Anno 3°

martedì, 23 luglio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Borgo a Mozzano

Tentato furto a Chifenti: ladro spacca la vetrata di un negozio e fugge insanguinato

sabato, 15 settembre 2018, 11:32

di andrea cosimini - simone pierotti

Porta di ingresso sfondata e tracce di sangue sparse all'esterno ed all'interno del negozio. E' questo lo scioccante scenario che si è trovato di fronte stamattina il titolare del negozio di termoidraulica "Piemme" di Moreno Pieroni in via del Piano a Chifenti. 

L'episodio è avvenuto stanotte. Le forze dell'ordine erano già al corrente della notizia quando il titolare del negozio si è accorto dell'avvenuto tentativo di furto. La vigilanza infatti avrebbe avvertito i carabinieri che, già nella notte, si sarebbero recati sul posto con una pattuglia di Bagni di Lucca. "I militari avevano già svolto tutte le dovute ispezioni - spiega il titolare del negozio -, ma non avevano il mio recapito telefonico e non mi hanno potuto avvertire in tempo. Stamattina quindi mi sono recato alle 7.30 al negozio ed ho visto con i miei occhi l'amara sorpresa".

"Questo lo scenario che mi sono trovato di fronte - racconta -: la vetrata della porta di ingresso era sfondata e a terra c'erano tracce di sangue dappertutto e una manichetta antincendio. Probabilmente il ladro ha prima tentato di sfondare la porta con la manichetta poi ha, evidentemente, preso a calci la vetrata come riportano i segni lasciati".

Sul posto si è diretto il nucleo operativo per fare tutte le verifiche del caso e la polizia scientifica per prelevare il sangue a terra, rinvenuto sia all'interno che all'esterno del locale, per provare a risalire all'autore del gesto. Pare comunque che ci sia un sospettato e che, attualmente, si trovi ricoverato in ospedale.

Da una prima e sommaria ricostruzione pare che il ladro, una volta feritosi, si sia allontanato raggiungendo Piazza Ponte d'Oro, attraversando il Ponte delle Catene, ed arrivando a Fornoli, percorrendo circa 100 metri, fino ad un noto bar della zona. A testimoniarlo le tracce di sangue lasciate a terra. Il ladro avrebbe percorso un tragitto di quasi 500 metri. Una volta raggiunto il bar, ferito, avrebbe poi lasciato una grossa pozza di sangue e sarebbe stato soccorso dai sanitari.

"Fortunatamente - conclude il titolare - il ladro non è riuscito ad entrare nel negozio. Quindi non c'è stato alcun furto. Il danno si limita alla vetrata sfondata. Oggi verrà il fabbro a fare una stima dei danni. Da una prima valutazione però sembra che il danno recato sia all'incirca di 5-600 euro. Si tratta del primo caso di tentato furto nel mio negozio".



Questo articolo è stato letto volte.


gesamgaseluce


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Borgo a Mozzano


Prenota questo spazio


martedì, 23 luglio 2019, 08:33

"Borgo è Bellezza" fa tappa a Motrone

Giovedì 25 luglio torna "Borgo è Bellezza" con la seconda serata che si terrà nella frazione di Motrone. Relatrice Silvia Valentini, direttore Istituto Storico Lucchese Sez. Borgo a Mozzano


lunedì, 22 luglio 2019, 11:12

Lucart, rapporto di sostenibilità all’insegna dell'economia circolare

Il Rapporto, come sempre, dedica ampio spazio all’analisi dei dati ambientali che quest’anno sono stati arricchiti da alcuni approfondimenti sulle carte riciclate


Prenota questo spazio


lunedì, 22 luglio 2019, 08:38

Il Teatro di Verzura si tinge di noir con Donato Carrisi

Terzo appuntamento estivo con la kermesse del “Teatro di Verzura” con la novità della location che eccezionalmente è stata il giardino del Convento di San Francesco: ospite di prestigio, lo scrittore Donato Carrisi, autore di numerosi best seller, 3 milioni e mezzo di copie vendute nel mondo, tradotto in 53...


domenica, 21 luglio 2019, 13:45

San Bartolomeo, serata magica tra storia e natura

Per gli abitanti di Cune e il gruppo di volontari che curano questo luogo quasi magico, sospeso tra storia e natura, San Bartolomeo rappresenta un pezzo di vita. Amore e cura per il proprio territorio resi possibili da alcune iniziative, come la tradizionale “pizzata” che tutte le stagioni estive viene...


domenica, 21 luglio 2019, 12:55

Teatro di Verzura, incontro con Donato Carrisi

Questa sera alle 21.15 il Teatro di Verzura, in collaborazione con Gina Truglio della Libreria Ubik, si trasferisce nell'esclusiva cornice del giardino del cinquecentesco convento di San Francesco a Borgo a Mozzano


domenica, 21 luglio 2019, 12:03

Una Misericordia più attiva e viva con tanti eventi estivi per la comunità

E’ una Misericordia più viva e attiva sul territorio quella di Borgo a Mozzano che, oltre ai consueti e indispensabili servizi offerti per la comunità, si distingue per la quantità e la qualità di eventi organizzati.