Anno 3°

martedì, 22 settembre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Borgo a Mozzano

Cune e le sue tipicità in vetrina con una giornata dedicata alla castagna

giovedì, 7 novembre 2019, 11:01

Un evento da non perdere, legato al territorio, alle sue tradizioni più genuine e al prodotto tipico della montagna, la castagna. Domenica 17 novembre, a partire dalla mattina, Cune, frazione montana di Borgo a Mozzano, ospiterà la prima edizione di “Al Castagno Istregoso", manifestazione culturale e, soprattutto, gastronomica che incoronerà il frutto principe dell'economia della montagna.

Cune è una delle frazioni più piccole ma anche più caratteristiche della montagna di Borgo a Mozzano, con una comunità molto unita e volenterosa che, da sempre, tiene molto alle proprie radici e cura con particolare attenzione la propria terra: un borgo con origini antiche assiepato attorno alla amata chiesa paesana, a poca distanza da alcuni tra i luoghi più tipici del territorio, in primis la ristrutturata Torre del Bargiglio, l’antico Occhio di Lucca, l’osservatorio astronomico di Monte Agliale, l’antico romitorio di San Bartolomeo con la bellissima chiesa. Turismo e cultura, pertanto, legate principalmente alle tradizioni della montagna e dei suoi prodotti, la castagna, appunto. A partire dalla mattina, dalle 9:45, sarà in funzione una navetta dal campo sportivo di Cune.

La festa si svolgerà nel corso di tutta la giornata e coinvolgerà tutto il paese. Si inizia al mattino, alle 10, con il convegno “Il castagno tra storia, tradizione e prodotti tipici”, che racconterà delle tradizioni, della storia e dell'economia del castagno. Il convegno sarà introdotto dall’assessore regionale all’agricoltura Marco Remaschi: seguiranno gli interventi del prof. Gabriele Matraia con “Acunia e il castagno: dal rastello alla vinata”, del dott. Massimo Giambastiani (Associazione Castanicoltori Lucchesia) con “Lo stato di Lucca e il castagno”, di Stefano Fazzi (Società delle Macchie di Cune) con “L’agro-biodiversità della selva. Castagne e prodotti tipici”. Collaborerà il dott. Tomas Matraia.

Alle 11 apertura del percorso enogastronomico con prodotti locali a base di castagna e di artigianato lungo le vie del paese, con stand che rimarranno aperti per tutto il pomeriggio. Alle 11:30 altro appuntamento con la visita guidata ai metati in funzione, a cura dei “pratici” della Cune e dei rappresentanti dell’Associazione Castanicoltori della Lucchesia.

Alle 12:30, presso il locale teatro, pranzo a base di castagna: cucinato dalle ottime cuoche cunesi, tutto fatto a mano con farina e castagne di Cune. Pomeriggio con gli stand gastronomici attivi e con l’animazione della Merciful Band, che si esibirà alle 15.


Questo articolo è stato letto volte.


gesamgaseluce

tuscania

Prenota questo spazio

Prenota questo spazio


Altri articoli in Borgo a Mozzano


Prenota questo spazio


lunedì, 21 settembre 2020, 10:57

Si presenta il documentario "La guerra intorno al Ponte del Diavolo"

Il documentario che sarà presentato in prima visione è stato voluto dall’Unione dei Comuni della Media Valle del Serchio e dalla Regione Toscana per essere inserito come documento propedeutico per i visitatori del Museo della Memoria e delle Fortificazioni della Linea Gotica presenti  sul territorio del Comune di Borgo a...


giovedì, 17 settembre 2020, 15:40

Yamila Bertieri, una stakanovista in campagna elettorale: 8 mila km in un mese

Che non si sarebbe risparmiata, era evidente a chi la conosce: la candidata al consiglio regionale per la Lega Yamila Bertieri ha percorso in largo e lungo la provincia di Lucca in occasione di questa campagna elettorale, che terminerà ufficialmente domani sera, venerdì 18 settembr


Prenota questo spazio


giovedì, 17 settembre 2020, 13:40

"La guerra intorno al Ponte del Diavolo": si proietta il documentario

Per gli "Incontri al Teatro Verzura", si terrà la proiezione e commento del filmato inedito "Un orizzonte degli eventi - La guerra intorno al Ponte del Diavolo", presso la Sala delle Feste dell'ex Convento delle Oblate, il 25 settembre alle ore 21,15, in collaborazione con l'Unione Comuni Media Valle del Serchio


mercoledì, 16 settembre 2020, 18:53

Si ribalta con il trattore, soccorso con Pegaso

Brutta disavventura per un uomo di circa 80 anni abitante a Cerreto, frazione a pochi km dal capoluogo. L’uomo stava lavorando nel proprio podere, non lontano da casa, su di un trattore quando il mezzo si è ribaltato


mercoledì, 16 settembre 2020, 17:23

Bertieri (Lega): "Più sostegno ad agricoltura e apicoltura"

Yamila Bertieri, consigliere Lega di Borgo a Mozzano e candidata in Regione per tutta la provincia di Lucca, chiede più sostegno e investimento nell'agricoltura e nell'apicoltura soprattutto in Mediavalle e Garfagnana, la sua terra natia


martedì, 15 settembre 2020, 20:34

Orgoglio Comune: "Suona la campanella nella nuova scuola, ma qualcosa manca!"

Il gruppo di opposizione di Borgo a Mozzano, "Orgoglio Comune", evidenzia alcune mancanze importanti nella nuova scuola elementare di Borgo a Mozzano inaugurata il 5 settembre