Anno 3°

mercoledì, 5 agosto 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Borgo a Mozzano

Bertieri: "Più attenzione alla manutenzione dei torrenti a rischio idraulico"

sabato, 1 agosto 2020, 16:05

di daniele venturini

"Quasi un anno fa, con il mio gruppo di opposizione "Orgoglio Comune", abbiamo presentato un'interpellanza che come oggetto aveva la pulizia del fosso di Pedogna, situato nella frazione di Dezza. Purtroppo è passato quasi un anno e la situazione non è cambiata perché, come ci è stato risposto dalla maggioranza, la competenza dovrebbe essere dell'Ente di Bonifica, al quale ci siamo rivolti per due volte  senza mai avere avuto, fino ad oggi, una risposta". Esordisce così Yamila Bertieri, consigliere Lega a Borgo a Mozzano.

"In Italia il dibattito su questa tematica è molto sentito e si è sviluppato già a partire dagli anni '60, - spiega Bertieri - sia per quanto riguarda l'assetto idrogeologico, sia per lo stato-gestione delle acque e, sia, per la difesa del suolo. In questo dibattito ampio, che ha coinvolto l'ambito tecnico-scientifico e quello amministrativo/istituzionale; riteniamo che una corretta manutenzione dei torrenti, dei fossi e dei canali, rappresenta il presupposto fondamentale per prevenire tutti i fattori di rischio idrogeologico nell'ottica di un'efficace tutela del territorio".
 
"A seconda della localizzazione di tali strutture di scorrimento idrico, - prosegue la consigliere comunale - la loro gestione è di pertinenza pubblica e il comune o l'Ente preposto, devono  comunque attivarsi il più velocemente possibile dal momento in cui venga rilevata un problema inerente al normale funzionamento come previsto dalla normativa Nazionale e/o  Regionale.
Per questo motivo, nel prossimo consiglio comunale che si terrà mercoledì 5 Agosto verrà discussa una nuova interpellanza, con oggetto la richiesta  di un intervento di manutenzione per il  torrente Celetra e Chiesurli, situati nella frazione di Valdottavo.Da diverso tempo infatti,  alcuni cittadini, segnalano la cattiva manutenzione dei due corsi d'acqua".

"I residenti - specifica Bertieri - sono molto preoccupati, specialmente, dopo gli ultimi episodi di mal tempo  che hanno colpito la Garfagnana e la Mediavalle. Sopratutto il torrente Celetra, sembra essere  a rischio idraulico (rischi che derivano dall'esondazione di un corso d'acqua)".

"Mi auguro - conclude Bertieri- che con le elezioni di settembre 2020, la nostra bella Regione cambi "colore politico" con una linea politica più attenta all'ambiente, alla sua tutela e, soprattutto alla sicurezza dei cittadini, cosa che in questi ultimi 10 anni è sempre andata peggiorando".


Questo articolo è stato letto volte.


gesamgaseluce

tuscania

Prenota questo spazio

Prenota questo spazio


Altri articoli in Borgo a Mozzano


Prenota questo spazio


martedì, 4 agosto 2020, 15:55

Orgoglio Comune: “5G, necessario informare la popolazione prima di prendere decisioni”

Nel corso del consiglio comunale del 29 luglio scorso è stata data risposta ad una interrogazione presentata dal gruppo di opposizione Orgoglio Comune, inerente l’inquinamento elettromagnetico con particolare attenzione alle scelte che l’amministrazione intende attuare sulla tecnologia cosiddetta “5G” materia disciplinata dalla normativa Europea


martedì, 4 agosto 2020, 08:28

La Misericordia assume tre addetti alla prevenzione Covid grazie al bando della Fondazione Crl

La Fraternita di Misericordia di Borgo a Mozzano, a seguito della concessione da parte di Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca di un contributo a valere sul bando 2020/2021 “Lavoro + Bene comune


Prenota questo spazio


lunedì, 3 agosto 2020, 10:37

Grande festa per la Misericordia: inaugurata la nuova ambulanza 4x4

Sabato 1° agosto è stato un giorno di grande festa per la Misericordia di Borgo a Mozzano che ha inaugurato una nuova autoambulanza, modello Wolkswagen T6 4X4, che permetterà gli interventi nei luoghi più disagiati e nelle condizioni climatiche peggiori. Foto


venerdì, 31 luglio 2020, 18:32

Il partenariato a lavoro per il rilancio del centro storico

Si è concluso giovedì 30 luglio il termine per la presentazione al GAL Montagnappennino delle Domande d’Aiuto del Progetto Integrato Territoriale –“La Quadratura del Serchio”, sviluppato da un partenariato pubblico-privato con capofila il comune di Borgo a Mozzano


venerdì, 31 luglio 2020, 12:10

Orgoglio Comune: “Riprendere il progetto del 2006 del Ponte delle Catene”

“In questi giorni Borgo a Mozzano sta suscitando molto interesse per il restauro in corso del famoso Ponte della Maddalena noto come Ponte del Diavolo ma abbiamo un'altra struttura di non meno importanza, il Ponte delle Catene”. Esordisce così il gruppo di minoranza “Orgoglio Comune”


giovedì, 30 luglio 2020, 10:45

Marco Pardini ospite al Teatro di Verzura

Al Teatro di Verzura sarà ospite Marco Pardini, esperto di etnomedicina ed etnobotanica. Scrittore, conferenziere, divulgatore, Pardini presenta il suo ultimo libro "Il Piantastorie - Narrazione etnonobotaniche in terra apuana"