Anno 3°

giovedì, 6 agosto 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Borgo a Mozzano

Orgoglio Comune: “Tari, non tutto è oro quel che luccica”

martedì, 28 luglio 2020, 16:19

È stata annunciata dallo stesso sindaco la messa in atto di una variazione di bilancio importante per la creazione di investimenti "pro-emergenza covid". "Ci fanno piacere tutti questi stanziamenti - annuncia il gruppo di opposizione “Orgoglio Comune” - perché pure noi amiamo sostenere la nostra comunità".

“Si presume però, dato che la notizia è stata annunciata pubblicamente esattamente 7 giorni fa, che gli uffici addetti erano a conoscenza di questa operazione e di conseguenza, non ci hanno dovuto  lavorare fino a due giorni prima del prossimo consiglio comunale. Ci chiediamo allora del perché  (dato che mercoledì 29 luglio ci sarà il consiglio e all'ordine del giorno è prevista tale variazione del bilancio), ancora una volta alla minoranza non è stata data la documentazione per tempo, in modo da studiarla e valutarla. Situazione che più volte abbiamo fatto notare perché, se ne abbiamo una completa conoscenza- prosegue il gruppo di opposizione- possiamo votare a favore ma, vi é come la sensazione di impedirci di  svolgere il  ruolo di sostegno all'azione amministrativa”.

“Se vogliamo inoltre essere trasparenti è giusto far sapere che  tra i vari provvedimenti  sono previsti  35.000 euro per coprire la parte variabile della TARI per le attività rimaste chiuse durante il lockdown ma, è dall'inizio della pandemia  che chiediamo  all'amministrazione comunale di impegnarsi a far aprire un tavolo con Sistema Ambiente (società pubblica di cui pure il nostro comune ne è socio) per la riduzione della rata. Il principio nostro- concludono i consiglieri- è  che diverse attività non hanno lavorato per molto tempo e sono costrette, nei prossimi mesi a farlo in modo contingentato riducendo i numeri dei clienti”.

“Eppure anche se tali attività hanno prodotto meno e quindi l'ente preposto ha risparmiato non solo  sullo smaltimento dei rifiuti ma, anche sulla loro raccolta, molte di esse hanno ricevuto ora la bolletta e non fra qualche mese come da impegno preso e sembra anche più alta dell'anno passato (unico anno quello del 2019 in cui era diminuita forse perché c erano le elezioni?!?). Crediamo che la riduzione e/o il posticipo avrebbe sostenuto anche molte famiglie che sempre a causa del Coronavirus non hanno avuto introiti per mancanza di lavoro (viste le chiusure di cantieri, di aziende...). Ma nonostante tutto,  puntualmente la tassa è arrivata e anche più alta. Si dice che Il mattino abbia l'oro in bocca ma, si dice anche che "non è tutto oro quello che luccica"!”.


Questo articolo è stato letto volte.


gesamgaseluce

tuscania

Prenota questo spazio

Prenota questo spazio


Altri articoli in Borgo a Mozzano


Prenota questo spazio


giovedì, 6 agosto 2020, 15:58

Borgo a Mozzano, cinque colpi dal Fornoli: "Abbiamo alzato il livello della squadra"

Quando ci stiamo avvicinando sempre di più a ferragosto, continua l'inarrestabile lavoro delle società dilettantistiche che, nonostante le difficoltà economiche sempre più persistenti e la mancanza ancora di un protocollo ufficiale per provare ad iniziare la stagione, si stanno organizzando al meglio per il loro prossimo futuro


giovedì, 6 agosto 2020, 08:30

Aperitivo sotto le stelle a Valdottavo

"Aperitivo sotto le stelle": una serata speciale, un evento straordinario, particolare, insomma da non perdere, quello in programma il 12 agosto a S.Graziano di Valdottavo (Borgo a Mozzano), organizzato dalla Locanda Ristorante Cecconi in collaborazione con i BlackorWhite in occasione proprio della notte delle stelle


Prenota questo spazio


martedì, 4 agosto 2020, 15:55

Orgoglio Comune: “5G, necessario informare la popolazione prima di prendere decisioni”

Nel corso del consiglio comunale del 29 luglio scorso è stata data risposta ad una interrogazione presentata dal gruppo di opposizione Orgoglio Comune, inerente l’inquinamento elettromagnetico con particolare attenzione alle scelte che l’amministrazione intende attuare sulla tecnologia cosiddetta “5G” materia disciplinata dalla normativa Europea


martedì, 4 agosto 2020, 08:28

La Misericordia assume tre addetti alla prevenzione Covid grazie al bando della Fondazione Crl

La Fraternita di Misericordia di Borgo a Mozzano, a seguito della concessione da parte di Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca di un contributo a valere sul bando 2020/2021 “Lavoro + Bene comune


lunedì, 3 agosto 2020, 10:37

Grande festa per la Misericordia: inaugurata la nuova ambulanza 4x4

Sabato 1° agosto è stato un giorno di grande festa per la Misericordia di Borgo a Mozzano che ha inaugurato una nuova autoambulanza, modello Wolkswagen T6 4X4, che permetterà gli interventi nei luoghi più disagiati e nelle condizioni climatiche peggiori. Foto


sabato, 1 agosto 2020, 16:05

Bertieri: "Più attenzione alla manutenzione dei torrenti a rischio idraulico"

Così Yamila Bertieri, consigliere comunale di minoranza di Borgo a Mozzano, appartenente al gruppo "Orgoglio Comune" e militante nella Lega