Anno X

martedì, 21 settembre 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Borgo a Mozzano

Al Convento di Borgo a Mozzano la Misericordia celebra il “Perdono d’Assisi”

venerdì, 30 luglio 2021, 16:53

Lunedì 2 agosto è il giorno del “Perdono di Assisi”, l’indulgenza plenaria che si può ottenere in tutte le chiese parrocchiali e francescane. Al convento di S. Francesco di Borgo a Mozzano, oggi sede della RSA della Misericordia, alle 10 sarà celebrata la santa messa per gli ospiti della RSA da Don Francesco Maccari Correttore della Misericordia. Alle 18 la santa messa sarà per tutti i fedeli, celebrata da Fra Mario Panconi ofm. Fra Mario sarà presente per le confessioni a partire dalle 16.

Il 2 agosto è una delle principali ricorrenze francescane: si ricorda il singolarissimo privilegio dell’indulgenza, richiesta nel 1216 da Francesco, mentre era immerso nella preghiera e nella contemplazione all’interno della chiesetta della Porziuncola ad Assisi, ed autorizzata da Papa Onorio III. Al Pontefice, che voleva rilasciare il documento autorizzativo dell’indulgenza, Frate Francesco disse: “…se questa indulgenza è opera di Dio, Egli penserà a manifestare l’opera sua; io non ho bisogno di alcun documento, questa carta deve essere la Santissima Vergine Maria, Cristo il notaio e gli Angeli i testimoni…”. E dopo qualche giorno, al popolo convenuto alla Porziuncola, Frate Francesco disse la celebre frase: “Fratelli miei, voglio mandarvi tutti in Paradiso”. Per il Convento del Borgo, dove già nel 1586 si era costituita la “Compagnia del Cordone” o del Terz’Ordine, aggregata all’Arciconfraternita di Assisi, questa celebrazione, è una continuazione del cammino attraverso la sua storia. Si pensi che nel 1642, come ci ricordano le “cronache” del Convento del Borgo: “il primo giorno di agosto si comunicarono 1500 persone e il 2 agosto, 1600”; era “il Perdono d’ Assisi”. Le condizioni per ricevere l’indulgenza plenaria del Perdono di Assisi sono: Confessione sacramentale, partecipazione alla Messa e Comunione Eucaristica, visita ad una chiesa francescana o parrocchiale dove raccogliersi in preghiera per recitare il Credo, il Padre Nostro ed una preghiera secondo l’intenzione del Sommo Pontefice. Nell’occasione del Perdono alla S. Messa sono stati invitati tutti i componenti del Centro di cultura e spiritualità francescano della Misericordia.


Questo articolo è stato letto volte.


gesamgaseluce

tuscania

lamm

Prenota questo spazio


Altri articoli in Borgo a Mozzano


Prenota questo spazio


lunedì, 20 settembre 2021, 17:44

Dal Congo due suore ospiti della Misericordia di Boorgo a Mozzano

A seguito di un progetto della Fondazione Spazio Spadoni, a cui la Misericordia di Borgo a Mozzano partecipa attivamente, con impegno e convinzione, arriveranno nei primissimi giorni di ottobre due suore dal Congo


venerdì, 17 settembre 2021, 15:19

Fiocco rosa sull’ambulanza: l’equipaggio della Misericordia fa nascere una bimba

Il lieto e straordinario evento è accaduto questa mattina all’equipaggio della Misericordia di Borgo a Mozzano, all'interno dell’ambulanza medicalizzata sulla quale prestavano servizio


Prenota questo spazio


venerdì, 17 settembre 2021, 14:45

Orgoglio Comune: "Domazzano avrà il suo parcheggio"

La questione era stata già oggetto di un'interrogazione dei consiglieri in opposizione a Borgo a Mozzano: Lorenzo Bertolacci, Yamila Bertieri, Enza Brunini e Indro Marchi


venerdì, 17 settembre 2021, 12:28

Al Convento presentazione di un libro sul tema della cura

La Confraternita di Misericordia di Borgo a Mozzano promuove la presentazione del libro “Dentro il viaggio: dialoghi lievi intorno alla cura” domenica 19 settembre alle 18:30 nel giardino di Ponente del Convento di San Francesco


giovedì, 16 settembre 2021, 14:18

Aperte le iscrizioni per il convegno "Dalla fuga all'accoglienza: una questione globale e locale"

L'appuntamento è giovedì 30 settembre, dalle 14.30 alle 18.30, nella Sala delle Feste dell'ex Convento delle Oblate a Borgo a Mozzano


mercoledì, 15 settembre 2021, 15:51

Comune e Gaia consegnano le borracce agli studenti

Al via il nuovo anno scolastico anche per l'Istituto Comprensivo di Borgo a Mozzano, inaugurato con entusiasmo ed emozione dal sindaco Patrizio Andreuccetti e dall'assessora alla scuola, Donatella Zanotti