Anno 3°

martedì, 19 novembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Borgo a Mozzano

Grande festa al convento di San Francesco: l’Officina della Solidarietà è una splendida realtà

domenica, 13 ottobre 2019, 19:40

di simone pierotti

Una Misericordia sempre più viva e al servizio dei più deboli: oggi, sabato 12 ottobre, sono stati inaugurati presso il convento di San Francesco i nuovi locali dell’Officina della Solidarietà, il laboratorio di “piccolo” artigianato e altri percorsi di autonomia destinati a persone diversamente abili. Una grande e partecipata festa ha arricchito la giornata, iniziata con la celebrazione solenne della santa messa nella chiesa di San Francesco, officiata da don Giovanni Michelotti. Per l’occasione, durante la messa, c’è stato l’accompagnamento musicale della Merciful Band.

Tante le autorità intervenute: il sindaco Patrizio Andreuccetti, il consigliere delegato per il comune di Barga Sabrina Moni, l’on. Riccardo Zucconi deputato del nostro collegio elettorale, il presidente della Fondazione Coesione Sociale (che ha contribuito in maniera determinante ai lavori del laboratorio), Maido Giovacchino Castiglioni con il coordinatore delle attività Fabrizio Michelini, Sergio Pagliai della Federazione Toscana Misericordie e il consigliere di Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca Tiziano Pieretti. Presente anche il presidente del Lions Club Garfagnana Ubaldo Pierotti con diversi soci del Club.

Al termine della messa, gli intervenuti, tra cui tanti volontari e dipendenti della Misericordia, si sono spostati nel chiostro del convento dove si è svolta la parte celebrativa della giornata. Dopo il saluto del Governatore Gabriele Brunini, ha preso la parola Quirino Fulceri dello Studio d’Arte Fotografica per presentare il nuovo marchio del Convento di San Francesco R.S.A., costituito da una rielaborazione pittorica di un particolare dell’estimo del convento del 1649.

Sono seguiti gli interventi delle varie autorità, tra cui Maido Giovacchino Castiglioni che ha sottolineato quanto la Fondazione sia sensibile a progetti seri e concreti in favore dei più deboli e dei disabili, come da sempre fa la Misericordia di Borgo a Mozzano.

Dopo il rituale taglio del nastro e la visita ai rinnovati ed ampi locali dell’accogliente laboratorio con tutte le strumentazioni e le opere realizzate dai disabili che partecipano al progetto, il pomeriggio si è concluso nel giardino del Convento per un ricco e gustoso buffet, chiuso con il taglio di una beneaugurante torta.

L’ appuntamento è stato reso possibile anche grazie al lavoro di tanti volontari ed in particolare degli stessi ragazzi partecipanti alle attività dell’Officina della Solidarietà e del Gruppo Giovanile della Misericordia.


Questo articolo è stato letto volte.


gesamgaseluce


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Borgo a Mozzano


Prenota questo spazio


martedì, 19 novembre 2019, 09:20

“Orgoglio Comune” chiede ancora più chiarezza su Halloween

Il gruppo di minoranza, “Orgoglio Comune”, torna ad intervenire in merito al bilancio della manifestazione di Halloween nel comune di Borgo a Mozzano


lunedì, 18 novembre 2019, 13:08

Bertieri (Orgoglio Comune): "Halloween Celebration, passivo rilevante per le casse comunali"

La consigliera del gruppo “Orgoglio Comune”, Yamila Bertieri, è voluta intervenire nel merito del resoconto fatto dal sindaco di Borgo a Mozzano, nell’ultimo consiglio comunale, circa l’ultima manifestazione di Halloween


Prenota questo spazio


lunedì, 18 novembre 2019, 09:59

Grande successo per la giornata dedicata alla castagna: tanta gente a Cune

Il maltempo non è riuscito a fermare le tante persone che, fin dal mattino di domenica 17 novembre, hanno raggiunto Cune, la piccola frazione montana pochi chilometri sopra il capoluogo


domenica, 17 novembre 2019, 19:11

Maggioranza e minoranza unite a sostegno di Schott Italvetro e United Converting

Il consiglio comunale di Borgo a Mozzano, in maniera unitaria, esprime vicinanza e solidarietà ai lavoratori della Schott Italvetro e della United Converting e a tutte le altre (eventuali) attività in difficoltà del territorio comunale


sabato, 16 novembre 2019, 12:24

Il Gal finanzia un progetto per il rilancio del centro storico di Borgo a Mozzano

L'assemblea del Gal-Montagna - Appennino ha deliberato ieri il finanziamento di un progetto per il rilancio del centro storico di Borgo a Mozzano. 340 mila euro è la cifra stanziata, a copertura di gran parte di un progetto complessivo di circa 400 mila euro, che l'amministrazione comunale aveva presentato, coinvolgendo...


venerdì, 15 novembre 2019, 22:18

Tutte le cifre di Halloween Celebration 2019: reso noto il bilancio

Oltre alle problematiche lavorative nel territorio di Borgo a Mozzano, nel corso dell’ultimo consiglio comunale si è fatto il punto sull’ultima edizione di Halloween Celebration, evento “amato e odiato” un po' da tutti ma pur sempre l’evento più noto nel mondo per questo territorio