Anno 3°

venerdì, 14 dicembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Borgo a Mozzano

I personaggi di Valdottavo rivivono nelle caricature di Pierluigi Salsini

venerdì, 7 dicembre 2018, 10:13

di simone pierotti

I Donatori di sangue Fratres di Valdottavo, da anni, come strenna natalizia, realizzano il calendario del nuovo anno, con temi attinenti al proprio paese. Per il calendario 2019 ci sarà una bellissima sorpresa, grazie alla collaborazione con Pierluigi Salsini, il noto vignettista che proprio nel paese è nato e cresciuto. Ovviamente il tema delle vignette che Salsini ha “donato” per la nobile causa dei donatori di sangue, riguarda Valdottavo: le varie pagine, infatti, saranno accompagnate da una selezione di vignette raffiguranti i personaggi del paese degli ultimi 25 anni. Ci sarà il famosissimo “Clappe”, oppure “Quaraqua”, solo per citare i più noti.

Ne parliamo con lo stesso artista. “Sono molto orgoglioso della collaborazione nata con i Fratres perché sono amici, mi fa grande piacere vedere le mie vignette girare per il territorio comunale e forse oltre”. Pierluigi è figlio di Duilio Salsini, pittore e scultore valdottavino: è stato lui a trasmetterti la passione per l’arte? “Sicuramente sì, crescere in un ambiente pieno di arte, mi ha aiutato ad amare il disegno e l’arte in generale. Sono tuttavia autodidatta, ho iniziato a disegnare amici e colleghi di lavoro per puro scherzo. Infatti il disegno per me è solo un hobby, per “campare” lavoro all’Enel”. Non solo disegno e caricature, Salsini ha collaborato per tanto tempo con la Filodrammatica di Valdottavo e con il Teatrino di Cune; dalla sua collaborazione con il maestro Giuseppe Pasciuti, altro personaggio “storico” della cultura borghigiana, e con Renzo Zucchini, è nata l’antologia “Borgo Giallo”, per la quale Salsini ha curato le illustrazioni.

Come nascono le caricature? “Come ho detto sopra, per scherzo. I temi sono gli stessi: colleghi dell’Enel, amici e personaggi di Valdottavo o Borgo a Mozzano, politica locale, in tanti anni avrò disegnato 600 – 700 vignette”.

Come la prendono le “vittime” delle caricature? Sono tutti sportivi? “In genere la prendono con simpatia, a tanti regalo la vignetta stessa. Più “spinose” possono essere le vignette a tema politico ma cerco sempre di fare ironia e non satira, qualcuno sicuramente se la sarà presa ma non l’ha dato ad intendere”. Quali sono i personaggi più rappresentati? “Ho disegnato un po' tutti, sul podio comunque salgono sicuramente i personaggi politici più in vista, i sindaci Poggi e Andreuccetti”.

 


Questo articolo è stato letto volte.


gesamgaseluce


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Borgo a Mozzano


Prenota questo spazio


mercoledì, 12 dicembre 2018, 09:43

Ultimo concerto della nona edizione degli “Incontri Musicali”

Domenica 16 dicembre, alle 17.30, presso il Salone delle Feste di Borgo a Mozzano si terrà l’ultimo concerto della nona edizione degli “Incontri Musicali – i luoghi del bello e della cultura”


martedì, 11 dicembre 2018, 20:35

A Cune un presepe speciale realizzato dai bambini, tra tradizione e attualità

Quasi un mese di tempo ha impegnato i piccoli abitanti di Cune, ovviamente assistiti dai loro genitori: come tutti gli anni viene allestito il tradizionale presepio, con le antiche statue in gesso patrimonio della parrocchia e con altro materiale naturale


Prenota questo spazio


martedì, 11 dicembre 2018, 15:44

Bando Pit, incontro per micro e piccole imprese a Borgo a Mozzano

Sono invitate a partecipare le micro e piccole imprese appartenenti al settore dell’agricoltura presenti nel territorio del comune di Borgo a Mozzano, e le micro e piccole imprese dell'artigianato, della ristorazione e del turismo che abbiano sede nel centro storico del comune 


lunedì, 10 dicembre 2018, 17:27

Il paese di Cune ha celebrato la Festa del Ringraziamento a San Bartolomeo

Si è svolta domenica 9 dicembre la tradizionale giornata della Festa del Ringraziamento a San Bartolomeo, presso l’omonimo ex romitorio e chiesa, ancora oggi perfettamente conservata a pochi km sopra Cune, lungo il sentiero che porta al Monte Bargiglio


giovedì, 6 dicembre 2018, 16:29

M5S: “Al momento siamo fuori dalla contesa elettorale e non appoggeremo alcun candidato”

Il Movimento 5 Stelle Borgo a Mozzano interviene in merito ad un recente articolo sulle elezioni amministrative 2019, dove si ipotizzava che il movimento avrebbe finito per votare Andreuccetti, per fornire alcune precisazioni


giovedì, 6 dicembre 2018, 12:42

"Santo Nicola e il Diavolo", grande festa a Borgo a Mozzano

Come ogni anno la seconda domenica di dicembre avremo “Santo Nicola e il Diavolo“ la vera storia di Babbo Natale in origine italiana il vescovo buono, appunto Santo Nicola, che insegna ai bambini ad essere generosi e che la notte del 5 dicembre porta doni alle famiglie