Anno 3°

giovedì, 21 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Borgo a Mozzano

Lucca rappresenta l'Italia al Forum Liberation Route a Bruxelles

venerdì, 8 febbraio 2019, 15:01

L'Italia, assieme alla Repubblica Ceca, ha fatto il suo ingresso ufficiale come membro di Liberation Route Europe, l'associazione che raccoglie in una rete internazionale Olanda, Belgio, Germania, Inghilterra, Francia, Polonia e Lussemburgo nel segno dello studio della storia della liberazione dell'Europa continentale dall'occupazione nazifascista, attiva inoltre nella valorizzazione dei luoghi della memoria nelle regioni che furono attraversate delle forze alleate alla fine della Seconda guerra mondiale.

L'associazione Liberation Route Italia, i cui fondatori sono comune di Lucca, comune di Borgo a Mozzano, Comune di Capannori, Parco Nazionale della Pace di Sant'Anna di Stazzema e Turislucca, è stata accolta calorosamente come nuovo membro nel corso del terzo forum annuale organizzato a Bruxelles il 6 e 7 febbraio a cui ha preso parte una delegazione guidata dall'assessora al sociale Lucia Del Chiaro. L'assessora ha avuto modo di incontrare e discutere i temi dell'eredità europea della memoria della Seconda guerra mondiale e della Liberazione con il parlamentare tedesco, presidente onorario di Liberation Route Europe, Martin Schulz.

L'evento del terzo forum di Liberation Route Europe a Bruxelles si è articolato in due sessioni: la prima dedicata ai rappresentanti delle località storiche e agli operatori del settore turistico interessati all'offerta dei vari territori coinvolti; la seconda incentrata su tre tavole rotonde fra storici, giornalisti, amministratori e rappresentanti di enti e fondazioni culturali sul significato e sull'importanza della memoria per le nuove generazioni in occasione del 75esimo anniversario dalla fine della Seconda guerra mondiale (2019-2020).

“In un momento storico di nuovi nazionalismi e di diffuso euroscetticismo, questa bella grande realtà culturale e associativa europea ci ricorda i motivi profondi e i valori incancellabili che devono legare i cittadini europei – afferma l'assessora Del Chiaro - I dibattiti e gli scambi di questo evento, le persone incontrate, mi hanno fondamentalmente rincuorato, perché al di là delle incertezze della politica dei nostri giorni, l'identità europea è forte, molto più di quello che sembra, soprattutto nelle giovani generazioni che per studio o per lavoro girano l'Unione senza confini interni e con un'unica moneta in tasca. Liberation Route rappresenta una grande occasione culturale e turistica per i nostri territori che conservano importanti vestigia e luoghi di memoria da valorizzare ulteriormente in un contesto internazionale, come già avviene soprattutto in Francia. Miriamo a coinvolgere altre regioni e territori del nostro Paese che hanno tanto da raccontare sulla Seconda guerra mondiale. La nostra amministrazione offrirà una sede a Liberation Route Italia che così coordinerà da Lucca l'ingresso di nuovi partner italiani e curerà i rapporti con l'associazione europea”.

 


Questo articolo è stato letto volte.


gesamgaseluce


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Borgo a Mozzano


Prenota questo spazio


lunedì, 18 febbraio 2019, 15:34

Movimento Civico replica a Andreuccetti: “Non abbiamo ancora ufficializzato alcun nome”

L’attuale primo cittadino Patrizio Andreuccetti ha ufficializzato la propria ricandidatura al ruolo, come era da tempo atteso. Il Movimento Civico di Centrodestra non le manda a dire riguardo ad una recente intervista pubblicata sulla stampa


sabato, 16 febbraio 2019, 09:21

Tutto pronto per il 47° Carnevale di Valdottavo

Tutti pronti, domani, per il fischio d'inizio del 47° Carnevale di Valdottavo che, come sempre, regala a bimbi, ragazzi e a tutta la comunità, non solo paesana ma anche a quella proveniente dalle zone limitrofe, due domeniche (17 e 24 febbraio) di allegria, divertimento e musica con un programma dedito...


Prenota questo spazio


venerdì, 15 febbraio 2019, 12:26

Frana sul Brennero, sopralluogo di Andreuccetti e Marchini: "In 40 giorni senso unico alternato"

Stamattina c'è stato un sopralluogo sulla frana del Brennero alla presenza del sindaco di Borgo a Mozzano, Patrizio Andreuccetti, dell'assessore del comune di Lucca, Celestino Marchini, dei tecnici Anas e della ditta che sta effettuando i lavori di ripristino


venerdì, 15 febbraio 2019, 12:21

Statale del Brennero chiusa, le attività chiedono un incontro in tempi urgenti

Gli imprenditori di Piaggione e Socciglia hanno dato vita a una raccolta di firme che è stata poi consegnata a Confcommercio, "capofila" di una richiesta di incontro urgente rivolta ai tre enti coinvolti nella chiusura della strada


mercoledì, 13 febbraio 2019, 19:03

Al Teatro Colombo di Valdottavo il "Festival Musica Emergente"

Evento imperdibile di musica originale quello che avrà luogo il 22 febbraio presso lo storico Teatro Colombo di Valdottavo. Il cantautore Andrea Brunini, ideatore di questo Festival, ha voluto radunare gran parte delle realtà musicali locali per una serata di pura condivisione artistica e divertimento


sabato, 9 febbraio 2019, 17:15

Il Movimento Civico di centro-destra celebra le vittime delle foibe

Presenti questa mattina alla commemorazione e alla deposizione della corona di alloro per le vittime delle Foibe che coinvolse circa 11 mila italiani davanti al palazzo comunale di Borgo a Mozzano i rappresentanti del Movimento Civico di Centro destra, tra cui Cipriano Paolinelli, Cristina Benedetti (attuale consigliera di opposizione)