Anno 3°

sabato, 11 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Borgo a Mozzano

Viabilità Anchiano, Ponte delle Catene, intitolazione scuole: focus sul consiglio comunale

venerdì, 7 febbraio 2020, 19:07

di simone pierotti

Importanti temi legati al territorio nel corso dell’ultimo consiglio comunale: rotatoria di Anchiano, Ponte delle Catene, scuole e altri temi. Doveroso, in apertura, l’omaggio dell’intera aula alla memoria di Giulia Salotti, la giovane tragicamente scomparsa. Il sindaco ha ricordato la ragazza ed ha introdotto il minuto di raccoglimento che è stato osservato.

Si è fatto il punto della situazione sugli attesi lavori di messa in sicurezza della viabilità nei pressi di Anchiano. Il sindaco Patrizio Andreuccetti ha sottolineato che sarà un lavoro storico perché se ne parla da 40 - 50 anni. L’assessore Profetti ha relazionato sull’iter: “Siamo alla fase conclusiva, lo scorso 19 dicembre c’è stato l’esito favorevole in Conferenza dei Servizi, seguito dal passaggio in Giunta. Le fasi sono state lunghe e complesse, perché sono state diverse le problematiche, i ricorsi, la necessità di modifiche. L’ultima è stata introdotta da Anas per un ingresso di una casa sulla Statale: dovrebbe essere stato raggiunto un accordo “bonario” con i proprietari e verranno ceduti i terreni, non sarà pertanto necessario l’esproprio e i tempi per l’inizio dei lavori dovrebbero essere vicini”.

Sul progetto di riqualificazione del Ponte delle Catene, il primo cittadino ha sottolineato che l’iter è a buon punto e che, una volta raggiunto l’obiettivo, vorrebbe intitolare la piazza al Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa. “Si tratta di un intervento che vedrà la collaborazione dei comuni di Borgo a Mozzano, Bagni di Lucca, della Provincia di Lucca e della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca. Abbiamo presentato il progetto alla Fondazione per il finanziamento: il costo di 146.500 euro salirà a 240mila euro, con i costi tecnici, gli oneri di sicurezza, la cartellonistica. Sarà realizzato grazie alla sinergia tra gli enti”. Parole di apprezzamento sono arrivato dal consigliere Yamila Bertieri, che ha sottolineato quanto importante sia valorizzare le bellezze storiche e architettoniche del territorio.

Altro tema molto sentito dall’amministrazione comunale è quello delle scuole. L’iter per l’intitolazione di due scuole del territorio, la Scuola dell’Infanzia di Valdottavo e la Scuola Primaria del capoluogo, come ha sottolineato l’assessore Zanotti, è giunto al termine. Il 28 marzo sarà il giorno dell'intitolazione dell’istituto scolastico di Valdottavo al Maestro Ivo Bertagna. Il 9 maggio verrà inaugurata la scuola elementare di Borgo dopo la sua riqualificazione; in quella occasione avverrà poi l'intitolazione della Scuola Primari di Borgo a Mozzano al Direttore didattico Emilio Tampucci, conosciuto anche per l’impegno nell’associazionismo e nel volontariato locale, uomo di profonda cultura.

Tra le interrogazioni presentate, quella della consigliere Bertieri sul “decreto crescita”. Il comune di Borgo a Mozzano rientrava nella fascia compresa tra 5000 e 10000 abitanti, pertanto ha usufruito di circa 70mila euro di contributi. L’assessore Profetti ha spiegato che sono stati utilizzati per il parco giochi di Chifenti, in fase di completamento. Bertieri ha anche presentato un’interpellanza riguardante un terreno che una famiglia di Oneta vorrebbe donare al comune per realizzare un parco giochi per la frazione, che ne è sprovvista. L’amministrazione ha sottolineato di esserne a conoscenza, si stanno attendendo i tempi e le procedure necessarie. Infine, sia maggioranza che minoranza hanno ribadito l’impegno per la realizzazione, in futuro, di un nuovo canile, dato che il territorio ne è sprovvisto.


Questo articolo è stato letto volte.


gesamgaseluce

tuscania

Prenota questo spazio

Prenota questo spazio


Altri articoli in Borgo a Mozzano


Prenota questo spazio


venerdì, 10 luglio 2020, 19:53

Simonetti e Baldini (Lega): "Sostegno ai lavoratori Lucart"

Damiano Simonetti, responsabile relazioni esterne Lega, e Massimiliano Baldini, responsabile enti locali per la provincia di Lucca, esprimono appoggio e sostegno ai lavoratori della Lucart


giovedì, 9 luglio 2020, 17:47

Protesta dei lavoratori alla Lucart: nel mirino spogliatoi e turni di lavoro

Protesta questa mattina di alcuni lavoratori presso lo stabilimento Lucart di Diecimo, nel comune di Borgo a Mozzano, contro la modifica dei turni di lavoro e i continui rinvii dell'apertura degli spogliatoi


Prenota questo spazio


giovedì, 9 luglio 2020, 14:26

Ponte del Diavolo, al via le operazioni di svaso per consentire i lavori

Enel Green Power informa che lunedì 13 luglio inizieranno le operazioni di vuotatura dell'invaso di Borgo a Mozzano, come annunciato alcuni giorni fa durante la presentazione dell'Info Point di Borgo a Mozzano


mercoledì, 8 luglio 2020, 15:04

Rinnovo contratto integrativo, sindacati sul piede di guerra alla Lucart

Le sigle sindacali SLC CGIL Lucca, UGL Chimici Lucca, FISTEL CISL Toscana e RSU Lucart Diecimo intervengono dopo il tavolo organizzato oggi presso Confindustria sulla trattativa per il rinnovo del contratto integrativo per lo stabilimento di Diecimo nel comune di Borgo a Mozzano


martedì, 7 luglio 2020, 22:23

Si presenta l’ultimo lavoro di Gabriele Brunini

Verrà presentato a Borgo a Mozzano domenica prossima 12 luglio alle 18.30 il volume “Il miracoloso Crocifisso del Borgo e la sua chiesa”, scritto nel corso del lungo lockdown da Gabriele Brunini governatore della locale confraternita di Misericordia


martedì, 7 luglio 2020, 14:53

Acquisti sotto le stelle al Borgo

Grande attesa per l'evento #noicompriamoqui (#BorgoaMozzanocomunedinotte) che animerà le strade del centro storico del paese di Borgo a Mozzano questo giovedì (9 luglio)