Anno 3°

venerdì, 6 dicembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Borgo a Mozzano

Grande successo per la giornata dedicata alla castagna: tanta gente a Cune

lunedì, 18 novembre 2019, 09:59

di simone pierotti

Il maltempo non è riuscito a fermare le tante persone che, fin dal mattino di domenica 17 novembre, hanno raggiunto Cune, la piccola frazione montana pochi chilometri sopra il capoluogo. La prima edizione di “Il Castagno Istregoso”, manifestazione gastronomica e culturale dedicata alla valorizzazione della castagna e dei suoi derivati, ha riscosso un ottimo successo che, con gli anni, non potrà che crescere. La giornata è stata organizzata in collaborazione con il comune di Borgo a Mozznao, la società “Le Macchie”, la Parrocchia di Cune, l’Istituto Storico di Borgo a Mozzano, l’Associazione Castanicoltori della Lucchesia e, naturalmente, i tanti volontari delle varie associazioni paesani, sempre attive nel corso dell’anno nell’organizzare eventi e lavori per valorizzazione il proprio paese.

Tanta la partecipazione, la mattina, al convegno “Il castagno tra storia, tradizione e prodotti tipici” a cura dell’Istituto Storico Lucchese sezione Borgo a Mozzano, Associazione Castanicoltori Lucchese e società semplice Le Macchie di Cune. Il dott. Tomas Matraia ha fatto da coordinatore (o come è stato definito … facilitatore) all’incontro, introdotto dal saluto del sindaco Patrizio Andreuccetti che ha sottolineato il bel rapporto di collaborazione pubblico – privato tra amministrazione e comunità come quella di Cune. Molto seguiti gli interventi dei vari relatori: il prof. Gabriele Matraia con “Acunia e il castagno: dal rastello alla vinata”, con un’approfondita relazione sul castagno e i suoi derivati nella vita quotidiana di un tempo; il dott. Massimo Giambastiani (Associazione Castanicoltori Lucchesia) con “Lo stato di Lucca e il castagno”, Stefano Fazzi (Società delle Macchie di Cune) con “L’agro-biodiversità della selva. Castagne e prodotti tipici”. Molto gradito, l’intervento dell’assessore regionale all’agricoltura Marco Remaschi. Al convegno sono intervenuti anche gli assessori Profetti, Viviani, i consiglieri Girelli, Fancelli e Bertieri.

Intanto, per le vie del paese, sono stati aperti stand eno - gastronomici con prodotti a km 0, street food e mercatini di artigianato e prodotti tipici. Tutto esaurito per il pranzo preparato dalle ormai note cuoche di Cune con prodotti locali e fatti in casa. A seguire, per tutto il pomeriggio, la gente si è riversata nelle vie e nelle piazze di Cune per la degustazione di necci, mondine, fogaccette, bombonecci, torte, vin brulè, e per ammirare le stupende e caratteristiche macchine agricole d’epoca. Stefano Fazzi e i suoi “Pratici della Cune” hanno poi guidato i curiosi in un originale tour dei “metati in funzione”. A metà pomeriggio, animazione con un concerto della Merciful Band della Misericordia di Borgo a Mozzano. Al termine della bella giornata, tutti i volontari e gli organizzatori si sono ritrovati presso il locale del teatro per una cena finale a base dei “resti” del pomeriggio.


Questo articolo è stato letto volte.


gesamgaseluce


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Borgo a Mozzano


Prenota questo spazio


venerdì, 6 dicembre 2019, 17:52

Tra mercatini, elfi e fuochi d'artificio: al Borgo arriva Santo Nicola

Arriva domenica 8 dicembre per le strade del centro storico di Borgo a Mozzano, la sesta edizione di "Santo Nicola e il Diavolo", una giornata all'insegna dell'atmosfera natalizia con tanto di mercatini aperti già dalla mattina, e poi degustazioni, musica e il corteo fino al celebre Ponte del Diavolo


venerdì, 6 dicembre 2019, 11:50

Orgoglio Comune: "Fibra ottica, un'altra promessa mancata"

"Fibra sì, ma non per tutti!" Altra segnalazione da parte del gruppo di opposizione del comune di Borgo a Mozzano "Orgoglio Comune"


Prenota questo spazio


giovedì, 5 dicembre 2019, 19:49

Orgoglio Comune: "Disagi nell'edificio delle scuole medie"

Il gruppo di opposizione del comune di Borgo a Mozzano, "Orgoglio Comune" annuncia che, dopo la richiesta di una risposta sul perché si dovrà aspettare settembre 2020 per poter mandare i bambini nella nuova scuola elementare nonostante sia finita, sono giunte segnalazioni riguardo l'edificio delle medie inaugurato solamente due anni...


giovedì, 5 dicembre 2019, 10:58

Al Convento la magia del Natale con la Sacra Rappresentazione dedicata a San Francesco

Sabato 7 dicembre al Convento di San Francesco appuntamento con l’arte e la musica, con la sacra rappresentazione “Sancto Francesco dal tugurio di Rivotorto alla luce”: una tappa di avvicinamento al Santo Natale, per entrare nella sua magia, grazie alla Misericordia di Borgo a Mozzano


giovedì, 5 dicembre 2019, 10:49

“The Wagons” al Teatro Comunale di Valdottavo

Si terrà domenica 8 dicembre, alle ore 17.15, presso il Teatro Colombo di Valdottavo il penultimo appuntamento della stagione “Incontri Musicali – i luoghi del bello e della cultura”


giovedì, 5 dicembre 2019, 08:59

Centro islamico, Bertieri (Lega): "Il sindaco doveva incontrare prima i cittadini"

Yamila Bertieri, consigliere in opposizione del gruppo "Orgoglio Comune" e capogruppo Lega, che rappresenta la "Lega di Salvini Premier" su Borgo a Mozzano, interviene dopo la riunione tenutasi a Chifenti, tra il sindaco e i cittadini, con all'ordine del giorno il centro culturale islamico