Anno 3°

lunedì, 21 gennaio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Borgo a Mozzano

Movimento Civico contro Andreuccetti: “Tari diminuita, bluff elettorale”

sabato, 5 gennaio 2019, 18:15

Il Movimento Civico di centrodestra attacca il sindaco di Borgo a Mozzano Patrizio Andreuccetti sulla diminuzione delle tariffe Tari.

“Comprendiamo che siamo a soli cinque mesi dalle elezioni e che il nostro sindaco sia preoccupato – afferma il gruppo di opposizione - ma dire che la Tari negli ultimi anni è diminuita è davvero un bluff da campagna elettorale. Nel 2016 la Tari fu aumentata a tutte le utenze fino al 20 per cento e nel 2017 il Piano finanziario di Sistema Ambiente, vide un ulteriore incremento dovuto anche alla scelta di recuperare le morosità spalmando il totale sulle cartelle dei cittadini onesti che si tradusse in un’altra stangata per gli utenti che pagarono in media il 5 per cento in più. A fronte di tutto ciò in questi ultimi anni, abbiamo assistito, da una parte, ad un aumento delle tonnellate di rifiuto prodotto (dal 2010 al 2014 era invece diminuita sensibilmente) e dall'altra ad un incremento dei costi del servizio dovuto agli operatori di frazione che per altro svolgono il loro servizio solo nei paesi più grandi. Va ricordato inoltre che, contemporaneamente a questi rincari, l’amministrazione ha ridotto drasticamente tutte le agevolazioni sulle seconde case, sia dei residenti nel comune che fuori (dal 60 per cento e 40 per cento sono state portate al 30 e 20 per cento), e ha portato al 10 per cento la riduzione massima delle utenze non domestiche che smaltiscono i rifiuti in proprio (prima si poteva avere una riduzione fino al 40 per cento)”.

“Quindi – si conclude - caro sindaco si può dire tutto ma questa riduzione, per altro attuata tramite l’intervento con risorse di bilancio comunale per abbassare il Piano Finanziari di Sistema Ambiente, è senza dubbio un misero e pietoso tentativo di recuperare il consenso dei cittadini in vista delle elezioni”.

 


Questo articolo è stato letto volte.


gesamgaseluce


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Borgo a Mozzano


Prenota questo spazio


sabato, 19 gennaio 2019, 11:02

70 mila euro per riqualificare l'ingresso di Borgo

"Con i 70 mila euro della finanziaria riqualificheremo completamente l'ingresso di Borgo". Ad annunciarlo in una nota è il sindaco Patrizio Andreuccetti


venerdì, 18 gennaio 2019, 16:04

L’amministrazione incontra la comunità di Cune: strada, cimitero, fognature e chiesa le priorità

L’amministrazione comunale di Borgo a Mozzano ha iniziato il consueto giro delle frazioni del territorio per il nuovo anno partendo da Cune, una delle più piccole ma più operose comunità del territorio


Prenota questo spazio


venerdì, 18 gennaio 2019, 14:46

Giornata della Memoria, tante le iniziative a Borgo a Mozzano

In occasione della Giornata della Memoria 2019 diverse sono le iniziative programmate dall’amministrazione comunale di Borgo a Mozzano in collaborazione con l’ISI Barga e con L’Istituto Tecnico Industriale, ad indirizzo Chimico di Borgo a Mozzano


giovedì, 17 gennaio 2019, 15:27

La Misericordia ricorda Suor Edith Stein nel Giorno della Memoria

Per il “Giorno della Memoria 2019” la Misericordia di Borgo a Mozzano, in collaborazione con il suo “Centro di cultura e spiritualità francescano” e il Monastero “Regina Carmeli” di Lucca, ha deciso di ricordare quest’anno la figura di Edith Stein, carmelitana scalza con il nome di Suor Teresa Benedetta della Croce, morta nel lager di Auschwitz il 9 agosto...


domenica, 13 gennaio 2019, 15:06

Andreuccetti: "Anchiano, presto i lavori per il parcheggio in paese"

Il sindaco di Borgo a Mozzano, Patrizio Andreuccetti, si rivolge agli abitanti della frazione di Anchiano annunciando che presto partiranno i lavori per il parcheggio in paese e confermando la volontà di portare a termine l'iter per il nuovo ingresso


sabato, 12 gennaio 2019, 13:36

Cade con il parapendio sul Monte Bargiglio, si alza Pegaso

L'uomo si era appena lanciato con il proprio parapendio dall’apposita area di decollo quando, per cause non ben definite, ha perso il controllo del mezzo finendo a terra da un’altezza di circa 10 metri. E' giunto al pronto soccorso in codice giallo ed ha riportato la frattura della gamba destra