Anno 3°

sabato, 11 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Borgo a Mozzano

Concluse le celebrazioni della Misericordia per il Giorno della Memoria con una serata di musica e parole

sabato, 1 febbraio 2020, 19:44

di simone pierotti

Si è concluso ieri sera il ricco programma di eventi che la Misericordia di Borgo a Mozzano ha organizzato per celebrare il “Giorno della Memoria”, unitamente al suo “Centro di cultura e spiritualità francescano”. L’iniziativa, quest’anno, ha voluto ricordare la figura di un religioso cattolico tra le vittime dell’Olocausto, il Beato Aniceto Koplin, frate cappuccino, morto nel lager di Auschwitz il 16 ottobre 1941.

L’evento conclusivo si è svolto in una Sala delle Feste con una bella cornice di pubblico ed è stato aperto dal saluto del Governatore Gabriele Brunini e da quello istituzionale del sindaco Patrizio Andreuccetti, che ha sottolineato l’importanza di mantenere in vita la memoria del passato, soprattutto insieme ai giovani, dato che coloro che hanno vissuto quei fatti stanno scomparendo.

E’ intervenuto poi Padre Giampaolo Salotti dell’Ordine Francescano dei Cappuccini di Lucca che ha dato il via alla serata, che ha visto un interessante e piacevole connubio tra la parola, il racconto e la musica. All’introduzione di Tomas Matraia sulla figura del Beato Aniceto Koplin sono seguiti gli stacchi musicali effettuati dalla banda musicale Merciful Band della Misericordia e dai ragazzi della Scuola Civica di Musica “M.Salotti”, insieme a Felicity Lucchesi.

La Merciful Band ha eseguito brani molto conosciuti come “Ammerland”, “Imagine” di John Lennon, e le colonne sonore di “Schindler’s List” e “La vita è bella”, mentre la Scuola Civica ha personalizzato una bella versione di “Balalaika”. Gli interventi musicali si sono alternati con le letture di Franca Chiocca. Gran finale con la canzona ebraica “Gam Gam”, eseguita in simbiosi dai giovanissimi ma molto bravi ragazzi della Scuola Civica e dalla Merciful.


Questo articolo è stato letto volte.


gesamgaseluce

tuscania

Prenota questo spazio

Prenota questo spazio


Altri articoli in Borgo a Mozzano


Prenota questo spazio


venerdì, 10 luglio 2020, 19:53

Simonetti e Baldini (Lega): "Sostegno ai lavoratori Lucart"

Damiano Simonetti, responsabile relazioni esterne Lega, e Massimiliano Baldini, responsabile enti locali per la provincia di Lucca, esprimono appoggio e sostegno ai lavoratori della Lucart


giovedì, 9 luglio 2020, 17:47

Protesta dei lavoratori alla Lucart: nel mirino spogliatoi e turni di lavoro

Protesta questa mattina di alcuni lavoratori presso lo stabilimento Lucart di Diecimo, nel comune di Borgo a Mozzano, contro la modifica dei turni di lavoro e i continui rinvii dell'apertura degli spogliatoi


Prenota questo spazio


giovedì, 9 luglio 2020, 14:26

Ponte del Diavolo, al via le operazioni di svaso per consentire i lavori

Enel Green Power informa che lunedì 13 luglio inizieranno le operazioni di vuotatura dell'invaso di Borgo a Mozzano, come annunciato alcuni giorni fa durante la presentazione dell'Info Point di Borgo a Mozzano


mercoledì, 8 luglio 2020, 15:04

Rinnovo contratto integrativo, sindacati sul piede di guerra alla Lucart

Le sigle sindacali SLC CGIL Lucca, UGL Chimici Lucca, FISTEL CISL Toscana e RSU Lucart Diecimo intervengono dopo il tavolo organizzato oggi presso Confindustria sulla trattativa per il rinnovo del contratto integrativo per lo stabilimento di Diecimo nel comune di Borgo a Mozzano


martedì, 7 luglio 2020, 22:23

Si presenta l’ultimo lavoro di Gabriele Brunini

Verrà presentato a Borgo a Mozzano domenica prossima 12 luglio alle 18.30 il volume “Il miracoloso Crocifisso del Borgo e la sua chiesa”, scritto nel corso del lungo lockdown da Gabriele Brunini governatore della locale confraternita di Misericordia


martedì, 7 luglio 2020, 14:53

Acquisti sotto le stelle al Borgo

Grande attesa per l'evento #noicompriamoqui (#BorgoaMozzanocomunedinotte) che animerà le strade del centro storico del paese di Borgo a Mozzano questo giovedì (9 luglio)