Anno 3°

lunedì, 21 gennaio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Castelnuovo

Castelnuovo e la vigilia di Natale: la nuova tendenza dei giovani invade il centro storico

venerdì, 23 dicembre 2016, 16:32

Per le attività legate alla ristorazione le feste come il Natale e San Silvestro rappresentano una “manna dal cielo”. Al di là delle “feste comandate” ci sono poi giornate che, negli ultimi anni, si stanno facendo spazio e hanno creato una vera e propria tendenza. Parliamo, per esempio, della vigilia di Natale. A Castelnuovo di Garfagnana, da pochi anni, tra i giovani è letteralmente esplosa la moda del pranzo del 24 dicembre. Un caso anche curioso dato che, da una nostra indagine, questa moda sembra essere poco nota fuori dai confini castelnuovesi. Ci sono ristoranti che, domani, addirittura rimarranno chiusi, in attesa poi del boom del pranzo di Natale.

Una tendenza che coinvolge giovani e giovanissimi che, in gruppi numerosi, si organizzano con largo anticipo e invadono ristoranti e pizzeria del centro storico per festeggiare l’arrivo del Natale. Una festa conviviale che di religioso ha poco o nulla ma rappresenta un modo per stare insieme e coltivare rapporti e amicizie, e divertirsi in libertà. Rimanere nel centro storico a pranzo significa anche non doversi spostare in auto e potere, così, magari, alzare il gomito con qualche bicchierino di troppo, una volta ogni tanto.

La giornata tipo prosegue poi, dopo il pranzo e i vari, anzi svariati, brindisi, con una vera e propria invasione, ovviamente pacifica, del centro storico. Bar, mescite e locali presi d’assalto: la vigilia di Natale è diventata una grande festa collettiva, per giovani e non solo.

Alcuni ristoratori da noi contattati hanno confermato le nostre previsioni. “E’ esplosa una vera moda – dice Turri del ristorante La Lanterna – un tempo sconosciuta. Domani siamo al completo per pranzo, si tratta soprattutto di gruppi numerosi, tra cui alcuni gruppi sportivi”. “Anche noi siamo al completo per il pranzo della vigilia – fa eco il gestore del ristorante Da Carlino – abbiamo diverse tavolate numerose, sono tutti giovani”.

 


Questo articolo è stato letto volte.


Lucar 2016


tuttonatura2016


prenota_spazio


notini


Prenota questo spazio


Altri articoli in Castelnuovo


puntoeacapo


sabato, 19 gennaio 2019, 09:39

I pendolari della Pisa-Lucca-Aulla in coro: “La situazione è decisamente peggiorata”

La prima assemblea dei pendolari, tenutasi presso la “sala Suffredini” a Castelnuovo di Garfagnana e convocata dal rappresentante del comitato di coloro che fruiscono dei servizi della suddetta linea, Michel Rocchiccioli, ha evidenziato le tante e continue problematiche sempre all’ordine del giorno


giovedì, 17 gennaio 2019, 17:57

Figli dimenticati in auto, attivato protocollo per nido d’infanzia

Negli ultimi anni si sono verificati drammatici casi di dimenticanza dei figli piccoli in macchina da parte dei genitori. Routine, stress, stanchezza. In ogni caso il cervello sembra spegnersi di colpo e si ha la certezza di aver lasciato i bimbi a casa, all’asilo, dai nonni.


Prenota questo spazio


mercoledì, 16 gennaio 2019, 10:44

Sanità, commercio e sociale: la minoranza "boccia" la giunta

Il gruppo di opposizione di Castelnuovo interviene dopo le ultime dichiarazioni del sindaco Andrea Tagliasacchi, rilasciate tramite stampa ed emittenti locali, sugli investimenti (pubblici e privati) che dovrebbero giungere nel capoluogo, in un futuro più o meno prossimo, effettuando una serie di riflessioni su aspettative e realtà


martedì, 15 gennaio 2019, 13:07

Inaugura la mostra "1938 Il Banco Vuoto. Le leggi razziali nella scuola in provincia di Lucca"

Le vicende si inseriscono in una storia della scuola a livello provinciale (Viareggio, Lucca, Castelnuovo di Garfagnana), con al centro l'episodio della piccola scuola elementare per alunne e alunni ebrei che, sulla base delle stesse disposizioni razziste, sorse ufficialmente a Viareggio per iniziativa della comunità ebraica


lunedì, 14 gennaio 2019, 19:34

"Fondamenta", workshop di teatro per il sociale aperto a giovani

Prossima tappa dell’iniziativa è la Toscana che vedrà svolgersi da giovedì 17 a sabato 19 gennaio, un workshop gratuito di formazione, affidato a docenti esperti nell’uso del linguaggio teatrale in situazioni di disagio o di fragilità.


lunedì, 14 gennaio 2019, 11:32

Giornata della Misericordia a Castelnuovo

La Confraternita di Misericordia di Castelnuovo di Garfagnana è una tra le dieci confraternite più antiche di Italia, fondata nel 1451. In tutti questi secoli volontari e volontarie si sono adoperati per la “costante affermazione di carità e della fraternità cristiana attraverso la testimonianza delle opere in soccorso dei singoli e...


Ricerca nel sito


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio!