Anno 3°

domenica, 24 gennaio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Borgo a Mozzano

Orgoglio Comune: "Servizio Ascit, chiediamo migliore informazione da parte degli amministratori"

lunedì, 4 gennaio 2021, 09:07

Il gruppo di minoranza del comune di Borgo a Mozzano, "Orgoglio Comune", interviene in merito al passaggio, dal primo giorno dell'anno, del servizio di raccolta rifiuti da Sistema Ambiente ad Ascit.

"Pur comprendendo le difficoltà del momento legate alla pandemia - esordisce -, abbiamo constatato che le informazioni sull'argomento in possesso dei cittadini non sono sufficienti. Soprattutto i residenti delle frazioni in cui fino ad adesso c'era una raccolta di prossimità, non hanno ben compreso cosa cambia adesso, se e dove sono i punti di raccolta e come comportarsi con i bidoncini. Le utenze non domestiche inoltre non hanno avuto nessuna indicazione se non che il loro calendario corrisponde a quello delle utenze domestiche".

"Inoltre - prosegue -, nonostante che sia sulla pagina ufficiale del comune che su quella di Facebook si inviti a telefonare al numero verde di Ascit, è praticamente impossibile avere chiarimenti perché nessuno risponde. Riteniamo quindi opportuno che assessori, consiglieri e referenti di frazione si adoperino ad informare i cittadini attraverso i metodi ed i modi che riterranno più idonei, noi nel nostro piccolo e per le informazioni in nostro possesso lo stiamo facendo".

"Inoltre - continua il gruppo - già è evidente che il nuovo gestore ha apportato delle modifiche sostanziali al servizio: 1) la raccolta del multimateriale prima era fatta due giorni a settimana e adesso i due giorni sono solo a settimane alterne e questo potrà essere un problema soprattutto in estate quando il consumo di acqua e bevande in bottiglia aumenterà; 2) la raccolta del solo vetro è quindicinale e questo potrebbe non essere sufficiente; 3) il bidoncino per la raccolta del rifiuto organico da tenere in casa è di dimensioni davvero troppo piccole anche per famiglie composte da solo due persone, immaginiamoci per quelle più numerose. Questo comporterà inoltre uno spreco di sacchetti (a proposito perché non possiamo utilizzare quelli compostabili della spesa come fatto fino ad oggi anziché usare altri sacchetti creando un ulteriore rifiuto in più?)"

"Nella speranza che il servizio possa e venga modificato e di conseguenza migliorato strada facendo - conclude -, e per questo motivo ci ripromettiamo di giudicarlo quando sarà a pieno regime, torniamo a chiedere una maggiore e migliore informazione da parte degli amministratori".


Questo articolo è stato letto volte.


gesamgaseluce

tuscania

lamm

Prenota questo spazio


Altri articoli in Borgo a Mozzano


Prenota questo spazio


domenica, 24 gennaio 2021, 17:32

Brennero, Andreuccetti ai cittadini: "State lontani dalla frana"

Il primo cittadino di Borgo a Mozzano Patrizio Andreuccetti, a seguito della nuova frana che si è abbattuta sulla statale del Brennero, si è appellato ai propri concittadini perché rimangano lontani dell'evento franoso


domenica, 24 gennaio 2021, 15:41

Frana sul Brennero, (FdI): "Serve un monitoraggio dell'intero versante"

Il vice-capogruppo di Fratelli d'Italia in consiglio regionale presenterà un'interrogazione urgente alla giunta. Il commento di Lorenzo Bertolacci, esponente Fdi della Mediavalle


Prenota questo spazio


domenica, 24 gennaio 2021, 14:29

Frana il versante sul Brennero chiuso

Una grossa frana, oggi alle 12, ha interessato il versante a monte sulla strada del Brennero, tra la zona già erosa e il Ponte del Diavolo, nel tratto che collega Borgo a Mozzano a Bagni di Lucca. Video


sabato, 23 gennaio 2021, 12:25

Brennero invaso dall’acqua: video-denuncia di un abitante di Chifenti

Ancora piogge abbondanti, come è normale che accada nella stagione invernale, e a Chifenti, lungo la strada Statale 12 del Brennero, si ripete il consueto “fenomeno”, o meglio disagio, della “moltiplicazione” dell’acqua e del fango. Lo mostra, con amarezza e rabbia, uno degli abitanti della zona, Michele Mazzanti, che ha...


sabato, 23 gennaio 2021, 10:18

Maltempo, monitorata la piena del Serchio

Maltempo in Garfagnana e Mediavalle e occhi puntati sul Serchio. Il fiume, potente ma sotto controllo, è stato costantemente monitorato. Foto e video di Ciprian Gheorghita


sabato, 23 gennaio 2021, 09:01

Orgoglio Comune: "Reti pericolose alla scuola elementare di Borgo"

Il gruppo di opposizione "Orgoglio Comune" pone una riflessione a seguito di molte segnalazioni sopraggiunte dai cittadini anche in questi giorni