Anno 3°

lunedì, 21 gennaio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Borgo a Mozzano

Borgo, firmato accordo con le organizzazioni sindacali

martedì, 8 gennaio 2019, 10:08

L’amministrazione comunale di Borgo a Mozzano, il 21 dicembre, con grande soddisfazione e per il quarto anno consecutivo, ha sottoscritto con le organizzazioni sindacali Cgil Cisl Uil e Spi Fnp e Uilp un accordo contenente misure finalizzate alla difesa del potere di acquisto dei pensionati, dei lavoratori dipendenti e delle famiglie a basso reddito per l’anno 2019 e in materia di interventi sociali e nel campo del lavoro.

L’accordo riguarda tutta una serie di servizi per il territorio, dalla spesa sociale alle politiche abitative, dalla lotta all'evasione alle politiche tributarie, dalle gare d'appalto alla sicurezza sui luoghi di lavoro, fino alle mense, al trasporto scolastico, ai servizi e interventi educativi per la prima infanzia, alle politiche di accoglienza e integrazione. Se per larghi tratti si è confermata l'impostazione dei precedenti accordi, c’è da rilevare un miglioramento significativo delle condizioni riguardanti gli asili nido. Infatti, grazie anche alla gestione associata per i servizi e interventi educativi per la prima infanzia con i comuni di Barga, Bagni di Lucca e Coreglia Antelminelli, nell'anno educativo 2017/2018 il costo mensile a carico delle famiglie è stato di soli 90 euro sia all'asilo comunale “G.Gonnella” di S. Pietro in Campo che nei due nidi accreditati convenzionati di Fornoli, “Il Paese dei Balocchi” e di Chifenti, “Piumadoro”. Tali condizioni ottimali è atteso possano essere replicate anche nel 2019 grazie al perdurare dei contributi regionali e del Fondo Sociale Europeo.

Anche riguardo le politiche di accoglienza e integrazione ci sono importanti novità; infatti l’amministrazione di Borgo a Mozzano da quest’anno aderisce al percorso SPRAR ospitando nel proprio comune 25 richiedenti asilo dislocati in piccoli gruppi sul territorio secondo il Modello Toscano, giudicato virtuoso. All’interno del gruppo dei beneficiari è presente un nucleo familiare di quattro persone con due minori già inseriti nel percorso scolastico locale.


Questo articolo è stato letto volte.


gesamgaseluce


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Borgo a Mozzano


Prenota questo spazio


sabato, 19 gennaio 2019, 11:02

70 mila euro per riqualificare l'ingresso di Borgo

"Con i 70 mila euro della finanziaria riqualificheremo completamente l'ingresso di Borgo". Ad annunciarlo in una nota è il sindaco Patrizio Andreuccetti


venerdì, 18 gennaio 2019, 16:04

L’amministrazione incontra la comunità di Cune: strada, cimitero, fognature e chiesa le priorità

L’amministrazione comunale di Borgo a Mozzano ha iniziato il consueto giro delle frazioni del territorio per il nuovo anno partendo da Cune, una delle più piccole ma più operose comunità del territorio


Prenota questo spazio


venerdì, 18 gennaio 2019, 14:46

Giornata della Memoria, tante le iniziative a Borgo a Mozzano

In occasione della Giornata della Memoria 2019 diverse sono le iniziative programmate dall’amministrazione comunale di Borgo a Mozzano in collaborazione con l’ISI Barga e con L’Istituto Tecnico Industriale, ad indirizzo Chimico di Borgo a Mozzano


giovedì, 17 gennaio 2019, 15:27

La Misericordia ricorda Suor Edith Stein nel Giorno della Memoria

Per il “Giorno della Memoria 2019” la Misericordia di Borgo a Mozzano, in collaborazione con il suo “Centro di cultura e spiritualità francescano” e il Monastero “Regina Carmeli” di Lucca, ha deciso di ricordare quest’anno la figura di Edith Stein, carmelitana scalza con il nome di Suor Teresa Benedetta della Croce, morta nel lager di Auschwitz il 9 agosto...


domenica, 13 gennaio 2019, 15:06

Andreuccetti: "Anchiano, presto i lavori per il parcheggio in paese"

Il sindaco di Borgo a Mozzano, Patrizio Andreuccetti, si rivolge agli abitanti della frazione di Anchiano annunciando che presto partiranno i lavori per il parcheggio in paese e confermando la volontà di portare a termine l'iter per il nuovo ingresso


sabato, 12 gennaio 2019, 13:36

Cade con il parapendio sul Monte Bargiglio, si alza Pegaso

L'uomo si era appena lanciato con il proprio parapendio dall’apposita area di decollo quando, per cause non ben definite, ha perso il controllo del mezzo finendo a terra da un’altezza di circa 10 metri. E' giunto al pronto soccorso in codice giallo ed ha riportato la frattura della gamba destra