Anno 3°

mercoledì, 8 aprile 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Borgo a Mozzano

Folla in San Jacopo e palloncini in cielo per l’ultimo saluto a Giulia

mercoledì, 29 gennaio 2020, 17:16

di simone pierotti

“Sarai la stella più luminosa del cielo”, “Riposa in pace Giulia”: i due striscioni, preparati dai compagni di scuola della piccola Giulia Salotti, e apposti di fronte alla chiesa di San Jacopo, hanno dato l’ideale ultimo saluto. Una folla commossa di oltre mille persone ha partecipato alle esequie, che hanno fermato un’intera comunità, quella di Borgo a Mozzano e non solo. Davvero tante le persone, in particolare giovani e giovanissimi, provenienti da ogni dove, a stringersi attorno all’immenso dolore della famiglia e dei genitori di Giulia.

La comunità intera ha partecipato al dolore, nel rispetto del lutto cittadino proclamato dal comune: tante le istituzioni presenti, oltre all’amministrazione comunale, la Provincia rappresentata dall’assessore Andrea Bonfanti, il Provveditore agli Studi Donatella Buonriposi, il Comandante dei Carabinieri Mag. Picchiotti, le associazioni di volontariato del territorio, a cominciare dalla locale Misericordia e all’Associazione Nazionale Carabinieri.

La cerimonia, semplice ma commossa, è stata celebrata dal parroco di Borgo a Mozzano, Don Francesco Maccari, che per l’occasione è stato coadiuvato da Don Nando Ottaviani, Don Marcello Brunini e Don Luigi Bertolucci.

Tanta la commozione e l’emozione, tanto che una giovane si è sentita male ed è svenuta sul selciato della chiesa: soccorsa dal personale della Misericordia, è stata accompagnata via.

La chiesa, se pure di grandi dimensioni, non era sufficiente a contenere tutta la folla, rimasta in strada a seguire la cerimonia attraverso la diffusione tramite altoparlanti.

Nell’omelia, Don Francesco ha ricordato ai fedeli che gli uomini hanno bisogno di stare uniti e che Giulia è sempre presente, ma in un’altra maniera.

Molto sentito poi, l’intervento del sindaco Patrizio Andreuccetti che, nel suo discorso, ha citato una poesia di Wystan Hugh Auden. “Indossare questa fascia – ha pronunciato – significa esserci anche in questi momenti. Il primo pensiero va ai genitori e alla famiglia di Giulia, noi ci saremo sempre per loro. Come amministrazione, appena ce ne sarà modo e tempo, vorremmo intitolare alla piccola un luogo simbolo del territorio comunale”. Ha terminato l’intervento citando la famosa canzone di Edoardo Bennato “L’isola che non c’è”.

Un genitore di un compagno di scuola di Giulia ha poi voluto ricordare la ragazza con una lettera a nome dei compagni, degli altri genitori e delle maestre della Scuola Elementare frequentata. Il saluto dei coetanei di Giulia è stato quindi affidato a sei gruppi di palloncini, uno per scuola (Borgo a Mozzano, Corsagna, Gioviano, Valdottavo, Chifenti, Diecimo), che sono poi stati fatti volare in cielo. Ciao Giulia, ci mancherai!


Questo articolo è stato letto volte.


gesamgaseluce

tuscania

Prenota questo spazio

Prenota questo spazio


Altri articoli in Borgo a Mozzano


Prenota questo spazio


martedì, 7 aprile 2020, 14:45

A Borgo "buoni spesa" per le famiglie

Il Governo, attraverso la Protezione Civile Nazionale, ha assegnato anche al comune di Borgo a Mozzano le risorse destinate ai cittadini per l’attuazione delle misure urgenti di solidarietà alimentare


martedì, 7 aprile 2020, 14:31

Sportello emergenza alimentare: un aiuto alle famiglie in difficoltà

Anche il comune di Borgo a Mozzano si è mosso in favore dei cittadini per quanto riguarda l’accessibilità al sussidio dello “Sportello Emergenza Alimentare", di grande aiuto per le difficoltà che molte famiglie stanno attraversando in questo periodo


Prenota questo spazio


lunedì, 6 aprile 2020, 13:37

In giro senza giustificato motivo: cinque verbali

Proseguono i controlli sul territorio per l'emergenza Coronavirus. Ieri la polizia locale della Mediavalle del Serchio ha fatto cinque verbali a persone che erano in giro senza giustificato motivo


lunedì, 6 aprile 2020, 11:01

Bertieri (Lega): "Cassa integrazione, continuano problemi nella richiesta"

Yamila Bertieri, consigliere comunale della Lega a Borgo a Mozzano, ritorna ad affrontare la tematica relativa alla cassa integrazione


domenica, 5 aprile 2020, 21:46

Il Comitato Paesano di Cune ringrazia la Misericordia per la donazione delle mascherine

Il Comitato Paesano di Cune, a nome di tutti gli abitanti del paese, rivolge un ringraziamento di cuore alla Misericordia di Borgo a Mozzano per la donazione delle mascherine di protezione


domenica, 5 aprile 2020, 12:41

Andreuccetti: "Quattro tamponi in corso, ma segnali positivi"

Buone notizie dal comune di Borgo a Mozzano. Il sindaco Patrizio Andreuccetti, nella consueta diretta Facebook per aggiornare i cittadini sulla situazione relativa all'emergenza Coronavirus, ha fatto sapere che anche oggi non si registrano nuovi casi positivi di Coronavirus