Anno X

giovedì, 4 marzo 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Borgo a Mozzano

Lega: "Raccolta rifiuti, disagi per cambio gestore"

lunedì, 22 febbraio 2021, 10:55

di daniele venturini

Il commissario della sezione Mediavalle e Garfagnana Lega, Luigi Pellegrinotti, e il suo responsabile delegato dell'area Mediavalle, Cipriano Paolinelli, dopo quasi due mesi dal cambio gestore per la raccolta rifiuti nel comune di Borgo a Mozzano, che è passato da Sistema Ambiente a Ascit dal 1 gennaio.

Affermano i due politici: "I cittadini del comune di Borgo a Mozzano continuano a contattarci per manifestare i loro disagi e la loro insoddisfazione per il servizio offerto. Alcuni di essi sono stati addirittura costretti a rivolgersi direttamente alla direzione di ASCIT, per porre le loro segnalazioni, altri invece, in più occasioni si sono visti non ritirare l'immondizia, avendo rispettato il giorno indicato e il regolamento".

"Tra le tante novità - aggiunge il responsabile delegato Cipriano Paolinelli - l'arrivo del nuovo gestore ha portato ai cittadini del comune anche una sorpresa, non affatto gradita, ovvero la quota aggiuntiva di due euro al mese per lo smaltimento del verde. A parere dei due rappresentanti della Lega, un'altra cosa non è chiara: dove sarà ubicata la nuova stazione ecologica comunale? Come sarà organizzata?"

"Voci indiscrete - continua Pellegrinotti - riportano che sarà collocata nella zona di Socciglia, che però a mio parere non è una scelta proprio azzeccata, perchè questa località è scomoda e fuori mano per la maggior parte dei cittadini".

"Sappiamo poi che in merito al cambio del gestore per la raccolta dei rifiuti, - precisa Cipriano - sono già state avanzate all'amministrazione, dal gruppo di minoranza alcune richieste, per quanto a mia conoscenza, ancora non sono state prese in considerazione".

"Ci rivolgiamo all'amministrazione comunale di Borgo a Mozzano, - concludono il commissario e il suo delegato Lega Salvini Premier della Mediavalle e Garfagnana - che si faccia garante del regolare svolgimento del servizio di raccolta rifiuti, in modo che i cittadini residenti in questo comune, non abbiano in futuro più disagi e, il servizio erogato, sia all'altezza delle aspettative, considerato il costo che ogni cittadino deve sostenere per beneficiare, di questo servizio".


Questo articolo è stato letto volte.


gesamgaseluce

tuscania

lamm

Prenota questo spazio


Altri articoli in Borgo a Mozzano


Prenota questo spazio


martedì, 2 marzo 2021, 13:11

Brennero, Fantozzi (FdI): "Servono indennizzi per aziende e residenti danneggiati"

La strada in Mediavalle del Serchio è chiusa da dicembre per due frane tra Ponte del Diavolo e Chifenti, il consigliere regionale, con un'interrogazione, chiede alla Regione interventi di sostegno


martedì, 2 marzo 2021, 12:42

Un anno dalla morte di Ivan J. Houston: il ricordo di Bertieri

Yamila Bertieri, consigliere Lega a Borgo a Mozzano con il gruppo "Orgoglio Comune", ricorda Ivan J. Houston, caporale nella 92ª Divisione di Fanteria Buffalo (formata da valorosi soldati afroamericani, durante la campagna di liberazione d'Italia, nella Seconda Guerra Mondiale) a un anno dalla sua morte


Prenota questo spazio


lunedì, 1 marzo 2021, 08:37

Orgoglio Comune: "Raccolta firme anti-nazista, le priorità al momento sono altre"

Il gruppo consiliare di Borgo a Mozzano, "Orgoglio Comune", torna a prendere di mira l'amministrazione comunale targata Patrizio Andreuccetti a seguito di una raccolta firme avvenuta nella giornata di sabato


domenica, 28 febbraio 2021, 19:21

La Misericordia festeggia il pensionamento di Sergio Virgili

Ultimo giorno di lavoro per Sergio Virgili, storico autista della Misericordia di Borgo a Mozzano, che da domani, 1° marzo, si potrà godere la meritata pensione


sabato, 27 febbraio 2021, 15:41

Brennero, la minoranza scrive al prefetto

Il gruppo consiliare di Borgo a Mozzano, "Orgoglio Comune", questa mattina ha scritto al preffetto di Lucca per la situazione in cui si trova la strada SS12 del Brennero


sabato, 27 febbraio 2021, 13:46

Slitta riapertura del Brennero, Confesercenti vuole risposte da Anas

Confesercenti Toscana Nord, con il suo responsabile area lucchese Daniele Benvenuti, interviene a sostegno della attività commerciali di Chifenti dopo l’annuncio di Anas di aver spostato la fine dei lavori