Anno 3°

mercoledì, 8 aprile 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Borgo a Mozzano

Al Borgo una serata di commemorazione del "Giorno della Memoria"

martedì, 28 gennaio 2020, 23:08

Lunedì 27 gennaio la sezione Anpi Val di Serchio e Garfagnana, in collaborazione con l'Isrec (Istituto Storico Resistenza Età Contemporanea) ed il comune di Borgo a Mozzano, ha organizzato una serata di commemorazione del Giorno della Memoria. Presso il Salone delle Feste a Borgo a Mozzano, sotto la regia tecnica di Greta Bianchi, si sono alternati spunti di profonda riflessione a momenti conviviali e musicali.

Carlo Giuntoli, a nome dell'Isrec e dell'Anpi, ha introdotto la serata, con riflessioni sia sul significato storico che su quello attuale della giornata della Memoria.  Il Comune di Borgo a Mozzano ha portato il suo saluto ed il suo contributo alla serata con i consiglieri Armando Fancelli e Simona Girelli, ma diversi altri amministratori erano nel pubblico, a dimostrare la sensibilità dell'Amministrazione su questa tematica.

Alcuni ragazzi del Liceo Musicale di Lucca si sono esibiti in un gradito spettacolo musicale, dove sono stati particolarmente apprezzate una versione rivisitata di Bella  Ciao, ma soprattutto un brano scritto da una di loro, ispirato da una gita ad Auschwitz, che a grande richiesta è stato riproposto in chiusura della serata.

Il momento più profondo, per le immagini crude e drammatiche, è stata la proiezione di alcuni spezzoni di un film documentario "Le non persone", che ha mostrato le condizioni dei prigionieri in diversi campi di concentramento tedeschi al momento della loro liberazione da parte dell'Esercito Usa e dell'Armata Rossa Sovietica; le immagini in bianco e nero del filmato e la voluta assenza dell'audio, hanno reso ancora più profondo il coinvolgimento dei presenti, ammutoliti in un silenzio spettrale e senza parola davanti agli orrori della guerra, alla disumanità dello sterminio perpetrato dai tedeschi nei campi di concentramento.   Tra l'altro era presente in sala un testimone diretto di tali eventi, Giuseppe Giannecchini di Diecimo, all'epoca deportato a Dachau.

Gli spezzoni del documentario sono stati intramezzati dalla sapiente lettura di alcuni brani di Primo Levi da parte di Loris Martiri, della compagnia teatrale La Ribalta. 

Infine non potevano mancare gli interventi musicali di Giulio d'Agnello, musicista sempre a fianco dell'Anpi, che ha proposto alcuni pezzi impegnati e di lotta, sia del Sudamerica che del nostro Paese, in un coinvolgimento crescente che ha portato tutti i presenti a cantare con lui.

All'interno del Salone sono stati esposti anche i disegni realizzati dai ragazzi della classe prima media di Ghivizzano,  che nel corso della mattinata con l'Anpi ed il musicista D'Agnello, la preside e le insegnanti, avevano ragionato di guerra, memoria, resistenza, uguaglianza, reciproco rispetto e rifiuto di ogni violenza.

Sicuramente una giornata particolare, occasione di riflessione, per non dimenticare quello che è stato e quello che non dovrà più accadere.


Questo articolo è stato letto volte.


gesamgaseluce

tuscania

Prenota questo spazio

Prenota questo spazio


Altri articoli in Borgo a Mozzano


Prenota questo spazio


martedì, 7 aprile 2020, 14:45

A Borgo "buoni spesa" per le famiglie

Il Governo, attraverso la Protezione Civile Nazionale, ha assegnato anche al comune di Borgo a Mozzano le risorse destinate ai cittadini per l’attuazione delle misure urgenti di solidarietà alimentare


martedì, 7 aprile 2020, 14:31

Sportello emergenza alimentare: un aiuto alle famiglie in difficoltà

Anche il comune di Borgo a Mozzano si è mosso in favore dei cittadini per quanto riguarda l’accessibilità al sussidio dello “Sportello Emergenza Alimentare", di grande aiuto per le difficoltà che molte famiglie stanno attraversando in questo periodo


Prenota questo spazio


lunedì, 6 aprile 2020, 13:37

In giro senza giustificato motivo: cinque verbali

Proseguono i controlli sul territorio per l'emergenza Coronavirus. Ieri la polizia locale della Mediavalle del Serchio ha fatto cinque verbali a persone che erano in giro senza giustificato motivo


lunedì, 6 aprile 2020, 11:01

Bertieri (Lega): "Cassa integrazione, continuano problemi nella richiesta"

Yamila Bertieri, consigliere comunale della Lega a Borgo a Mozzano, ritorna ad affrontare la tematica relativa alla cassa integrazione


domenica, 5 aprile 2020, 21:46

Il Comitato Paesano di Cune ringrazia la Misericordia per la donazione delle mascherine

Il Comitato Paesano di Cune, a nome di tutti gli abitanti del paese, rivolge un ringraziamento di cuore alla Misericordia di Borgo a Mozzano per la donazione delle mascherine di protezione


domenica, 5 aprile 2020, 12:41

Andreuccetti: "Quattro tamponi in corso, ma segnali positivi"

Buone notizie dal comune di Borgo a Mozzano. Il sindaco Patrizio Andreuccetti, nella consueta diretta Facebook per aggiornare i cittadini sulla situazione relativa all'emergenza Coronavirus, ha fatto sapere che anche oggi non si registrano nuovi casi positivi di Coronavirus