nel mio negozio".



Questo articolo è stato letto volte.


gesamgaseluce


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Borgo a Mozzano


Prenota questo spazio


lunedì, 22 aprile 2019, 18:27

Escursione all'antico eremo di San Nicolao

Sabato 27 aprile un'escursione alla scoperta del paesaggio, dei piccoli borghi e della storia nel territorio di Valdottavo


martedì, 16 aprile 2019, 13:14

Successo per la mostra "Oltre il dolore" di David Bonaventuri

Inaugurata sabato, in occasione della festa "MyFlower" organizzata dal comune del Borgo a Mozzano, continua con successo la mostra "Oltre il dolore" di David Bonaventuri. La mostra chiuderà giovedì 18 alle 18.30


Prenota questo spazio


venerdì, 12 aprile 2019, 19:59

Benedetti replica ad Andreuccetti: "Frainteso il mio intervento"

La candidata a sindaco per “Orgoglio Comune” Cristina Benedetti risponde immediatamente al sindaco Patrizio Andreuccetti dopo la replica su “My Flower”


venerdì, 12 aprile 2019, 12:29

Andreuccetti: "My Flower, Benedetti scredita il lavoro di un'intera comunità"

Non si fa attendere la risposta del sindaco di Borgo a Mozzano Patrizio Andreuccetti a quanto sostenuto nei giorni scorso dalla candidata avversaria Cristina Benedetti


giovedì, 11 aprile 2019, 17:50

Al Teatro Colombo la commedia "Ti farò chiamare zia"

La F.I.T.A. Lucca in collaborazione con il comune di Borgo a Mozzano e con l’Associazione Filodrammatica di Valdottavo organizza, a partire da venerdì 12 aprile, quattro serate al Teatro Colombo di Valdottavo in compagnia del Teatro Amatoriale


mercoledì, 10 aprile 2019, 18:10

Benedetti: “Festa dell’azalea, fondamentale recuperare la partecipazione di tutti i floricoltori del territorio”

Nel prossimo fine settimana torna “My Flower”, la vecchia Festa dell’Azalea, edizione anteprima biennale. Un evento per Borgo a Mozzano ma che, da quando alcuni tra i principali produttori di azalea non vi prendono parte, non è più quello di una volta.