Anno X

sabato, 8 maggio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Borgo a Mozzano

Andreuccetti (Pd): “Per far ripartire l’economia bisogna dare più fondi agli enti locali”

venerdì, 9 aprile 2021, 11:00

“Anche sui nostri territori la crisi pandemica si fa sentire con forza. Per dare aiuti alle imprese, alle attività commerciali, per rilanciare la cura dei territori con opere pubbliche e manutenzioni, bisogna dare più soldi agli enti locali”. A sostenerlo in una nota è Patrizio Andreuccetti, Segretario Territoriale del Partito Democratico. “Se vogliamo dare respiro al mondo di imprese e commercio, dobbiamo dar loro sgravi fiscali alla fonte e contributi diretti che ne incentivino la ripartenza. Per fare questo, però, diventa fondamentale che i comuni abbiano dallo Stato le risorse necessarie".

"Sono due i versanti su cui, a mio modo di vedere, si dovrebbe intervenire per dare una mano agli enti locali. Il primo riguarda la possibilità di utilizzare liberamente, o con meno vincoli, il cosiddetto “Fondone Covid”, che ad oggi è utilizzabile a rischio e pericolo degli enti o da parte di chi, in possesso di un avanzo imponente, può permettersi il rischio di doverlo restituire. Tutti i comuni hanno nelle proprie casse da centinaia di migliaia a milioni di euro che sia nel 2020 sia nel 2021 gli sono stati trasferiti dallo Stato per far fronte a mancate entrate da Covid. Soldi che gli enti posseggono ma che in larga parte non saranno spesi e che dovranno essere restituiti allo Stato. Potessero essere utilizzati per abbattere alla fonte la pressione fiscale (senza il meccanismo farraginoso delle domande da parte delle singole attività), l’intervento sarebbe massiccio e davvero stimolante per l’economia. In questo modo molti comuni, per fare un esempio, potrebbero esentare completamente la Tari per il commercio medio-piccolo" continua.

"Il secondo punto riguarda le rate dei mutui che annualmente gli enti pagano. Lo scorso anno fu data la possibilità di spostare la rata annuale dei mutui contratti con gli istituti di credito privati all’anno successivo all’ultimo anno previsto per le rate da pagare. Esempio: se un mutuo scade nel 2030, la rata 2021 viene spostata al 2031. Visto il periodo di emergenza sarebbe un fatto utilissimo che per tanti comuni libererebbe risorse utile, da centinaia di migliaia a milioni di euro, da investire in opere pubbliche e/o detrazioni fiscali e investimenti per imprese e commercio" afferma.

"Si tratta di modi semplici e chiari - conclude il segretario dei democratici - per dare una spinta concreta alla ripartenza anche sui nostri territori. Condivideremo la proposta con i nostri rappresentanti istituzionali e faremo pervenire le proposte anche ad Anci.”


Questo articolo è stato letto volte.


gesamgaseluce

tuscania

lamm

Prenota questo spazio


Altri articoli in Borgo a Mozzano


Prenota questo spazio


sabato, 8 maggio 2021, 08:29

Orgoglio Comune: "Pista luminescente? Di luminoso ha ben poco"

Così i consiglieri in opposizione a Borgo a Mozzano, Lorenzo Bertolacci capogruppo, Yamila Bertieri, Enza Brunini e Indro Marchi, sempre molto attenti alle problematiche del territorio e nell'accogliere le molte segnalazioni da parte dei cittadini


venerdì, 7 maggio 2021, 14:43

Orgoglio Comune: "Vincolo paesaggistico, il Pd chiarisca con il Pd"

Il gruppo consiliare di minoranza di Borgo a Mozzano, "Orgoglio Comune", pone l'attenzione sulla questione del vincolo paesaggistico che sembra creare non pochi disagi soprattutto per coloro che svolgono attività come il taglio boschivo


Prenota questo spazio


venerdì, 7 maggio 2021, 12:24

Il comune punta sull’inclusione lavorativa: cinque tirocini

I soggetti destinatari sono i residenti nella provincia di Lucca che rientrano nella categoria protetta (legge 68/99) o si trovano in situazione di svantaggio


giovedì, 6 maggio 2021, 12:34

A Cune una panchina rossa contro la violenza sulle donne

Domenica 9 maggio alle 17, presso l’area a verde comunale nella frazione di Cune, sarà inaugurata una panchina rossa donata dalla signora Marina Motroni


lunedì, 3 maggio 2021, 10:31

Bertieri (Orgoglio Comune): "Necessari interventi sulle strade"

Yamila Bertieri, consigliere comunale a Borgo a Mozzano con il gruppo "Orgoglio Comune", torna ad affrontare nuovamente la necessità di interventi in alcune strade


domenica, 2 maggio 2021, 13:52

La comunità celebra i 50 anni di sacerdozio di don Francesco Maccari

Il 50° anniversario dell’ordinazione sacerdotale rappresenta un traguardo importante per il religioso ma anche per la comunità dove presta e ha prestato servizio