Anno 3°

domenica, 20 gennaio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Castelnuovo

Due mesi di reclusione all’attivista per lesioni all’ex assessore Picchetti

martedì, 15 maggio 2018, 23:03

di simone pierotti

Martedì 8 maggio, ad oltre 8 anni dal fatto, il Tribunale di Lucca ha condannato L. M. a due mesi di reclusione (pena sospesa) e a 5 mila euro di multa per lesioni aggravate all’allora assessore comunale di Castelnuovo Elena Picchetti. Si conclude quindi, o meglio si conclude la prima fase, di una vicenda che nel lontano 2010 fece discutere e, per alcuni giorni, divenne un caso mediatico a livello nazionale, con l’interessamento dei principali organi di stampa e interventi da parte di politici e amministratori vari.

E’ la sera del 22 gennaio 2010: al teatrino di Torrite è stata organizzata un’assemblea pubblica organizzata dal comitato “Io mi rifiuto”, nato per protestare contro il cosiddetto “caro rifiuti”. Sono anni “caldi” per quanto riguarda la gestione dei rifiuti in Garfagnana, con i costi che, come sovente accade, vengono ripartiti sui cittadini e sulle attività commerciali. In particolare la protesta parte da Torrite, frazione nella quale era iniziata in via sperimentale la raccolta differenziata, senza tuttavia portare benefici economici per i suoi abitanti, anzi aumenti come per tutto il resto del territorio. Alla riunione, che si protrasse fino a tardi, parteciparono i rappresentanti dell’allora amministrazione comunale di Castelnuovo, tra cui l’assessore alle partecipate Elena Picchetti.

La discussione e gli interventi furono diversi e dai toni anche accesi ma senza trascendere. Al termine dell’assemblea, avvenne l’episodio incriminato, sul quale le versioni sono due, diametralmente opposte, e sul quale il Tribunale di Lucca ha emesso la condanna. L’ex assessore Picchetti presentò querela nei confronti di L. M. che, invece, ha sempre dichiarato che i fatti erano stati ingigantiti e strumentalizzati. Il Giudice di Pace di Castelnuovo, nel 2014, ha rinviato il caso alla Procura per incompetenza e, nel 2017, è iniziato il processo al Tribunale di Lucca. La sentenza, come detto, è stata emessa l’8 maggio dal giudice Dal Torrione, la pena è stata sospesa. Il P.M. aveva chiesto 8 mesi di condanna.

 


Questo articolo è stato letto volte.


Lucar 2016


tuttonatura2016


prenota_spazio


notini


Prenota questo spazio


Altri articoli in Castelnuovo


puntoeacapo


sabato, 19 gennaio 2019, 09:39

I pendolari della Pisa-Lucca-Aulla in coro: “La situazione è decisamente peggiorata”

La prima assemblea dei pendolari, tenutasi presso la “sala Suffredini” a Castelnuovo di Garfagnana e convocata dal rappresentante del comitato di coloro che fruiscono dei servizi della suddetta linea, Michel Rocchiccioli, ha evidenziato le tante e continue problematiche sempre all’ordine del giorno


giovedì, 17 gennaio 2019, 17:57

Figli dimenticati in auto, attivato protocollo per nido d’infanzia

Negli ultimi anni si sono verificati drammatici casi di dimenticanza dei figli piccoli in macchina da parte dei genitori. Routine, stress, stanchezza. In ogni caso il cervello sembra spegnersi di colpo e si ha la certezza di aver lasciato i bimbi a casa, all’asilo, dai nonni.


Prenota questo spazio


mercoledì, 16 gennaio 2019, 10:44

Sanità, commercio e sociale: la minoranza "boccia" la giunta

Il gruppo di opposizione di Castelnuovo interviene dopo le ultime dichiarazioni del sindaco Andrea Tagliasacchi, rilasciate tramite stampa ed emittenti locali, sugli investimenti (pubblici e privati) che dovrebbero giungere nel capoluogo, in un futuro più o meno prossimo, effettuando una serie di riflessioni su aspettative e realtà


martedì, 15 gennaio 2019, 13:07

Inaugura la mostra "1938 Il Banco Vuoto. Le leggi razziali nella scuola in provincia di Lucca"

Le vicende si inseriscono in una storia della scuola a livello provinciale (Viareggio, Lucca, Castelnuovo di Garfagnana), con al centro l'episodio della piccola scuola elementare per alunne e alunni ebrei che, sulla base delle stesse disposizioni razziste, sorse ufficialmente a Viareggio per iniziativa della comunità ebraica


lunedì, 14 gennaio 2019, 19:34

"Fondamenta", workshop di teatro per il sociale aperto a giovani

Prossima tappa dell’iniziativa è la Toscana che vedrà svolgersi da giovedì 17 a sabato 19 gennaio, un workshop gratuito di formazione, affidato a docenti esperti nell’uso del linguaggio teatrale in situazioni di disagio o di fragilità.


lunedì, 14 gennaio 2019, 11:32

Giornata della Misericordia a Castelnuovo

La Confraternita di Misericordia di Castelnuovo di Garfagnana è una tra le dieci confraternite più antiche di Italia, fondata nel 1451. In tutti questi secoli volontari e volontarie si sono adoperati per la “costante affermazione di carità e della fraternità cristiana attraverso la testimonianza delle opere in soccorso dei singoli e...


Ricerca nel sito


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio!