Anno 3°

giovedì, 22 febbraio 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Castelnuovo

Portone sempre sbarrato alla stazione: chi lo deve aggiustare, la provvidenza?

martedì, 9 gennaio 2018, 08:51

di barbara pavarotti

Si fanno protocolli d’intesa in regione per fare di Castelnuovo un importantissimo scalo merci con un investimento di quattro milioni e mezzo di euro e poi non si riesce nemmeno a far funzionare il portone d’ingresso della stazione. Soliti paradossi quotidiani: le cose piccoline non contano un accidente.

Sono mesi, anni, che questo portone non si apre, alla faccia del cartello che dice: “premere il pulsante per aprire”. Nulla, impossibile. Né dall’esterno né dall’interno, a meno di scardinarlo. Chi arriva verso sera, ignaro dell’atavico  problema (qualcuno c’è purtroppo, anche se la popolazione ormai lo sa e non protesta) e tenta di entrare nella sala per la via ufficiale per fare un biglietto, rimane sconcertato. E ora che faccio? Poi capisce, gira di lato e passa davanti ai binari. Lì l’ignaro vede varie porte, una è quella dell’associazione caccia, un’altra porta finalmente alla sala d’ingresso della stazione, quella con la macchinetta per i biglietti. Nessuna scritta,  nessuna indicazione. E meno male che si apre, almeno questa.

Un signore arranca alla macchinetta. Ti metti in coda, paziente e lui dice: “guardi, le conviene fare il biglietto al bar accanto aperto di giorno, questa mica funziona tanto bene”. Il signore dopo un quarto d’ora esce trionfante col suo biglietto, forse lui non era capace o forse ha ragione: meglio il bar come biglietteria.

Ok, siamo in un paese, mica in città dove alle biglietterie automatiche c’è sempre qualcuno che ti aiuta, poi sono le 19.30  e qui c’è il coprifuoco, vedere qualcuno in giro è cosa rara. Però poi leggiamo i comunicati che parlano di “storico” accordo a Firenze a dicembre fra un viceministro, assessori, ferrovie, provincia, sindaco di Lucca, di Castelnuovo, Unione dei comuni della Garfagnana, aziende interessate, giustamente, allo scalo merci e uno un po’ si arrabbia. Prima di tutto questo ben di Dio, finanziato dalle ferrovie per tre milioni e dalla regione per un milione e mezzo, cortesemente si può far funzionare la porta della stazione? Così, tanto per favorire i passeggeri.

Grande soddisfazione per l’accordo da parte del senatore, dell’onorevole, del consigliere regionale Baccelli, nonché candidato Pd alla Camera, pare, per il nostro collegio, ma costoro lo hanno mai preso il treno che da Castelnuovo porta a Lucca o altrove? Probabilmente no, se non in occasioni ufficiali per qualche tour di propaganda, altrimenti si sarebbero accorti di questo portone che non funziona. Dettaglio, sicuramente, ma fastidioso. Si può chiamare un fabbro, un falegname  o dobbiamo chiedere ai vertici delle ferrovie, alla provincia, alla regione o a Nostro Signore? Bisogna fare una gara d’appalto per aggiustare questo benedetto portone? Avviso, anche se inutile, a tutti i passeggeri: passate da dietro, l’entrata ufficiale è out, almeno di sera. Quando ci sarà, fra qualche anno,  il mega scalo merci magari si aggiusterà anche il portone. 


Questo articolo è stato letto volte.


Lucar 2016


tuttonatura2016


centro caf strambi


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Castelnuovo


audix Castelnuovo


mercoledì, 21 febbraio 2018, 14:12

Tpl, Cub Trasporti denuncia: "Ennesimo disagio, evidente il disinteresse della politica"

Cub Trasporti torna a denunciare l'ennesimo disagio sui pullman Ctt Nord. Ieri (20 febbraio), infatti, un autista alla guida del pullman K5090 ha dovuto fermare immediatamente il mezzo per motivi di sicurezza causando disagi ai pendolari della tratta Lucca-Castelnuovo


martedì, 20 febbraio 2018, 16:49

Importanti lavori a Castelnuovo: pulitura dell’alveo del Serchio e un marciapiede per Torrite

Proseguono a pieno regime i lavori di manutenzione lungo l’alveo del fiume Serchio, con la messa in sicurezza mediante il taglio della vegetazione. Grazie ad un finanziamento di circa 80 mila euro da parte del Consorzio 1 Toscana Nord, sono stati appaltati alla ditta Massoni P. e M.


Prenota questo spazio


lunedì, 19 febbraio 2018, 20:44

Colibrì festeggia i suoi primi 10 anni… rinnovando il locale

Il prossimo 1° marzo il negozio di abbigliamento di piazza delle Erbe taglierà il traguardo dei primi … 10 anni di attività. Un bel traguardo per due giovani commercianti locali, i fratelli Luisana e Michael Lorenzoni che, dieci anni fa, appunto, decisero di “inventarsi” il lavoro aprendo Colibrì


lunedì, 19 febbraio 2018, 11:09

Baccelli (LeU): “Pirogassificatore, amministrazione evasiva. Fondamentale la partecipazione democratica”

LeU, attraverso le parole del candidato al Senato Luca Baccelli, prende posizione in merito all’ipotesi “pirogassificatore” alla Kme criticando sia l’atteggiamento dell’amministrazione comunale di Barga che alcune prese di posizione durante l’assemblea pubblica del 23 gennaio organizzata dal movimento La Libellula


domenica, 18 febbraio 2018, 17:19

LeU a Castelnuovo: "Il nostro obiettivo è ridare una casa politica alla sinistra"

Liberi e Uguali si presenta a Castelnuovo con i due candidati alla Camera e al Senato, Cecilia Carmassi e Luca Baccelli e con un ospite speciale, Roberto Speranza, capolista di LeU per il collegio plurinominale della Camera, che ha parlato di fronte ad una platea di elettori di sinistra delusi dall'esperienza renziana del...


domenica, 18 febbraio 2018, 16:45

Mallegni (FI): “Bisogna ridare speranza alla gente della Valle del Serchio”. Critiche a Marcucci, Puglia lo sostiene

Mallegni ha spiegato in modo semplice quanto possa essere determinante una “flat tax” per le piccole realtà aziendali della valle. Pieno sostegno da parte dell'amico Mario Puglia, sindaco di Vagli. Amarezza invece per gli attacchi del senatore Marcucci sull'iscrizione all’anagrafe antifascista


Ricerca nel sito


prenota_spazio


karisma


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio!