Anno 3°

martedì, 23 luglio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Borgo a Mozzano

Al Teatro Colombo di Valdottavo il "Festival Musica Emergente"

mercoledì, 13 febbraio 2019, 19:03

Evento imperdibile di musica originale quello che avrà luogo il 22 febbraio presso lo storico Teatro Colombo di Valdottavo. Il cantautore Andrea Brunini, ideatore di questo Festival, ha voluto radunare gran parte delle realtà musicali locali per una serata di pura condivisione artistica e divertimento. 

"Da molto - dichiara Brunini - mi balza in testa questo progetto di condivisione; ad oggi non è semplice trovare spazzi e realtà che permettano ad artisti emergenti di esprime la propria arte in pura libertà e senza filtri. Questa tipologia di manifestazione è sempre esistita, ma da molti anni in Italia il sistema ha creato una spaccatura tra le varie Band ed Artisti che si sono dedicati gelosamente alla loro attività fregandosi delle realtà che li circondavano. Un esempio lo possiamo riscontrare dagli ultimi avvenimenti di questi giorni, che sul web e social hanno trasformato un festival in una guerra politica, rovinando secondo me anche l'immagine degli artisti stessi".
 
"Nei vari tour - spiega il cantautore -, girando per l'Europa, ho partecipato a molte serate condivise, notando la passione e la partecipazione con cui questi eventi venivano vissuti e seguiti, così alla fine ho deciso di riportare queste mie esperienze nella mia provincia, provando a creare qualcosa, un movimento. Questo evento vuole portare all'attenzione del pubblico anche quella parte di musica che non viene passata sulle grandi radio, ma fidatevi ha molto da dire e da trasmettere".

"Per questo - conclude - vi invitiamo a partecipare a questa nostra serata di condivisione". 

Ecco la lista degli artisti Toscani che parteciperanno alla serata Festival Musica Emergente del 22 febbraio: Andrea Brunini, Filippo Bertolacci, Luca Mantica, Fortissimi Uomini Lampo, La casa dei Melograni, Stefano Nottoli, Annarè, Luca Bonacchi, Alessia Berlingacci, Elisabetta Armani e Sara Cinacchi.


Questo articolo è stato letto volte.


gesamgaseluce


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Borgo a Mozzano


Prenota questo spazio


martedì, 23 luglio 2019, 08:33

"Borgo è Bellezza" fa tappa a Motrone

Giovedì 25 luglio torna "Borgo è Bellezza" con la seconda serata che si terrà nella frazione di Motrone. Relatrice Silvia Valentini, direttore Istituto Storico Lucchese Sez. Borgo a Mozzano


lunedì, 22 luglio 2019, 11:12

Lucart, rapporto di sostenibilità all’insegna dell'economia circolare

Il Rapporto, come sempre, dedica ampio spazio all’analisi dei dati ambientali che quest’anno sono stati arricchiti da alcuni approfondimenti sulle carte riciclate


Prenota questo spazio


lunedì, 22 luglio 2019, 08:38

Il Teatro di Verzura si tinge di noir con Donato Carrisi

Terzo appuntamento estivo con la kermesse del “Teatro di Verzura” con la novità della location che eccezionalmente è stata il giardino del Convento di San Francesco: ospite di prestigio, lo scrittore Donato Carrisi, autore di numerosi best seller, 3 milioni e mezzo di copie vendute nel mondo, tradotto in 53...


domenica, 21 luglio 2019, 13:45

San Bartolomeo, serata magica tra storia e natura

Per gli abitanti di Cune e il gruppo di volontari che curano questo luogo quasi magico, sospeso tra storia e natura, San Bartolomeo rappresenta un pezzo di vita. Amore e cura per il proprio territorio resi possibili da alcune iniziative, come la tradizionale “pizzata” che tutte le stagioni estive viene...


domenica, 21 luglio 2019, 12:55

Teatro di Verzura, incontro con Donato Carrisi

Questa sera alle 21.15 il Teatro di Verzura, in collaborazione con Gina Truglio della Libreria Ubik, si trasferisce nell'esclusiva cornice del giardino del cinquecentesco convento di San Francesco a Borgo a Mozzano


domenica, 21 luglio 2019, 12:03

Una Misericordia più attiva e viva con tanti eventi estivi per la comunità

E’ una Misericordia più viva e attiva sul territorio quella di Borgo a Mozzano che, oltre ai consueti e indispensabili servizi offerti per la comunità, si distingue per la quantità e la qualità di eventi organizzati.