Anno 3°

giovedì, 18 gennaio 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Castelnuovo

“I libri invadono la città”: una manifestazione per promuovere i libri e la lettura ad alta voce

mercoledì, 11 ottobre 2017, 18:38

Sabato 14 ottobre dalle ore 15,30 alle 18,00 si svolgerà a Castelnuovo di Garfagnana l’iniziativa “I libri invadono la città” una manifestazione per valorizzare la lettura e la fantasia,  dedicata  a tutti coloro che amano leggere o lasciarsi trasportare dalla magia della narrazione di una bella storia. Passeggiando nel centro storico cittadino sarà possibile incontrare curiosi gruppi di persone con una valigia e un palloncino rosso, in cerca di “ascoltastorie”, pubblico digrandi o piccini, disposti a fermarsi ad ascoltare poesie, racconti, fiabe, estratti di romanzi, letteratura classica o contemporanea letti ad alta voce. Una immersione completa nella lettura e nelle emozioni che ogni libro sa trasmettere.

Ci sarà anche l’angolo dei lettori del progetto Nati per leggere dedicato ai bambini da sei mesi a sei anni. La manifestazione organizzata dall’Unione Comuni Garfagnana, in collaborazione con il Comune di Castelnuovo di Garf.na viene curata dall’Associazione “La Noce a Tre Canti” che ne è ideatrice. La manifestazione rientra nel progetto 2017 delle biblioteche della rete provinciale di Lucca al cui interno l’Unione Comuni Garfagnana è capofila per le attività e i progetti di promozione della lettura previsti tra gli interventi del Piano Integrato della Cultura annualmente presentato dalla Provincia alla Regione Toscana per l’accesso ai finanziamenti. Primo fra tutti il Progetto “Nati per leggere”, nato nel 1999 con l’obiettivo di promuovere la lettura ad alta voce nei bambini con varie iniziative rivolte anche ai genitori, ai pediatri e insegnanti.  Oltre a quello di Castelnuovo di Garf.na  sono previsti altri due appuntamenti, a Barga il 5 dicembre e a Montecarlo in data da definire, in collaborazione con i rispettivi Comuni.

 


Questo articolo è stato letto volte.


Lucar 2016


tuttonatura2016


centro caf strambi


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Castelnuovo


audix Castelnuovo


mercoledì, 17 gennaio 2018, 10:32

Confcommercio, tanti corsi in partenza a Castelnuovo

Si parte il 31 gennaio con l’aggiornamento per la figura del RSPP ovvero il responsabile della sicurezza, si prosegue 14 e 19 febbraio con la formazione dedicata ai lavoratori (secondo l’accordo stato regioni 2012) ed infine il 21 febbraio con il corso per addetto antincendio


lunedì, 15 gennaio 2018, 00:07

Aldo Grandi denunciato per vilipendio delle forze armate

Il direttore del quotidiano on line La Gazzetta di Lucca è stato denunciato dal comandante provinciale dei carabinieri colonnello Giuseppe Arcidiacono. Disposto il sequestro di una sezione del giornale denominata 'Coglioni in divisa'


Prenota questo spazio


domenica, 14 gennaio 2018, 20:54

Assemblea elettiva Autieri: Massimo Turri confermato presidente con 98 voti su 116

Si è tenuta l'assemblea elettiva per il rinnovo del consiglio direttivo della sezione Garfagnana del Corpo Nazionale Autieri per i prossimi tre anni (2018-2021). Su 176 soci aventi voto sono stati 116 i votanti che potevano esprimere, ciascuno, fino a cinque preferenze


giovedì, 11 gennaio 2018, 18:30

Open Days all’Isi Garfagnana

Sabato 13 e domenica 14 gennaio, dalle ore 15 alle ore 18, l’ISI Garfagnana offre ai ragazzi delle scuole medie ed alle loro famiglie la possibilità di visitare le sue scuole, i suoi laboratori, di parlare con docenti e studenti, per poter conoscere le offerte formative attivate


giovedì, 11 gennaio 2018, 18:12

Illuminazione, segnaletica e marciapiedi: le tre priorità dei commercianti degli impianti sportivi

In attesa degli interventi e dei progetti annunciati dal sindaco Tagliasacchi, i commercianti della zona degli impianti sportivi continuano a fare i conti con i problemi di sempre legati soprattutto alla scarsa illuminazione, ai marciapiedi sconnessi e alla segnaletica carente 


martedì, 9 gennaio 2018, 08:51

Portone sempre sbarrato alla stazione: chi lo deve aggiustare, la provvidenza?

Si fanno protocolli d’intesa in regione per fare di Castelnuovo un importantissimo scalo merci con un investimento di quattro milioni e mezzo di euro e poi non si riesce nemmeno a far funzionare il portone d’ingresso della stazione. Soliti paradossi quotidiani: le cose piccoline non contano un accidente


Ricerca nel sito


prenota_spazio


karisma


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio!