Anno 3°

domenica, 24 gennaio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Borgo a Mozzano

Maltempo, Bertieri: "Danni agli agricoltori, serve manutenzione"

sabato, 9 gennaio 2021, 11:01

Yamila Bertieri, consigliere a Borgo a Mozzano con il gruppo "Orgoglio Comune", accoglie le molte segnalazioni che le sono pervenute dagli agricoltori della sua terra natìa, la Garfagnana, sopratutto dopo il maltempo che l'ha investita in questi giorni.

"La Garfagnana - esordisce - è nota, oltre che per la sua storia e per la sue montagne, anche per i suoi prodotti tipici il cui panorama si è evoluto nel corso di questi ultimi anni perché spinto anche dalla ricerca di nuovi mercati. Le produzioni tradizionali sono il grano, il mais e il farro che dopo il riconoscimento della IGP, da pochi ettari è salito ad oltre 200 ettari e costituisce la coltura più diffusa in questa terra mentre, negli ultimi anni, si sono sviluppate altre coltivazioni come il mais "ottofile", i fagioli, le patate, le coltivazioni di piccoli frutti e la melicoltura ma,
molti altri prodotti agroalimentari fanno parte della tradizione gastronomica locale e rientrano nell'ambito delle produzioni tipiche della Garfagnana".

"La situazione che però si è creata in questi ultimi giorni - afferma - non è stata semplice perché amici agricoltori mi hanno segnalato che alcune strutture (in cui sono custoditi mezzi e attrezzi agricoli o animali da allevamento) sono state invase dalla neve, ci sono stati problemi a raggiungere le aziende agricole perché le strade erano bloccate con il rischio di far rimanere isolati gli animali e linee telefoniche e internet assenti perche danneggiate. Molte quindi, sono state le difficoltà alle imprese agricole, perché la diminuizione improvvisa delle temperature e la neve ha rischiato di danneggiare totalmente le produzioni invernali per non parlare dei problemi legati alla mancanza dell'elettricità per molte ore".

"Mi auguro che sia attivata una buona politica di manutenzione del territorio - conclude - perché nel 2021 non è accettabile trovarsi in queste condizioni con intere famiglie rimaste senza luce, senza riscaldamento e senza acqua. Credo che devono esserci dei concreti controlli nel fare osservare le ordinanze come quelle che hanno per oggetto l'obbligo del taglio delle piante al in prossimità delle strade e vicine ai cavi delle linee elettriche o telefoniche. Un grazie agli operatori e ai molti volontari che si sono messi subito a disposizione sul territorio per aiutare nei vari interventi di ripristino delle strade e delle utenze".


Questo articolo è stato letto volte.


gesamgaseluce

tuscania

lamm

Prenota questo spazio


Altri articoli in Borgo a Mozzano


Prenota questo spazio


domenica, 24 gennaio 2021, 17:32

Brennero, Andreuccetti ai cittadini: "State lontani dalla frana"

Il primo cittadino di Borgo a Mozzano Patrizio Andreuccetti, a seguito della nuova frana che si è abbattuta sulla statale del Brennero, si è appellato ai propri concittadini perché rimangano lontani dell'evento franoso


domenica, 24 gennaio 2021, 15:41

Frana sul Brennero, (FdI): "Serve un monitoraggio dell'intero versante"

Il vice-capogruppo di Fratelli d'Italia in consiglio regionale presenterà un'interrogazione urgente alla giunta. Il commento di Lorenzo Bertolacci, esponente Fdi della Mediavalle


Prenota questo spazio


domenica, 24 gennaio 2021, 14:29

Frana il versante sul Brennero chiuso

Una grossa frana, oggi alle 12, ha interessato il versante a monte sulla strada del Brennero, tra la zona già erosa e il Ponte del Diavolo, nel tratto che collega Borgo a Mozzano a Bagni di Lucca. Video


sabato, 23 gennaio 2021, 12:25

Brennero invaso dall’acqua: video-denuncia di un abitante di Chifenti

Ancora piogge abbondanti, come è normale che accada nella stagione invernale, e a Chifenti, lungo la strada Statale 12 del Brennero, si ripete il consueto “fenomeno”, o meglio disagio, della “moltiplicazione” dell’acqua e del fango. Lo mostra, con amarezza e rabbia, uno degli abitanti della zona, Michele Mazzanti, che ha...


sabato, 23 gennaio 2021, 10:18

Maltempo, monitorata la piena del Serchio

Maltempo in Garfagnana e Mediavalle e occhi puntati sul Serchio. Il fiume, potente ma sotto controllo, è stato costantemente monitorato. Foto e video di Ciprian Gheorghita


sabato, 23 gennaio 2021, 09:01

Orgoglio Comune: "Reti pericolose alla scuola elementare di Borgo"

Il gruppo di opposizione "Orgoglio Comune" pone una riflessione a seguito di molte segnalazioni sopraggiunte dai cittadini anche in questi giorni