Anno 3°

mercoledì, 3 giugno 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Borgo a Mozzano

Halloween Celebration da paura: Borgo invasa da tutta Italia

venerdì, 1 novembre 2019, 12:05

di simone pierotti

Una grande folla di persone ha invaso, ieri sera, Borgo a Mozzano per l’ormai tradizionale evento di “Halloween Celebration”, giunta alla sua 26^ edizione. Un appuntamento che si è rinnovato nel segno della tradizione, con il consueto schema di sempre che lo ha reso il più grande evento legato a questa festa in Italia. Non a caso tra le migliaia di persone che hanno affollato il centro storico borghigiano, tante sono giunte da ogni parte d’Italia sfruttando, peraltro, la concomitanza con la vicina manifestazione di Lucca Comics.

Le condizioni atmosferiche incerte, nelle prime ore del pomeriggio, avevano fatto preoccupare gli organizzatori ma, fortunatamente, hanno retto consentendo un regolare svolgimento della serata. La “sceneggiatura” della giornata ha mantenuto il tradizionale programma, con la lunga via del centro storico trasformata in un percorso dell’orrore, tra scene e rappresentazioni legate al mondo del brivido, spettacoli di magia, band musicali live, mostre e, soprattutto, tantissima gente mascherata: streghe, vampiri, zombie, ovviamente ma anche le più moderne legate al mondo dei Cosplayer, fenomeno esploso letteralmente negli ultimi anni.

A metà serata, come sempre, la tradizionale rappresentazione della leggenda di Lucida Mansi, con il corteo che ha condotto gli attori e le comparse fino al Ponte del Diavolo, con il gran finale dei fuochi artificiali. La notte non si è però fermata perché tanti giovani e meno giovani hanno continuato ad affollare Borgo a Mozzano fino alle prime ore del mattino.

Video Halloween Celebration da paura: Borgo invasa da tutta Italia


Questo articolo è stato letto volte.


gesamgaseluce

tuscania

Prenota questo spazio

Prenota questo spazio


Altri articoli in Borgo a Mozzano


Prenota questo spazio


lunedì, 1 giugno 2020, 22:29

Le Misericordie lavorano a un progetto di “campi estivi” per i più giovani

Di fronte alle necessità di tante famiglie del territorio e alle opportunità offerte dai decreti governativi e regionali, le Misericordie di Borgo a Mozzano e Corsagna, unitamente all’Associazione Sportiva S. Michele di Corsagna, hanno deciso di lavorare immediatamente alla elaborazione di un progetto di “campi estivi”


giovedì, 28 maggio 2020, 20:55

Bambina di cinque anni investita da un'auto: portata al Meyer

Grande spavento questa sera a Valdottavo: attorno alle 19.30, una bambina di cinque anni, in località Seimiglia, sarebbe sfuggita al controllo della nonna e sarebbe corsa in strada finendo per essere investita da un’auto, condotta da una giovane


Prenota questo spazio


giovedì, 28 maggio 2020, 10:27

Emergenza guanti: il commissario Covid si interessa alla richiesta della Misericordia

Il commissario per l’emergenza Covid-19 Domenico Arcuri ha risposto alla Misericordia di Borgo a Mozzano che lo scorso 12 maggio aveva segnalato la grande difficoltà nel reperire i guanti monouso, necessari alla RSA Convento San Francesco in una quantità di circa 600 pezzi quotidiani


mercoledì, 27 maggio 2020, 14:54

Un corso online per animatori educativi promosso dalla Misericordia

La Misericordia di Borgo a Mozzano, ora più che mai, impegnata al fianco della comunità: oltre ai servizi consueti che, nel rispetto di sempre più stringenti normative di sicurezza e sanitarie, continua a fornire, e a quelli resi necessari dall’emergenza epidemiologica, non perde di vista la formazione dei giovani e...


giovedì, 21 maggio 2020, 17:03

Aperti gli uffici di Sistema Ambiente: per accedere serve l'appuntamento

Aperti gli uffici di Sistema Ambiente di Borgo Giannotti e di Borgo a Mozzano. Da ieri, mercoledì 20 maggio, infatti, è possibile accedere alla struttura ma solo su l'appuntamento (per prenotare: 0583.33211 e 800.275445)


giovedì, 21 maggio 2020, 16:45

La musica al tempo del Covid, Andrea Brunini: “Necessario ripartire il prima possibile con alcuni eventi”

L’artista di Borgo a Mozzano sta spopolando con il brano “Isole di Plastica”, lo abbiamo incontrato per parlare della sua musica e di questo momento di emergenza che sta colpendo il settore musicale