Anno 3°

domenica, 19 maggio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Borgo a Mozzano

Il Cipe sblocca i fondi per il restauro del Ponte del Diavolo e del Bargiglio

sabato, 16 marzo 2019, 09:40

"Il Cipe ha sbloccato definitivamente i fondi per il restauro del Ponte del Diavolo (340 mila euro circa) e del Bargiglio (150 mila euro circa). Quanto stabilito con una delibera del 22 dicembre 2017, diverrà a breve oggetto di una convenzione tra sovraintendenza e comune; sarà quindi quest'ultimo ad appaltare i lavori per il completo restauro del Ponte e il terzo, definitivo, lotto di consolidamento dell'Occhio di Lucca. Resta comunque alla sovraintendenza il ruolo di supervisione e controllo sulla natura degli interventi." A spiegarlo in una nota è il sindaco di Borgo a Mozzano, Patrizio Andreuccetti.

"Dopo aver effettuato il restauro dei primi due archi - spiega il primo cittadino -, grazie ai soldi raccolti con art bonus, abbiamo oggi nero su bianco la certezza di poter restituire il massimo splendore al nostro monumento per eccellenza e, al contempo, di veder completato, con l'intervento sul Bargiglio, il recupero di uno dei luoghi più frequentati della Valle negli ultimi anni. E' in corso la sottoscrizione di una convenzione con la sovraintendenza, che ringrazio per la disponibilità e la competenza, che ci permetterà in estate di realizzare concretamente gli interventi."

Il Ponte del Diavolo, monumento-simbolo della Valle del Serchio e dell'intera provincia di Lucca, vedrà così completato il proprio restauro, ancor più necessario dopo i fatti alluvionali del mese scorso. Il progetto prevede interventi di riqualificazione della struttura e dei paramenti murari. Dopo un'analisi dettagliata delle patologie presenti e di come queste si sono sviluppate e propagate negli anni in assenza di interventi di manutenzione, le azioni da prevedere sono suddivisibili in due categorie: opere impellenti di manutenzione (che dovrebbe essere poi ordinaria) e opere straordinarie che richiederanno di procedere per gradi e inizialmente su piccole porzioni in modo da effettuare analisi dirette e poter stabilire le modalità ottimali di intervento. Tra le prime si collocano gli interventi da effettuare sul paramento murario per la rimozione delle piante presenti, erbacce e muschi. Successivamente, saranno realizzati interventi volti al restauro e alla conservazione vera e propria della struttura nelle varie parti. Tra questi, la rimozione delle malte e porzioni incongruenti e la sostituzione con materiali idonei, il ripristino di parti mancanti, la stuccatura, la pulizia delle pietre e rimozione di macchie e croste, dopo averle opportunamente campionate e dopo aver valutato le cause della loro formazione. Le problematiche riscontrate sul Ponte del Diavolo sono: perdita di elementi, quali pietre, che verrà risolta attraverso l'integrazione mimetica delle porzioni mancanti; presenza di vegetazione (da trattare attraverso l'applicazione del biocida, l'essiccazione, la rimozione e la stuccatura e/o ripristino lacune); presenza di una patina biologica; disgregazione con distacco di minime parti delle pareti che creano una situazione estesa di degrado su entrambi i lati del monumento; presenza di macchie, croste e di fenomeni di erosione, esfoliazione e fessurazione delle pietre; infine, parti in ferro arrugginite, che richiederanno la pulitura degli elementi, lavaggio con acqua e applicazione della protezione finale.

Sul Bargiglio invece, l'intervento è per una terza, ed ultima, fase di consolidamento, che restituirà alla storia e alla cultura del nostro territorio, anche in chiave turistica, uno dei luoghi di maggior pregio.

 


Questo articolo è stato letto volte.


gesamgaseluce


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Borgo a Mozzano


Prenota questo spazio


giovedì, 16 maggio 2019, 17:56

Mondo Marcio quest'estate al Festival Borgo a Mozzano

Sulla scena rap da oltre 15 anni, è stato uno dei primi artisti a portare il fenomeno dell'hip hop al grande pubblico. Il rapper Mondo Marcio sarà in concerto il 13 luglio sul palco del Festival Borgo a Mozzano. Ingresso gratuito


mercoledì, 15 maggio 2019, 12:53

La Compagnia Filodrammatica di Valdottavo al Teatro Colombo

Grande appuntamento con la commedia brillante domenica 19 maggio al Teatro Colombo di Valdottavo con il ritorno sulle scene della Compagnia Filodrammatica al gran completo. Verrà portato in scena lo spettacolo “Uno strano matrimonio”, regia di Emiliana Paoli


Prenota questo spazio


lunedì, 13 maggio 2019, 08:53

"Sei Miglia e Contado" di Filippo Palmiro Bini alla biblioteca comunale di Borgo

Nella splendida cornice della Biblioteca Comunale di Borgo a Mozzano l'autore Filippo Palmiro Bini, a colloquio con lo storico Gabriele Matraia, racconterà le trasformazioni della provincia lucchese e l'evoluzione amministrativa dal medioevo all'epoca attuale


sabato, 11 maggio 2019, 11:18

Andreuccetti-Benedetti, il duello: due politiche a confronto

Una Sala delle Feste gremita, con tanta gente in piedi, ha ospitato il confronto tra i due candidati sindaco Patrizio Andreuccetti e Cristina Benedetti


venerdì, 10 maggio 2019, 19:54

Giovo Bike, tre appuntamenti per tutti i gusti

L'associazione Il Giovo Bike di Borgo a Mozzano organizza nei prossimi mesi alcuni appuntamenti che interesseranno tutte le "anime" della mountain bike


venerdì, 10 maggio 2019, 17:39

Cade con la moto, giovane trasferito a Cisanello

E' caduto con la moto riportando un trauma cranico e toracico. Protagonista dell'incidente, la cui dinamica è ancora al vaglio delle forze dell'ordine, un giovane che oggi pomeriggio, intorno alle 15.20, è stato soccorso nel comune di Borgo a Mozzano. Intervenuto Pegaso che ha trasferito il paziente, in codice rosso...