Anno X

mercoledì, 27 ottobre 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Borgo a Mozzano

Orgoglio Comune: "Domazzano avrà il suo parcheggio"

venerdì, 17 settembre 2021, 14:45

"Apprendiamo con grande entusiasmo la volontà da parte della amministrazione di volere realizzare un parcheggio nella frazione di Domazzano". Esordiscono i consiglieri in opposizione a Borgo a Mozzano: Lorenzo Bertolacci, Yamila Bertieri, Enza Brunini e Indro Marchi.

"Come letto a mezzo stampa - afferma il gruppo - il tempo preso di riferimento è primavera- estate 2022. Seguiremo l'evolversi della situazione poiché è stata una tematica anche da noi seguita e proposta attraverso un'interrogazione esattamente un anno fa. Nel 2020 infatti a seguito di segnalzioni a noi sopraggiunte da parte dei cittadini con sopralluogo ci eravamo occupati della situazione poiché la mancanza di un parcheggio più ampio costringeva le persone a parcheggiare lungo la carreggiata sia di notte che di giorno e pure lo scuolabus sembrava che caricasse e scaricasse gli alunni a San Donato, una piccola frazione distante da Domazzano circa 1 km (proprio per l'assenza di uno spazio sufficiente o idoneo alle manovre). Per questa ragione, i progetti sui parcheggi rappresentano un aspetto importante del sistema della mobilità urbana e siamo molto soddisfatti che anche il primo cittadino lo abbia capito dato che esattamente a giugno di questo anno aveva un po' "denigrato" le nostre interpellanze affermando che si basavano sul modello "Cetto la Qualunque" proprio perché proponevano la creazione di posteggi. Affermazione a questo punto ormai imbarazzante dato che anche per la maggioranza l'obbiettivo fissato è quello di creare nuove aree adibite a parcheggio. Nella nostra interrogazione avevamo chiesto di conoscere quale era l'intenzione della amministrazione dato che il parcheggio di Domazzano fino a una anno fa era inserito nella fase di previsione del Piano Urbanistico Edilizio del 2019 o entro quale tempo era prevista la sua realizzazione poiché dopo la fase di previsione segue quella di progettazione e realizzazione (in un arco di tempo di 5 anni dall'approvazione del Piano Urbanistico edilizio)".

"Aspettiamo quindi con "gioia" - conclude - che nel 2022, come dal sindaco affermato, avverrà finalmente la concretizzazione di questa opera".


Questo articolo è stato letto volte.


gesamgaseluce

tuscania

lamm

Prenota questo spazio


Altri articoli in Borgo a Mozzano


Prenota questo spazio


martedì, 26 ottobre 2021, 12:39

Borgo a Mozzano: è aperto il bando per il contributo affitto

È aperto il bando per ottenere il contributo per il canone di affitto: i residenti nel comune di Borgo a Mozzano hanno tempo fino al 12 novembre alle 12 per presentare la domanda


sabato, 23 ottobre 2021, 14:37

Nuove asfaltature: la prossima settimana sarà bandita la gara

Nuove asfaltature nel territorio del comune di Borgo a Mozzano: nel corso della prossima settimana sarà bandita la gara per l'affidamento dei lavori, che inizieranno entro la fine del prossimo mese


Prenota questo spazio


venerdì, 22 ottobre 2021, 16:22

"Ottobre rosa": aderisce il comune di Borgo a Mozzano

Anche il comune di Borgo a Mozzano aderisce alle iniziative dell'Ottobre Rosa, il mese dedicato alla prevenzione del tumore al seno


giovedì, 21 ottobre 2021, 16:08

Orgoglio Comune: "Abbattere barriere architettoniche per rispetto ai disabili"

Così i consiglieri di opposizione a Borgo a Mozzano, Lorenzo Bertolacci, Yamila Bertieri, Enza Brunini e Indro Marchi, del gruppo "Orgoglio Comune", in una nota stampa


mercoledì, 20 ottobre 2021, 15:17

Valdottavo: iniziata la stagione della frangitura

E' partita la frangitura al frantoio della Valle dell'Olio, alla presenza del nuovo presidente dell'omonima cooperativa, Cristofani Danilo. Il frantoio garantisce un servizio improntato alla qualità, rigorosamente rivolto agli olivicoltori locali, a garanzia della provenienza dell’olio


mercoledì, 20 ottobre 2021, 13:24

Si chiude a Borgo a Mozzano la rassegna 'Jazz Rail'

Domenica 24 ottobre, alle 16.30, appuntamento alla stazione ferroviaria con il quartetto jazz contemporaneo italiano Note Noire, composto da Ruben Chaviano al violino, Tommaso Papini alla chitarra, Roberto Beneventi alla fisarmonica e Mirco Capecchi al Contrabbasso, che si esibirà nei pezzi dell'ultimo album "Nadir"