Anno 3°

lunedì, 17 febbraio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Borgo a Mozzano

Simonetti (Lega): "La presenza dell'opposizione all'interno di un comune è importante"

domenica, 9 febbraio 2020, 10:17

Damiano Simonetti, responsabile relazioni esterne "Lega Salvini  Premier", analizza l'importanza di avere l'apposizione all'interno del consiglio comunale. 

"Tutti i consiglieri sono importanti - esordisce -, sono la piena espressione dei cittadini che attraverso il voto li hanno votati, li hanno scelti come loro rappresentanti e quindi anche quelli di opposizione  hanno un ruolo rilevante nella funzionalità della macchina amministrativa, in quanto delegati a fare sì che la maggioranza  rispetti la prassi e la normativa giuridica esistente. Ma non solo, i consiglieri  di opposizione hanno un compito oltre che politico anche  di controllo, al fine di garantire un esercizio continuo e costante nell'attività di controllo che porta ad una sempre maggiore efficienza della macchina amministrativa sopratutto nell'interesse della collettività".

"É dovere dell'opposizione - spiega - contestare le scelte che non condivide (perché forse non fanno il bene per intero della collettività), appoggiare quelle che crede essere coerenti con gli interessi del territorio,  proporre idee e programmi per  il presente e per il futuro e incarnare l'alternativa sempre possibile. Per questo mi meraviglia notare o sentire  amministratori che non vedono nell'opposizione una fonte di buone idee e sono solo capaci a criticarla, negando a prescindere con essa ogni forma di collaborazione, ogni forma di confronto reale ma, solo virtuale". 

"Potrebbe sembrare che la  presenza dell'opposizione dia "fastidio" ma credo - conclude Simonetti - che quando si arrivi criticarla è perché forsea si fa sentire e fa bene il suo lavoro da... opposizione! Avere dei consiglieri che sottolinenao con idee concrete anche punti di vista diversi, può servire agli amministratori a" non sedersi sugli allori" per sfuggire ai problemi. Un buon amministratore deve saper ascoltare tutti e prendere le critiche come costruttive per evitare di fare errori, e non dobbiamo dimenticarci che anche i consiglieri di opposizione sono stati eletti attraverso uno degli strumenti più democratici: il voto".


Questo articolo è stato letto volte.


gesamgaseluce


tuscania


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Borgo a Mozzano


Prenota questo spazio


lunedì, 17 febbraio 2020, 16:17

Buona la prima per il Carnevale dei Ragazzi di Valdottavo

Successo per la prima delle due giornate di sfilate previste dalla 48esima edizione del Carnevale di Valdottavo: muscia, colori, divertimento e sprattutto... tante maschere!!!


lunedì, 17 febbraio 2020, 12:06

Pomeriggio musicale al Convento di San Francesco con il concerto degli Assonanze

Davvero un bel pomeriggio musicale quello che si è svolto domenica 16 febbraio nella biblioteca del convento di S. Francesco di Borgo a Mozzano, per gli anziani ospiti della RSA


Prenota questo spazio


venerdì, 14 febbraio 2020, 08:10

48° Carnevale dei Ragazzi a Valdottavo

Tanto entusiasmo quest'anno per il 48° Carnevale dei Ragazzi a Valdottavo, in programma domenica prossima


giovedì, 13 febbraio 2020, 16:54

Palestra chiusa per lavori, minoranza perplessa

Il gruppo di minoranza del comune di Borgo a Mozzano, "Orgoglio Comune", torna di nuovo all'attacco sulla chiusura della palestra delle scuole medie


mercoledì, 12 febbraio 2020, 19:40

Presentati i progetti per le politiche sociali, Motroni: “Fieri di portare avanti il settore in maniera autonoma”

Sono stati presentati in municipio a Borgo a Mozzano i progetti che riguardano il welfare per l'anno 2020, tra conferme e tante interessanti novità. Per approfondire la tematica, in una piacevole chiacchierata, abbiamo intervistato l'assessore al sociale Roberta Motroni


mercoledì, 12 febbraio 2020, 12:25

L'affetto di una famiglia, il calore di una casa: festa per i 25 anni della Rsa di Corsagna

In occasione dei festeggiamenti dei 25 anni di attività, siamo andati a far visita alla Casa Famiglia Don Alessio Bachini, un fiore all'occhiello della Misericordia di Corsagna