Anno 3°

domenica, 26 gennaio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Borgo a Mozzano

Una giornata dedicata alla Linea Gotica

martedì, 17 settembre 2019, 16:46

L’Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea in provincia di Lucca (ISREC Lucca), insieme con il Comitato Recupero e Valorizzazione Linea Gotica di Borgo a Mozzano, organizzano l’iniziativa “La Linea Gotica tra ricerca, cultura e turismo esperienziale”.

Sabato 21 settembre, presso il salone delle feste in Piazza degli Alpini numero 3 di Borgo a Mozzano, l’Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea in provincia di Lucca (ISREC in provincia di Lucca) e il Comitato Recupero e Valorizzazione Linea Gotica di Borgo a Mozzano, organizzano una giornata dedicata alla Linea Gotica.

Il tracciato difensivo costruito dall’esercito di occupazione tedesco durante la seconda guerra mondiale  ha attraversato anche il nostro territorio lasciando tracce materiali e immateriali che interrogano ancora il nostro presente. Di Linea Gotica non si occupano solo storici e studiosi, ma anche numerose associazioni che, ormai da anni, organizzano iniziative culturali sul tema.

L’iniziativa si aprirà con i saluti del sindaco di Borgo a Mozzano, Patrizio Andreuccetti e sarà coordinata dal dott. Piergiorgio Pieroni del Comitato Recupero e Valorizzazione Linea Gotica di Borgo a Mozzano.

Alle ore 16,30 sarà discusso il volume Comunità in guerra sull’Appennino. La linea Gotica tra storia e politiche della memoria, a cura di Mirco Carrattieri ed Alberto Petri. Il direttore dell’ISREC della provincia di Lucca intervisterà Mirco Carrattieri, direttore generale dell’Istituto Nazionale Ferruccio Parri.

Dalle 17,30 lo spazio sarò lasciato alle associazioni della Gotica che operano in provincia di Lucca e agli interventi degli enti locali.

Iniziativa organizzata da: Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea in provincia di Lucca (ISREC in provincia di Lucca) e il Comitato Recupero e Valorizzazione Linea Gotica di Borgo a Mozzano.

Con il patrocinio di: Comune di Borgo a Mozzano; Comune di Lucca; Provincia di Lucca; Unione dei Comuni della Garfagnana; Unione dei Comuni Media Valle del Serchio.

Le associazioni che interverranno sono, oltre agli organizzatori: Linea Gotica Lucchesia; Linea Gotica Brancoli; Comitato Linea Gotica Castellaccio; Linea Gotica della Garfagnana.


Questo articolo è stato letto volte.


gesamgaseluce


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Borgo a Mozzano


Prenota questo spazio


venerdì, 24 gennaio 2020, 10:44

Bertieri (Orgoglio Comune): “Parco giochi di Oneta, chiediamo notizie”

Yamila Bertieri, consigliere Lega nel gruppo di opposizione "Orgoglio Comune" ha depositato un'interrogazione ad oggetto il parco giochi/campetto di Oneta


giovedì, 23 gennaio 2020, 11:47

Tragedia Socciglia, valle sconvolta nel ricordo della piccola Giulia

L’assurda tragedia della giovane Giulia Salotti ha lasciato tutti sconvolti e si stenta ancora a credere che il destino possa essere stato così crudele. C’è ancora incredulità per quanto accaduto perché la tragedia ha colpito non solo la comunità di Borgo a Mozzano, dove la famiglia ha sempre vissuto, ma...


Prenota questo spazio


giovedì, 23 gennaio 2020, 09:53

Doppio appuntamento al Teatro Colombo di Valdottavo

Nell'antica struttura liberty due interessanti appuntamenti in questo fine settimana, tra commedia e musica gospel


giovedì, 23 gennaio 2020, 09:20

Morte di Giulia, la struggente lettera dell'amico Federico

Con l'animo dilaniato dal dolore e dall'incredulità per la tragedia che ha strappato alla vita la giovane Giulia Salotti, l'amico Federico prende carta e penna e riversa in poche struggenti righe tutta la sua disperazione


mercoledì, 22 gennaio 2020, 15:46

Morte di Giulia, l'insegnante di ballo tra incredulità e disperazione: "Non riesco a crederci"

Travolta dal dolore ma spinta dall'amore, Nicoletta Nivelli ha trovato la forza per tracciare un breve profilo di Giulia, che insieme al marito Daniele ha visto crescere passo dopo passo nella scuola di danza di Borgo a Mozzano


mercoledì, 22 gennaio 2020, 12:01

Giorno della Memoria: tra Monte San Quirico e Borgo a Mozzano si ricorda il beato Aniceto Koblin

Il frate cappuccino morto ad Auschiwtz verrà ricordato in occasione del Giorno della Memoria 2020 con preghiere, proiezioni, musiche e letture: una serie di eventi dislocati tra la Sala delle Feste di Borgo a Mozzano e il Convento dei Frati Minori Cappuccini di Monte San Quirico